annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Il peggior nemico del femminismo

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Il peggior nemico del femminismo

    Non è l'uomo. L'essere umano di sesso maschile è il secondo nemico peggiore che le suffragette, le donne per i pari diritti e altre femministe reali hanno affrontato e ancora oggi affrontano. Il peggiore è più subdolo, ma nemmeno tanto nascosto: la donna.

    Pur non essendo molto interessato alle donne, anche io sono stato preso in mezzo alla guerra tra maschilismo e femminismo (nome sbagliato secondo me), quindi volente o nolente mi tocca fare almeno una piccola parte.
    E la piccola parte la faccio parlando appunto di ciò che considero il peggior nemico delle paritarie (nuovo nome che userò per definire le vere femministe): le false femministe. Con questo termine mi riferisco a donne (o "donne") che si definiscono femministe e hanno comportamenti o palesemente maschilisti o prevaricatori nei confronti del genere maschile; comportamenti che, a mio parere, sono il problema principale che hanno le donne paritarie, in quanto macchiano la loro reputazione e, di conseguenza, rompono le gambe a qualsiasi tentativo di confronto pacifico, come se già non bastassero gli uomini.

    Questo topic mi è venuto in mente vedendo questo link: http://comunicazionedigenere.wordpre...lle-e-stupide/

    Premetto che non ho visto il programma e nemmeno lo farò, ma la presenza di Belen e il format che già conoscevo mi lasciano pochi dubbi sulla veridicità dell'articolo, nel qual caso avremmo di fronte un palese esempio di propaganda anti-paritaria.

    Vorrei sapere, soprattutto dalle donne del forum, cosa pensano sia del programma, sia di questa mia idea in cui definisco le donne un nemico peggiore dell'uomo alla lotta per i pari diritti delle donne stesse. Resta inteso che, come immagino sappia chi mi conosce dai nick precedenti, è probabile che ignorerò alcuni utenti, se non trovo i loro commenti costruttivi.

  • #2
    Re: Il peggior nemico del femminismo

    Io non ho visto il programma. Chiaramente da 31enne so che valore attribuirgli, essendo presentato da Belen. Ma è vero, una ragazzina adolescente potrebbe venirne molto condizionata. Poi non so se l'ideatore sia un uomo o cosa. Ma basta vedere Real Time e i vari programmi di chirurgia estetica etc per sentirsi piuttosto ... imbarazzati.
    Anche se non so fino a che punto queste cose riguardino solo la donna. Credo che gli uomini abbiano più o meno gli stessi problemi, gli stessi modelli proposti in tv, le stesse difficoltà ad essere accettati se diversi. Penso in realtà che il problema di questi programmi sia un attimino più profondo e diverso..non riguardi solo il femminismo.
    Sono d'accordo che il peggior nemico della donna sia la donna stessa molte volte (ma non sempre). Ma credo sia anche piuttosto normale che se chiudi un animale in gabbia per anni ... appena troverà aperta la porta uscirà e correrà come un pazzo all'inizio. Finchè non troverà un equilibrio e finchè i suoi "aguzzini" non smetteranno di rincorrerlo per rinchiuderlo di nuovo.


    ps. sono l'unica suppongo a non aver capito chi sei?
    "Dite all'azzurro principe che vada a farsi fot.tere . La bella addormentata vuole continuare a dormire"

    Commenta


    • #3
      Re: Il peggior nemico del femminismo

      Originariamente inviato da estremaunzione Visualizza il messaggio
      .............Resta inteso che, come immagino sappia chi mi conosce dai nick precedenti, è probabile che ignorerò alcuni utenti, se non trovo i loro commenti costruttivi.
      piuttosto che polemizzare, evitiamo certe battute ed usufruiamo degli strumenti che il forum ci mette a disposizione ---> metti in ignore chi non vuoi leggere così eviti anche l'eventuale risposta perchè scriverlo non è carino e genera flames, incomprensioni, malumori, antipatie ecc. ecc.
      ** relax, take it easy**

      Commenta


      • #4
        Re: Il peggior nemico del femminismo

        Estremaunzione se hai avuto altri nik in passato non è rilevante per le discussioni.
        Se qualcuno polemizza spuntiamo noi moderatori di sezione, è il nostro lavoro del resto
        Comunque sia non partire prevenuto. Le persone possono anche cambiare, se lo desiderano.
        Per cui la discussione procede sul tema che hai esposto e non sulla prevenzione per eventuali interventi polemici.
        Grazie per l'attenzione.
        "Hirogaru yami no naka kawashiatte kakumei no chigiri" (cit. by Death Note)

