annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

il mal d'amore

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • il mal d'amore

    Tutto frenetico,il lavoro sempre più impegnativo,i pensieri assillanti,i problemi ingigantiti.La vita che rende impossibile l'intesa sessuale.Ma esiste davvero?esiste questo condizionamento dei rapporti che deriva dallo stress quotidiano?adoro la persona che mi sta accanto.Nonostante questo,nonostante il fatto che ci conosciamo da anni,che ci desideriamo a vicenda con parole dolci baci e abbracci appassionati,non riusciamo più a trovareil momento per completarci.Per me è frustrante,non sono appagata e non mi sento attraente.Questo non è un lamento.Mi sento adulta,è un problema che affrontiamo,che sentiamo entrambi e che è l'unico neo,un neo che diventa un buco nero in una intesa perfetta.Non voglio generalizzare:ragazz i,non lasciamoci intimorire e sopraffare dai doveri quotidiani e dalle responsabilità quotidiane!Troviamo l'energia per goderci pienamente quello che ci è dato,compreso il compagno o la compagna. Non ammaliamoci del mal di vita e del mal d'amore!Ciao a tutti e buona vita.

  • #2
    Condivido in pieno quello che hai scritto, penso che ormai la frenesia di avere e di fare cose eccitanti e trasgressive abbia ormai fatto perdere il gusto di stare insieme alle persone per le piccole cose di tutti i giorni.
    Internet e gli sms hanno moltiplicato i contatti ma reso aridi i rapporti, anche in famiglia con il compagno/a non riusciamo più a ritagliarci uno spazio per stare bene insieme, se poi ci sono i figli il tempo è per loro. Ma noi ci stiamo dimenticando che prima di tutto dobbiamo pensare a noi come persone, come individui che stanno bene con se stessi. Il lavoro ci travolge, per stare al passo con la società ed il consumismo non riusciamo più a vivere bene nel solo posto che è il "fondamento" di una società civile: la famiglia.
    Per Biancaneve: grazie per il "buona vita". Mi incuriosisce questa espressione, come mai l'hai usata?. Grazie

    Commenta


    • #3
      non credo allo stress

      Non darei tutta la colpa alla vita e allo stress.
      Certo gli eventi ci cambiano un pò e si può perdere
      un poco l'intesa, ma poi si puo ritrovare se c'era.
      Il mio dramma è simile: ho una......amica
      devo definirla così, cui voglio bene in modo
      estremo, potrei rischiare di perdere una
      fidanzata per esserle vicino, però non trovo
      con lei l'intesa sessuale. Abbiamo un ottima
      intesa sentimentale e anche di dialogo ma mi
      manca l'intesa intima che ho trovato con altre
      partner.
      Questo è il problema: credo di aver provato
      l'intesa perfetta sia a letto che mentale e
      anche sentimentale, ma in persone diverse
      adesso vorrei trovare una ragazza che le
      concentri tutte, esisterà?

      Non pretendo la perfezione vorrei trovarmi
      d'intesa un pò in tutti gli aspetti,
      forse pretendo troppo!

      Commenta


      • #4
        L' Intesa

        Caro Dingo Man,
        sicuramente non e' facile trovare una persona con cui ci si trova in tutto, ma e' proprio questo il bello! Ogniuno di noi e' un piccolo universo imperfetto. Siamo tutti meravigliosamente diversi. Sta a ogniuno di noi "collimare" con una persona. Voglio dire che occorre avere di base dei pensieri e dei gusti in comune, cercando di accettare la diversita' dell'altro.
        Del resto pensa se fossimo cosi' simili da fare, dire e pensare sempre le stesse cose! Che noia!!
        Forse sei tu che non ti vuoi accontentare.Cerchi la perfezione! Non vuoi adattarti a un'altra persona. Non sarai mai contento.Prova invece a guardarti dentro.Non voglio criticarti, ma mi viene spontaneo pensare che sei un po' troppo superficiale. Eppure sei molto intelligente. Dai delle risposte utili e concrete a tutti. Pero' non vuoi leggerti dentro.....

