annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

La prostituzione d'appartamento non da strada ,un aiuto psicologico

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • La prostituzione d'appartamento non da strada ,un aiuto psicologico

    In questo anno da quando vado dalla solita prostituta in me ho notato un cambiamento sostanziale , ho cominciato a valutarle sotto altri aspetti in base logicamente a ciò che offrono , danno degli aiuti e contribuiscono a rendere almeno un po' più sereni gli uomini che vengono scartati dalle donne per così dire ..... Comuni

  • #2
    Re: La prostituzione d'appartamento non da strada ,un aiuto psicologico

    Ma non è amore!Stai parlando solo del lato sessuale in un rapporto uomo-donna.
    Tutti i tuoi post sono gridi di aiuto...e mi dispiace seriamente,avendo anche 'io una figlia che non riesce a trovare il suo centro di gravità.
    Il nemico di ogni essere umano è la solitudine,e non c'è prostituta che te lo può alleviare.
    Non si può consigliare a un altra persona come vivere la sua vita...perché non si sa in che contesto vive quella vita.E' facile dire cambi ambiente....oggi al primo posto casa tua è dove c'è il lavoro.
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

    Commenta


    • #3
      Re: La prostituzione d'appartamento non da strada ,un aiuto psicologico

      Oggi come oggi il lavoro e la propria casa sono diventati il centro di tutto , tutto il resto viene meno sopratutto con gli anni passano , sono molto fortunato ad avere una famiglia che mi vuole bene e su cui posso contare , per quanto riguarda le prostitute non danno amore però ti permettono anche di tranquillizzarti un po' in mancanza del resto , lo troppo un discorsi bigotto che qui in Italia non venga emanata una legge che permetta l'apertura delle casa chiuse con logicamente controlli e tutto , sarebbe più salutare e meno torbido rispetto a ciò' che c'è ora . In più gli uomini non voluti dalle donne comuni e scartati potrebbero almeno legalmente fare sesso senza rischiare multe o altro e a vantaggio delle donne ci sarebbe anche il fatto che gli scarti i brutti , i non carismatici e chi più ne a più ne metta facendo sesso con tranquillità con prostitute non andrebbero ad infastidire le donne che non vgliono questo tipo di uomo . Insomma si creerebbe una sorta di ghettizzazione legalizzata dell'uomoscarto che già esiste solo che non viene gridata hai 4 venti a tutto vantaggio delle donne comuni a cui loro resterebbero i belli i più intelligenti i più carismatici quelli che si sanno fare con loro ...... Insomma quelli più quotati .

      Commenta


      • #4
        Re: La prostituzione d'appartamento non da strada ,un aiuto psicologico

        Sarei curioso se venisse creato un referendum simile con le caratteristiche da me spiegate , chissà come verrebbe recepito dalle donne e dagli uomini , secondo me bene

        Commenta


        • #5
          Re: La prostituzione d'appartamento non da strada ,un aiuto psicologico

          Originariamente inviato da frederika Visualizza il messaggio
          Il nemico di ogni essere umano è la solitudine,e non c'è prostituta che te lo può alleviare.
          .
          Beh qui sono d'accordo la prostituta e' una donna oggetto , mette l'annuncio , vado nel suo appartamento faccio ciò che devo fare e ritorno a casa .... Non allevia altre cose ben più gravi ... Da lei si riceve un servizio e finita li . Le uniche cose che mi alleviano la solitudine sono la mia famiglia e i miei hobby .... Purtroppo la famiglia non l'avrò sempre e questa e' la cosa che più mi fa paura , ora quando ritorno a casa trovo persone care , chiacchero con qualcuno , un domani solo con le mie passioni non so come sarà ... Probabilmente mi inaridirò. Del tutto caratterialmente

          Commenta


          • #6
            Re: La prostituzione d'appartamento non da strada ,un aiuto psicologico

            [QUOTE=niko2005;15944 46]Beh qui sono d'accordo la prostituta e' una donna oggetto , mette l'annuncio , vado nel suo appartamhttps faccio ciò che devo fare e ritorno a casa .... Non allevia altre cose ben più gravi ... Da lei si riceve un servizio e finita li . Le uniche cose che mi alleviano la solitudine sono la mia famiglia e i miei hobby .... Purtroppo la famiglia non l'avrò sempre e questa e' la cosa che più mi fa paura , ora quando ritorno a casa trovo persone care , chiacchero con qualcuno , un domani solo con le mie passioni non so come sarà ... Probabilmente mi inaridirò. Del tutto caratterialmente[/QUOTE