        Commenta


        • #5
          Re: Il peggior nemico del femminismo

          io "aborro" "l'etichettarism o"
          ovvero quello schema mentale che porta a voler creare una definizione che crea una astratta uniformità tra diverse persone.
          lo aborro perchè è l'innesco delle incomprensioni e delle guerre...soprattutto quando l'etichetta vuol diventare dispregiativa.

          cosa voglio dire nell'argomento specifico? provo a dettagliare:
          Parliamo di "movimento femminista" ... e va bene,
          ci sono donne che in nome del femminismo hanno atteggiamenti da vere estremiste... qui concordo con extremuntio,(posso chiamarti così?)
          queste in realtà fanno male al movimento che vuol ottenere la parificazione, ma non bisogna etichettarle
          ognuna ha semplicemente la propria stupidità, propri traumi, proprie fobie ..che quando capita l'occasione scarica sugli altri.

          è vero che capita spesso che lo facciano prendendo come alibi "rivendicazioni femministe" ma non bisogna lasciarsi confondere,
          un comportamento stupido, o ideologicamente violento e soltanto quello
          fino a quando la violenza e la prevaricazione non diventano l'obiettivo veramente organizzato.


          Quindi in sunto ...
          si... sono daccordo, certi comportamenti che alcune donne hanno in nome del femminismo sono dannosi
          soprattutto all'obiettivo di parità, ma si tratta solo di stupidi comportamenti.
          La vita è quello che capita.
          Lascia che capiti!

          Commenta


          • #6
            Re: Il peggior nemico del femminismo

            Il fatto è che termini e movimenti come maschilismo e femminismo non dovrebbero nemmeno esistere.
            Dovrebbe esistere una società di individui paritari IN TUTTO e quindi sia nei diritti che nei doveri. Mentre i movimenti di cui sopra premono molto sulla parità dei diritti, glissando molto volentieri su quella altrettanto importante dei doveri.

            Commenta


            • #7
              Re: Il peggior nemico del femminismo

              Originariamente inviato da stefano28 Visualizza il messaggio
              Il fatto è che termini e movimenti come maschilismo e femminismo non dovrebbero nemmeno esistere.
              Dovrebbe esistere una società di individui paritari IN TUTTO e quindi sia nei diritti che nei doveri. Mentre i movimenti di cui sopra premono molto sulla parità dei diritti, glissando molto volentieri su quella altrettanto importante dei doveri.

              :arms:

              nel passato magari ci siamo spesso scornati per identità di vedute diverse ma ora sei quasi il mio mito

              quoto e sottoscrivo!
              ** relax, take it easy**

              Commenta


              • #8
                Re: Il peggior nemico del femminismo

                Originariamente inviato da stefano28 Visualizza il messaggio
                Il fatto è che termini e movimenti come maschilismo e femminismo non dovrebbero nemmeno esistere.
                Dovrebbe esistere una società di individui paritari IN TUTTO e quindi sia nei diritti che nei doveri. Mentre i movimenti di cui sopra premono molto sulla parità dei diritti, glissando molto volentieri su quella altrettanto importante dei doveri.
                ... assecondando la strada dei capricci !
                Quando un uomo varca la porta di una casa, si può trovare di fronte a un milione di nemici.

                Commenta


                • #9
                  Re: Il peggior nemico del femminismo

                  Originariamente inviato da stefano28 Visualizza il messaggio
                  Il fatto è che termini e movimenti come maschilismo e femminismo non dovrebbero nemmeno esistere.
                  concordo (anche sul resto non quotato)
                  ma su questo in particolare aggiungo che proprio l'esistenza dei movimenti finisce per essere ostacolo all'ugualianza.

                  Resta il fatto tuttavia che ci sono ancora aree culturalmente arretrate in cui per far avanzare la cultura della parità
                  l'opera organizzata dei movimenti è ancora necessaria.
                  La vita è quello che capita.
                  Lascia che capiti!

                  Commenta


                  • #10
                    Re: Il peggior nemico del femminismo

                    Originariamente inviato da estremaunzione Visualizza il messaggio
                    Non è l'uomo. L'essere umano di sesso maschile è il secondo nemico peggiore che le suffragette, le donne per i pari diritti e altre femministe reali hanno affrontato e ancora oggi affrontano. Il peggiore è più subdolo, ma nemmeno tanto nascosto: la donna.
                    Però direi che la questione posta in questo modo, sia un po' provocatoria o semplicemnte possa creare malintesi.
                    Non è che l'essere umano maschile è nemico delle donne. Direi che sono un certo tipo di atteggiamento e la volontà di prevaricazione ad essere combattuti dal femminismo (quello serio). E' il maschilismo ad essere nemico delle donne. Il femminismo è nato come conseguenza, per difesa.
                    Scusami la precisazione, però è necessario chiarire che uomini e donne non sono nemici gli uni degli altri.

