annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Donne ubriache

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Donne ubriache

    Sapevo che le ragazze si lasciano andare quando
    sono ubriache, ma ieri sentirlo confessare da 2
    di loro, coscienti di aver fatto più di quanto si
    sentivano solo perchè ubriache, mi ha turbato.

    Io ho sempre evitato di far l'amore ubriaco e con
    ragazze ubriache, mi sembra di sprecare una cosa
    così bella.

    Ma soprattutto mi chiedo: vi rendete conto quale
    crimine si perpetua?
    Praticamente si istigano i maschi allo stupro.

    Donne che teoricamente non ci starebbero, portate
    a concedersi con l'alcol.
    Coseguenze: danni alla salute alla psiche e all'umore, quando va tutto bene!

    ragazze fatevi forza eliminate le pare mentali e
    le ossessioni e DATELA! senza troppe storie che
    è meglio per tutti.
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

  • #2
    ma parliamone...cioè... .allora
    io da ubriaca sarò sicuramente più disinibita..ma se non voglio non voglio!
    bho...concordo con te...che reazione dovrebbero avere gli uomini con delle donne (con la d minuscola) che se sono ubriache la danno???????
    cioè....NON HA SENSO.......
    vuoi sapere la mia idea dingo? l'alcol è solo una scusa...un paravento per il terrore di passare per...donne di facili costumi...
    "Dite all'azzurro principe che vada a farsi fot.tere . La bella addormentata vuole continuare a dormire"

    Commenta


    • #3
      tutto sommato non sempre è così

      Non credo che sia sempre un paravento, almeno non
      a livello cosciente.
      Credo che sia collegato alle ansie delle donne di
      cui il quesito di qualche giorno fa.

      Credo che ci sia ancora tanta confusione.

      Liberalizzazione della donna ma concezioni antiche.

      Cosa vuol dire "donna di facili costumi" oggi?

      False moralità e ipocrisie ancora più di un tempo.
      La vita è quello che capita.
      Lascia che capiti!

      Commenta


      • #4
        la donna di facili costumi è colei che si vende moralmente...che vende la sua anima...e svendere il proprio corpo...solo perche si è ubriache...la vedo un po buttare un pezzetto di anima....
        ciao ciao
        "Dite all'azzurro principe che vada a farsi fot.tere . La bella addormentata vuole continuare a dormire"

        Commenta


        • #5
          mi sorprende il tuo sorprenderti,Dingo Man.
          Eppure 6 1 esperto conoscitore della + intima e xversa natura delle donne.
          Sicuri ke in tutto questo nn c sia il + o meno inconscio desiderio della donna d essere mero oggetto del godimento sessuale dell'uomo,d esserne lo strumento d piacere??

          Commenta


          • #6
            e ke questo desiderio + o - inconscio venga a galla nn appena inizi a sparire qualke piccolo inconsistente freno inibitore?

            Commenta


            • #7
              no Doc

              non escludo che ci siano donne così ma non credo
              sia la norma.

              Quello che si rischia di confondere e spesso le
              donne confondono e la differenza tra mascolinità
              e soppraffazione del più debole.

              Forse quello che tu dici è che a volte le ragazze
              credono di avere un vero macho perchè le sottomette
              e magari è anche violento.

              Nella realtà uomini così sono solo delle mezzeseghe
              senza carattere.
              La vita è quello che capita.
              Lascia che capiti!

              Commenta


              • #8
                d'accordo che il bere può abbassare qualche freno inibitore ma sono d'acordo con bimbadark se non c'è la voglia di andare oltre non c'è drink che tenga... per docneo... tu non hai una donna vero?

                Commenta


                • #9
                  A dire la verità non sono del tutto d'accordo.
                  A me è capitato di fare l'amore un po' alticcia, ma sempre con ragazzi con cui stavo.
                  Quando ero libera m'è capitato di trovarmi alticcia o un po' fumata con ragazzi che non mi piacevano da sobria e non è successo nulla, non ho voluto.
                  Se però una è ubriaca, non capisce più nulla e non è più padrona del proprio cervello.
                  Io mi sono ubriacata solo due volte in vita mia, da ragazzina e non lo farò più, sono stata troppo male.
                  Da ubriaco vomiti, non si capisce che cavolo dici e ti addormenti... cosa c'è di sexy in una donna in queste condizioni?
                  Comunque si trovano sempre uomini pronti ad approfittarsene. Per fortuna quelle due volte ero con amici che mi hanno protetta.

                  Commenta


                  • #10
                    donne ubriache

                    Concordo su alcune cose, sicuramente non è bello ne cavalleresco fare l'amore con una persona completamente ubriaca, lo trovo decisamente più eccitante con una donna decisamente alticcia, perchè ne libera in pieno i desideri e non vi sono freni inibitori.
                    Sicuramente comunque non ubriacherei una donna per scoparmela, mi va bene esagerare ma con lei, ed entrambi consenzienti.

                    Commenta


                    • #11
                      Accidenti!Io sono d'accordo con bimbadark, non credo che l'alcool possa farti fare cose che non vuoi. Secondo me, molte donne la usano come scusa per poter provare sensazioni che altrimenti non avrebbero mai il coraggio di sperimentare. Purtroppo, viviamo in un mondo che si finge aperto mentalmente, in realtà ci sono ancora una marea di tabù, e c'è ancora troppa paura di essere giudicati! Io credo che ognuno di noi debba essere libero di fare ciò che meglio crede senza fare del male a nessuno, ovviamente! La sfera privata si chiama giustamente PRIVATA e dobbiamo essere liberi di viverla pienamente senza freni inibitori!
                      Se si sente il bisogno di ubriacarsi probabilmente non si è certi di quello che si sta facendo e si vuole un alibi per discolparsi

                      Commenta


                      • #12
                        Sono d'accordo con l'ultima affermazione di Laura... a me è successo anni fa (nel 99) di avere bevuto un po' e di essermi "concessa" a uno... naturalmente poi ho detto che lui se n'era approfittato, ecc, ma col senno di poi, io con quello ci volevo andare ma, appunto, non ero sicura, perché in realtà ero presa da un altro che mi stava snervando, in più questo era chiaramente un marpione. E così mi son nascosta dietro l'alibi dell'alcol. Se non avessi voluto non ci sarei andata neanche in coma etilico!

                        Commenta


                        • #13
                          Grazie lau77 per aver affermato la mia teoria!

                          Commenta


                          • #14
                            prego!
                            Mi hai fatto tirare fuori lati bui della mia vita!

                            Commenta


                            • #15
                              credo che non ci si debba vergognare per il passato...dopotutto è passato e come ha detto qualcuno: "chi non ha peccato scagli la prima pietra"
                              Il mio problema, invece, è l'opposto. Non ho bisogno dell'alcool per mostrare come realmente sono e purtroppo molte persone si fanno un'idea sbagliata sul mio conto credendo di avere a che fare con una che, passatemi l'espressione, "la dà via come il pane" solo perchè esprimo ciò che penso. Purtroppo molte persone non hanno ancora capito che esprimere le proprie idee non significa essere di facili costumi e poi...chi siamo noi per giudicare l'atteggiamento altrui?
                              Credo che se tutti quanti si sforzassero maggiormente nel capire chi hanno di fronte si vivrebbe molto meglio

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X