annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Eiaculazione precoce ma strana HELP

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Eiaculazione precoce ma strana HELP

    allora io no ho ben capito se soffro di eiaculazione precoce perche se faccio l'amore con la mia morosa e la sua cosina diciamo non ha delle contrazioni di eccitamento forti posso durare abbastanza ma quando iniziano le contrazioni della vagina non riesco a continuare per piu di 30 secondi senza dovermi fermare per non rovinare tutto anche se in realtà ho gia rovinato un buon 90 %

    la mia morosa prende la pilloa percio il preservativo niente ma ho provato anche con il preservativo ritardante e ho lo stesso problema ....

    cioè io ho sentito palrare di eiaculazione precoce quando si ha una iper sensibilità ma a me non pare .

    Posso dire che l'unica posizione in cui non ho problemi è da seduto
    ho provato in tutte le altre posizioni se la vagina non si contrare posso durare all'infinito appena sento la miamorosa che gode come una disperata e la vagina si contrae io ci do dentro ancora di piu perche penso che anche lei stia per venire invece niente e se le chiedo se le mancava molto mi sento dire Bo non lo so oppure no mi mancava tanto ancora ....e li mi smonto


    CHE POSSO FARE ????

  • #2
    Ma qualche d'uno riponde ?????

    ce una buon'anima che mi aiuta ?????

    Commenta


    • #3
      Ma Dai Aiutatemi Per Favore!!!1

      Ma dai ragazzi AIUTATEMI PER DIOOOOOOOOOOOOO sono cosi sfgato ?????

      Commenta


      • #4
        guarda in quanto ragazza non so cosa dirti ma posso solo consigliarti di fare quello che faceva il mio ex cioè concentrarti il più possibile e quando vedi che proprio non ce la fai + esci stai fuori 1 min max e poi rientri e ricominci e l'unica cosa che posso dirti mi spiace di non poterti essere + d'aiuto

        Commenta


        • #5
          Io sinceramente non so che dirti. Non so se siete insieme da molto. Azzardo l'ipotesi che più che altro dovete ancora prendere i tempi uno dell'altra. Detta così non mi sembra nulla di strano ne di anormale....io sono una donna più di questo non me ne intendo
          Comunque parlane con lei e diglielo così magari trovatete insieme le strategie migliori
          Baci

          Commenta


          • #6
            Io avevo il tuo stesso problema, l'unica cosa per risolverlo è di andare a fare una visita dall'andrologo/sessuologo per escludere eventuale problemi, dopodiche sara lui a consigliarti il modo con cui risolvere il tuo problema; se con un'approccio psicologico oppure farmacologico! Ciao e buona fortuna
            l'ottimismo è il profumo della vita.....:D

            Commenta


            • #7
              senti io posso darti un consiglio.... il tuo problema è che sei molto sensibile alle contrazioni quindi fai come ha scritto shnic80 e poi cerca di esercitarti in questa pratica magari con un accordo della tua morosa e vedi che risolvi!
              ciao

              Commenta


              • #8
                Restiamo calmi..

                Non so bene cosa ti succeda ma per esperienza personale dovresti provare a contrarre i muscoli pelvici un pò prima di sentire il punto di non ritorno. Fermo restando che così la poesia va a farsi friggere....
                Magari una volta presa l'abitudine riuscirai a fare questa cosa spontaneamente senza doverti concentrare.

                Commenta


                • #9
                  sarò fissato, ma secondo me anche questa è una questione di testa :-)
                  cioè non mi pare proprio un problema clinico, altrimenti lui sarebbe *sempre* precoce. Invece a me pare semplicemente che non riesca a "sopportare" di vedere (e sentire) la sua ragazza al massimo dell'eccitazione. Se da un certo punto di vista questa cosa è molto romantica (diciamo così), dall'altro può causare qualche problema.
                  Una domanda: la tua lei è per caso uno di quei "modelli" di ragazza che quando raggiungono un certo livello di eccitazione se ne accorgono anche i vicini? ^__^

                  Commenta


                  • #10
                    secondo me, e a 50 anni posso dirlo, se lei ha le contrazioni vuol dire che sta per venire, quindi è questione di poco, se cominci a pensare "devo resistere" è peggio, fermarsi è assolutamente da non fare, sennò anche lei si smonta, quindi vai tranquillo, godi più che puoi e vedrai che questo trasporterà anche lei. con l'affiatamento imparerete ad avere gli stessi tempi. ciao.

                    Commenta


                    • #11
                      tranquillo

                      ma tu l'ami tanto e lei e altretanto innamorata di tè? se si non ci sono problemi, parlatene insieme e con calma e con il tempo il problema si risolve, tanto per iniziare lascia che sia lei a comandare il gioco nel senso che quando fatte sesso lei deve stare sempre sopra, fattelo di più con calma e tranquillità anche nei posti più disparati, e non fartene un problema, sono certa che e solo e soltanto un problema di testa, e non credere a certe fantasie, di certi stalloni ore e ore di sesso sfrenato!! non siamo e non siete della macchine. ciao

                      Commenta


                      • #12
                        se non vuoi o puoi andare dall'andrologo...

                        Caro paolo avevo un problema simile al tuo l'ho risolto andando in un sexshop e ho acquistato uno spray il quale mi ha aiutato moltissimo e col tempo mi sono abituato ai lunghi tempi anche senza spray,un altro modo è usando il viagra.

                        Commenta


                        • #13
                          pensa ad altro

                          I consigli che ti sono stati dati sono utili, tuttavia considera che se esci al momento che la tua gode, la smonti e s'incazzerà pure; se invece dai dentro al massimo vieni troppo presto come tu dici e s'incazzerà lo stesso. Io ti consiglio per esperienza personale, siccome quando lei comincia a godere ce ne vuole di tempo e le piace anche continuare, allora se vuoi fare l'altruista prova a non fermarti né accelerare ma continuando un ritmo normale pensa ad altro, magari qualcosa di nauseante, tipo la raccolta della spazzatura, ma anche le pratiche d'ufficio, gli esami da fare, naturalmente senza farti accorgere, e vedrai che ritarderai e lei magari verrà prima di te dopo aver goduto un bel po'.

                          Commenta


                          • #14
                            ......venire in fretta non è solo sintomo di una patologia!
                            A volte e' proprio perche' "si gode tanto".....o perche' in quel momento succede qualcosa di particolarmente..... bello!
                            Evidentemente le contrazioni della vagina della tua lei ti fanno esplodere!
                            Devi "solo" imparare a controllarti.
                            Personalmente....(so no anni che lo faccio con la mia lei) riesco a durare anche 45 minuti.....ma altre volte vengo dopo 2-3 minuti soltanto.....non ci sono regole fisse!!
                            Lascia perdere l'orologio....e imparate a conoscere i vostri ritmi...i vostri corpi...

                            Commenta

                            Sto operando...
                            X