            Nel titolo del 3d parli di " aiuto psicologico" mentre in questo post asserisci che tutto si limita al rapporto sessuale,
            Se ci sono stati, puoi spiegare quali miglioramenti psicologici hai ottenuto, in modo da poterne discutere ?
            Be the change you want to see in the world.
            (Mahatma Gandhi)

            Commenta


            • #7
              Re: La prostituzione d'appartamento non da strada ,un aiuto psicologico

              Originariamente inviato da diana1 Visualizza il messaggio
              Nel titolo del 3d parli di " aiuto psicologico" mentre in questo post asserisci che tutto si limita al rapporto sessuale,
              Se ci sono stati, puoi spiegare quali miglioramenti psicologici hai ottenuto, in modo da poterne discutere ?
              Immagino che da persona che ha fatto un normale percorso affettivo-sessuale e con una normale vita sessuale sia difficile se non impossibile comprendere quanto dice niko...
              Il sesso, anche senza coinvolgimento sentimentale, è comunque una valvola di sfogo per tutto lo stress che si accumula nelle giornate.
              La mancanza anche di questo sfogo può portare a un accumulo di stress ulteriore e pericoloso.

              Commenta


              • #8
                Re: La prostituzione d'appartamento non da strada ,un aiuto psicologico

                Originariamente inviato da diana1 Visualizza il messaggio

                Nel titolo del 3d parli di " aiuto psicologico" mentre in questo post asserisci che tutto si limita al rapporto sessuale,
                Se ci sono stati, puoi spiegare quali miglioramenti psicologici hai ottenuto, in modo da poterne discutere ?
                Non avrò avuto le stesse esperienze di niko ma posso dire che per lui come per tutti gli uomini(in assenza di handicap o patologie)il fare sesso faccia acquisire più sicurezza di 1000 colloqui con questo o quell'altro senza contare la sensazione di benessere che mi da a livello psicologico del sesso appagante.

                Commenta


                • #9
                  Re: La prostituzione d'appartamento non da strada ,un aiuto psicologico

                  Non sono contraria alla prostituzione,anzi,s e fosse legalizzata ne sarei ben felice per milioni di motivi,ma di certo non per ghettizzare nessuno.
                  Però dubito che l'aiuto che possa dare una prostituta sia psicologico,per quello ci sono professionisti seri e preparati,le prostitute al massimo potranno dare un sollievo temporaneo che non risolve il problema alla radice,cosa che si può fare solo chiedendo aiuto a chi è qualificato.

                  Commenta


                  • #10
                    Re: La prostituzione d'appartamento non da strada ,un aiuto psicologico

                    Originariamente inviato da iron76 Visualizza il messaggio
                    Non avrò avuto le stesse esperienze di niko ma posso dire che per lui come per tutti gli uomini(in assenza di handicap o patologie)il fare sesso faccia acquisire più sicurezza di 1000 colloqui con questo o quell'altro senza contare la sensazione di benessere che mi da a livello psicologico del sesso appagante.
                    Mah, se uno ha dei blocchi o dei complessi legati alla "prestazione", forse fare un pò di esperienza può giovare, ma se ha altri tipi di complessi o di blocchi credo che possa ottenere solo un sollievo temporaneo, come è già stato osservato...(che comunque è meglio di niente).

                    Commenta


                    • #11
                      Re: La prostituzione d'appartamento non da strada ,un aiuto psicologico

                      Originariamente inviato da niko2005 Visualizza il messaggio
                      In questo anno da quando vado dalla solita prostituta in me ho notato un cambiamento sostanziale ,..., danno degli aiuti e contribuiscono a rendere almeno un po' più sereni gli uomini che vengono scartati dalle donne per così dire ..... Comuni
                      Non mi stupisce, le funzioni benefiche del sesso a livello fisiologico e anche psicologico sono ormai risapute (antistress grazie all' alta produzione di endorfine, diminuzione delle probabilità di tumore alla prostata, stimolo alla produzione di testosterone...e chi più ne ha più ne metta); che poi il sesso sia a pagamento, non penso cambi tanto.

