annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Masturbazione Femminile

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Masturbazione Femminile

    Vorrei capire cosa fa scattare in una donna il desiderio di masturbarsi, io sono un uomo e credo che per quanto la masturbazione sia un evento fisiologico, ci sia una differenza almeno nel desiderio tra uomo e donna. Almeno penso che una donna sia portata a masturbarsi in seguito a qualcosa di diverso.
    Ho scoperto che mia moglie si masturba sotto la doccia, la cosa da una parte mi eccita e dall'altra mi preoccupa. Credo che ciò che mi preoccupa siano i motivi e non il fatto che si masturbi. Su questo io la considero libera di fare quel che più gli piace.
    Premetto: a lei non ho detto che io so. Se glielo dicessi la priverei di un suo diritto, si vergognerebbe e a me dispiacerebbe. Vorrei solo essere sicuro che la sua masturbazione non fosse un indizio di ricerca di qualcosa di diverso, di un altro uomo. A tutte le donne che si masturbano, cosa fa scattare la molla di tale desiderio?

  • #2
    Io penso che le fantasie sessuali possono essere anche personali,senza volerle condividere con il partner.Tu ti masturbi?E se si cosa pensi quando lo fai?E poi chi ti dice che quando lo fa tua moglie non pensa a te?
    L'anno scorso vivevo con una ragazza,ci volevamo molto bene e a letto facevamo di tutto e di più.
    Quando al mattino lei andava a lavorare,se avevo desiderio quando non c'era,mi masturbavo e gliel'ho detto e lei l'ha ritenuta una cosa normale.
    Comunque,PERCHE'NESS UNA DONNA RISPONDE A SIMONE?
    Ciao,
    Fabrizio

    Commenta


    • #3
      "Vorrei capire cosa fa scattare in una donna il desiderio di masturbarsi, ... "

      secondo me la motivazione è la stessa: uno stato di eccitazione sessuale. forse sono diverse le modalità con cui ci si eccita.

      non preoccuparti per tua moglie. io a volte lo faccio in seguito ad un rapporto particolarmente appagante: mi basta ripensare a quello che ho appena vissuto e... mi eccito tantissimo.

      un gioco interessante è quello di raccontare al partner quello a cui si stava pensando "durante". potresti cominciare col farlo tu (visto che secondo me fai benissimo a non dire a tua moglie che tu sai) e vedere se, aumentando la vostra complicità, anche lei te lo racconta.
      ma anche se non dovesse farlo, non preoccuparti, non vuol dire che pensa ad un altro. è che sulla masturbazione femminile ci sono ancora tanti tabù, e noi donne non ne parliamo volentieri. è una cosa ancora troppo personale e privata.
      spero di averti aiutato
      baci

      Commenta


      • #4
        Grazie a tutti

        Vi ringrazio dei vostri pareri in merito ad un argomento ancora molto sommerso.
        Penso che la vera libertà sessuale della donna si otterrà quando lei stessa sarà in grado di vedersi come essere vivente autonomo e come tale desiderante piaceri propri. Abbandonando definitivamente il senso di vergogna... Vergogna di essere viva e di desiderare il proprio piacere fino al naturalissimo punto di poterselo procurare. Le donne lo fanno, ma non accettano il poter ammetterlo senza vergogna. L'alternativa che si procurano da sole è il silenzio o il mentire.

        L'ideale è più forte del reale, se il reale mi fa vergognare, mentendo l'idea è salva.


        Grazie ancora per le vostre osservazioni.

        Commenta


        • #5
          Secondo me la donna porta ancora dentro di se qualcosa che è scritto nel dna: solo l'uomo può godere, mentre la donna è per procreare.
          Le nostre nonne hanno mai provato piacere?
          Se fosse successo lo potevano dire senza essere etichettate donnacce? Quindi oggi la donna ha fatto molta strada, ma non può ancora ammettere di desiderare un piacere solitario, figuriamoci se ammette di procurarselo.

          Commenta


          • #6
            Simone Ma Dimmi Un Pò...perchè Tu Puoi E Lei No? Io Fossi In Te Proverei A Chiedere.

            Commenta


            • #7
              un'altra cosa volevo aggiungere....per molte donne la masturbazione è un tabù qualcosa di cui vergognarsi,beh io la vedo diversamente ovvero avere un buon rapporto con il proprio corpo solo noi ci conosciamo perfettamente, può capitare di sentirsi un pò su di giri e....