                    Commenta


                    • #11
                      Re: Il peggior nemico del femminismo

                      Originariamente inviato da fragolissima Visualizza il messaggio
                      però è necessario chiarire che uomini e donne non sono nemici gli uni degli altri.
                      brava!
                      a volte si finisce per dare troppo scontati certi concetti e non si sottolineano abbastanza.
                      La vita è quello che capita.
                      Lascia che capiti!

                      Commenta


                      • #12
                        Re: Il peggior nemico del femminismo

                        Originariamente inviato da fragolissima Visualizza il messaggio
                        Scusami la precisazione, però è necessario chiarire che uomini e donne non sono nemici gli uni degli altri.
                        Una volta, quando non erano di moda gli inglesismi, si diceva fossero complementari...
                        ... da qui la loro dicotomica diversità !
                        Quando un uomo varca la porta di una casa, si può trovare di fronte a un milione di nemici.

                        Commenta


                        • #13
                          Re: Il peggior nemico del femminismo

                          Originariamente inviato da bimbadark Visualizza il messaggio
                          Io non ho visto il programma. Chiaramente da 31enne so che valore attribuirgli, essendo presentato da Belen. Ma è vero, una ragazzina adolescente potrebbe venirne molto condizionata. Poi non so se l'ideatore sia un uomo o cosa. Ma basta vedere Real Time e i vari programmi di chirurgia estetica etc per sentirsi piuttosto ... imbarazzati.
                          Anche se non so fino a che punto queste cose riguardino solo la donna. Credo che gli uomini abbiano più o meno gli stessi problemi, gli stessi modelli proposti in tv, le stesse difficoltà ad essere accettati se diversi. Penso in realtà che il problema di questi programmi sia un attimino più profondo e diverso..non riguardi solo il femminismo.
                          Da quello che ho letto pare che Belen e/o chiunque ci sia dietro la sua parte tira fuori delle perle che potrebbero essere definite "bullismo". Un problema che infatti prende in mezzo tutti senza distinzione di sesso. Mi vengono in mente quei post in cui si dice che il bullismo in realtà viene subdolamente incoraggiato.

                          Commenta


                          • #14
                            Re: Il peggior nemico del femminismo

                            Originariamente inviato da bimbadark Visualizza il messaggio
                            Sono d'accordo che il peggior nemico della donna sia la donna stessa molte volte (ma non sempre). Ma credo sia anche piuttosto normale che se chiudi un animale in gabbia per anni ... appena troverà aperta la porta uscirà e correrà come un pazzo all'inizio. Finchè non troverà un equilibrio e finchè i suoi "aguzzini" non smetteranno di rincorrerlo per rinchiuderlo di nuovo.
                            Perdonami ma l'esempio dell'animale non lo vedo corretto: a mio parere l'animale (certo che se voi stesse vi definite così ) non sta correndo per trovare rifugio, ma invece aggredisce il suo aguzzino. Sì, è normale anche questo probabilmente, ma fintanto che lo fa, l'aguzzino ha solo 2 scelte: fuggire o difendersi. E qui io mi domando: esiste un modo per conciliare il prigioniero e il carnefice, considerando che far cambiare idea al carnefice è praticamente impossibile?

                            Commenta


                            • #15
                              Re: Il peggior nemico del femminismo

                              Originariamente inviato da estremaunzione Visualizza il messaggio
                              Perdonami ma l'esempio dell'animale non lo vedo corretto: a mio parere l'animale (certo che se voi stesse vi definite così ) non sta correndo per trovare rifugio, ma invece aggredisce il suo aguzzino. Sì, è normale anche questo probabilmente, ma fintanto che lo fa, l'aguzzino ha solo 2 scelte: fuggire o difendersi. E qui io mi domando: esiste un modo per conciliare il prigioniero e il carnefice, considerando che far cambiare idea al carnefice è praticamente impossibile?
                              bè certo che non esiste se parti con questi presupposti.
                              Non esiste nemmeno il dialogo in realtà se si parla solo per pregiudizi.
                              "Dite all'azzurro principe che vada a farsi fot.tere . La bella addormentata vuole continuare a dormire"

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X