                      Commenta


                      • #12
                        Re: La prostituzione d'appartamento non da strada ,un aiuto psicologico

                        [QUOTE=diana1;1594460]
                        Originariamente inviato da niko2005 Visualizza il messaggio
                        Beh qui sono d'accordo la prostituta e' una donna oggetto , mette l'annuncio , vado nel suo appartamhttps faccio ciò che devo fare e ritorno a casa .... Non allevia altre cose ben più gravi ... Da lei si riceve un servizio e finita li . Le uniche cose che mi alleviano la solitudine sono la mia famiglia e i miei hobby .... Purtroppo la famiglia non l'avrò sempre e questa e' la cosa che più mi fa paura , ora quando ritorno a casa trovo persone care , chiacchero con qualcuno , un domani solo con le mie passioni non so come sarà ... Probabilmente mi inaridirò. Del tutto caratterialmente[/QUOTE

                        Nel titolo del 3d parli di " aiuto psicologico" mentre in questo post asserisci che tutto si limita al rapporto sessuale,
                        Se ci sono stati, puoi spiegare quali miglioramenti psicologici hai ottenuto, in modo da poterne discutere ?
                        Semplicemente mi ha aiutato come antistress , possibilità di fare sesso con una 23enne cosa che mai ho potuto fare , insomma per quanto poco mi ah dato più di qualsiasi altra donna , ed anche se solo sesso mi e' servito e mi serve per sentirmi un minimo un uomo che sessualmente e' un po' attivo ,,,,, ma e' sempre una prostituta una donna oggetto che non può dare altro quello che da di più sono le mie passioni , certamente molte donne credo siano favorevoli alle prostitute perché così si tolgono dalle scatole gli uomini scarto che non vorrebbero mai

                        Commenta


                        • #13
                          Re: La prostituzione d'appartamento non da strada ,un aiuto psicologico

                          Originariamente inviato da BUKOVSKI Visualizza il messaggio
                          Mah, se uno ha dei blocchi o dei complessi legati alla "prestazione", forse fare un pò di esperienza può giovare, ma se ha altri tipi di complessi o di blocchi credo che possa ottenere solo un sollievo temporaneo, come è già stato osservato...(che comunque è meglio di niente).
                          Non ho più ansia di prestazione da almeno un ventennio eppure il buon sesso mi ha sempre conferito conferme e sicurezze,ma a me non è mai piaciuta l'autoreferenziazion e per concessione divina,ho sempre preferito basare le mie certezze sui successi ottenuti con l'altro sesso.comunque quali sono i complessi che ti impediscono di stare a tuo agio con una donna,se non riguardano la tua sicurezza maschile?(il tu è generico non riferito a te).

                          Commenta


                          • #14
                            Re: La prostituzione d'appartamento non da strada ,un aiuto psicologico

                            Le uniche cose che purtroppo non puoi fare con la prostituta sono il baciarla ( non te lo concede ) ed il sesso e sesso orale senza preservativo , anche se rischierei malattie lo farei anche solo per sentire cosa si prova , poco importa delle malattie , ma tanto non lo concedono quindi e tempo sprecato chiederglielo , già chiesto troppe volte e mai concesso . Almeno il baciarsi ma nemmeno quello .... Di mio posso dire e spero che questo sesso fatto così sia solo uno sfogo momentaneo oramai e' l'unica cosa che mi lega alla donna ed al suo essere visto che non potrò mai ottenere altro , quindi spero che questo bisogno stupido passi , purtroppo non ci sono nemmeno medicine che allenviano la pulsione sessuale o che la inibiscano/distruggano .... Vedremo ... Intanto la prostituta la valuto ma spero di in futuro di non dovermene più servire ..... L'amore e il sesso le cose più schifose e orride che sono entrate nella mia vita per cui provo massimo disprezzo , e disprezzo anche me che per pulsione ci vado dietro .

                            Commenta


                            • #15
                              Re: La prostituzione d'appartamento non da strada ,un aiuto psicologico

                              L'unico vero aiuto che la prostituta mi ha dato e' principalmente che ora non ho più la voglia di cercare una ragazza , non ho più pazienza , se prendevo un rifiuto , subito dopo andavo dalla prostituta e passava il dolore del rifiuto subito rispetto a prima che mi durava giorni di pensieri e tutto .. Ora grazie alla prostituta ho perso la pazienza che avevo prima con le donne , non ci provo più e non mi interessa nemmeno ne conoscerle ne frequentarle , non valgono nulla , anzi ora anche il solo dialogare con una ragazza che si dimostra altezzosa e che ti tratta con sufficienza mi provoca un senso di schifo e mi fa scappare ed andarmene dalla prostituta . Diciamo che il vero aiuto psicologico che la prostituta mi ha dato e ' vedere cosa e com'è la donna , e regolarmi di conseguenza mi ha aperto gli occhi e fatto capire quale sia la donna che vale e quella che non vale niente

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X