              Commenta


              • #8
                chissà come sarà proseguita la storia di simone...boh!!!
                Comunque non è vera la correlazione.. mi masturbo = penso ad un altro/altra magari si pensa a qualche ricordo bello.. magari condiviso con il partner... perchè no.. eppure lo vuoi fare per conto tuo.. cioè nella tua intimità
                :twisted: :twisted: xxxxxxxxxmaiaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!! :twisted: :twisted:

                Commenta


                • #9
                  penso che i motivi siano gli stessi per una donna o per un uomo: la voglia di farlo e di provare piacere.

                  Commenta


                  • #10
                    Io troverei sicuramente eccitante scoprire la mia donna che si masturba... non mi farei paranoie sul perchè...
                    credo sia una cosa che agli uomini piace molto, sia da vedere che da fare!

                    Commenta


                    • #11
                      io invece quando mi masturbo spesso penso a delle donne che si fanno cosine a vicenda,e specifico che nn sono lsb anzi sono fidanzatissima con un ragazzo da circa tre anni.

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da la maestrina Visualizza il messaggio
                        io invece quando mi masturbo spesso penso a delle donne che si fanno cosine a vicenda,e specifico che nn sono lsb anzi sono fidanzatissima con un ragazzo da circa tre anni.
                        Allora, se vuoi farlo felice, metti in pratica questa tua fantasia!

                        Commenta


                        • #13
                          Quello che sto per scrivere non lo mai raccontato a nessuno, ma visto che sono protetto dal anonimato......

                          Quando mi masturbavo immaginavo di essere accarezato e "direzionato" da una bella donna a penetrarla, ricordo che immaginavo situazioni molto precise, molto ricorrente era quella in cui la donna era sdraiata supina sul letto, cominciava ad accarezzarmi su schiena e glutei e poi mi "tirava dentro di lei dando lei il ritmo". Sinceramente, vista la mia inesperienza, non so nemmeno se è fisicamente una posizione ed un comportamento naturale o possibile, credo che in questo voler dare il controllo del rapporto alla donna ci sia parte della mia incapacità, in particolare ricordo che mi piaceva molto il pensiero delle sue mani morbide che mi accarezzavano e delle unghe ben curate che facevano i grattini. Mi piaceva anche molto il pensiero di avere le mie gambe avvinghiate dalle sue, o sentire le piante dei suoi piedi che mi bloccavano spingendo i polpacci e i calcagni verso il letto.

                          segue =>
                          Non è mai la vita a fare schifo, sono le persone con cui si interagisce nella vita che facilmente possono essere schifose.

                          Commenta


                          • #14
                            Prima ho tentato di dare un interpretazione psicologica di queste mie fantasie, nel fatto che trovavo piacevole dare il controllo della situazione alla donna forse c'è qualche elemento della figura materna, col tempo ho poi finalmente capito che una donna così non esiste, ho capito che dare sfogo a questi miei desideri irreali mi avrebbe solo deviato dai miei doveri e probabilmente creato delusioni nel momento in cui mi sarei reso conto che tutto questo è stato è sarà sempre solo una fantasia!!!

                            Adesso sono anni che non mi masturbo più, mentre scrivevo ci ho ripensato e non posso negare che provi ancora piacere nel immaginarmi quel tipo di situazione, ma adesso so che è un desiderio irreale e corrotto che non può portarmi da nessuna parte!!! La sessualità è la più grossa palla al piede che la natura potesse darmi!!!
                            Non è mai la vita a fare schifo, sono le persone con cui si interagisce nella vita che facilmente possono essere schifose.

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da luca468 Visualizza il messaggio
                              Prima ho tentato di dare un interpretazione psicologica di queste mie fantasie, nel fatto che trovavo piacevole dare il controllo della situazione alla donna forse c'è qualche elemento della figura materna............. ...............
                              Adesso sono anni che non mi masturbo più, mentre scrivevo ci ho ripensato e non posso negare che provi ancora piacere nel immaginarmi quel tipo di situazione, ma adesso so che è un desiderio irreale e corrotto che non può portarmi da nessuna parte!!! La sessualità è la più grossa palla al piede che la natura potesse darmi!!!
                              Non ho capito niente!

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X