        Commenta


        • #5
          x sally 68

          non ha tutti i torti dingo man, io sono nella stessa situazione piu o meno, adoro mio marito e perfetto in tutto ma purtroppo non c'e mai stata l'intesa sessuale, e 26 anni che tiro avanti proprio perche ho cercato in tutti i modi di cambiare, cambiare lui, ho provato a parlarle, ma sul quel lato li non sente ragioni. Non lo lascerei per nulla al mondo ma purtroppo una decisione prima o poi dovro pur prenderla non credi?

          Commenta


          • #6
            Rispondo a Guest

            Il punto e' proprio questo: quando si e' giovani si tende a seguire solo l'istinto, senza conoscerci ancora veramente dentro. Ci si affeziona a persone che non amiamo veramente. E dico AMARE!!! Perche' amare davvero vuol dire conoscersi davvero!! E, la conoscienza di se stessi arriva col tempo. Come tutto del resto, anche l'amore non si puo' pretendere di conoscerlo subito.
            Io parlo per esperienza: ho sposato un ragazzo molto carino, dolce e intelligente. Credevo di amarlo tantissimo! Ma in pochi anni non si puo' pretendere di conoscere a fondo una persona! Nemmeno dopo anni di matrimonio!! Cosi' dopo pochi anni ho scoperto che aveva un segreto che io cieca d'amore non avevo mai notato! Adesso siamo separati. Io ho un altro compagno, ma ti assicuro che prima di rifare lo stesso passo, voglio capirmi bene dentro e capire lui!!

            Commenta


            • #7
              x sally 68

              si sally, conosco la tua storia, hai ragione, io mi sono buttata in questo matrimonio senza pensarci molto,sono nati due ragazzi, e il problemma sta proprio li, non lasci per via dei bambini, e forse e uno sbaglio, non lo so, ma devo dire che i ragazzi sono cresciutti senza alcun problemma, in 26 anni mi sono guardata dentro e fuori, al inizio credevo che era colpa mia, che non ero capace a gestire la mia vita sessuale ma adesso ho capito che e lui, a lui va bene cosi, e a me che non va piu bene, ma ti ripeto, le voglio un gran bene, e sono confusa al massimo. Dingo man , ospitedonna e anglo mi hanno dato dei consigli preziosi, ma come dice dingo man sono solo io che devo prendere una decisione.Leggi su uomini e posizioni e capirai cosa sto dicendo e quale tipo di decisione devo prendere e dammi anche tu un consiglio ti prego

              Commenta


              • #8
                Consiglio?

                Non vanto di poter dare consigli. Ognuno ha la propria testa e vede le cose a modo suo.Posso dirti cosa farei io al posto tuo. Prima di tutto gli parlerei chiaro e tondo dicendogli che se non mi accontenta,me ne vado e lo lascio li' da solo. Certo ci vuole coraggio, ma se vuoi lo trovi te lo garantisco!! Siccome non credera' alle mie parole, perche' troppo abituato ad avere sempre quello che vuole, me ne vado davvero senza dirgli dove. Semplicemente non mi faccio trovare per un bel po'. Vado a casa dei miei; da un'amica; qualche parente;.....Ovunque ! E quando torno lo decido io! Se vedo che ancora non cambia mi separo!!!
                Con la separazione si e' ancora sposati. Pero' serve a riflettere davvero sui problemi. Per il divorzio c'e' tempo e intanto ci si pensa su'. Credimi, serve!!!
                Io per il mio caso purtroppo non ci posso fare piu' niente. Baci.

                Commenta


                • #9
                  sai quale il problemma sally, sono sola in italia, se vado via e definittivamente, pero' perderei i miei ragazzi, lui e un uomo in divisa, i miei problemmi sono doppi. Ti garantisco che le ho parlato, minacciato, ma niente da fare. Lui e sicuro di essere nel giusto e non ce niente da fare. Io non pensavo di lasciarlo ma di tradirlo, e circa sei mesi che ci sto pensando perche ho conosciutto una persona fantastica, ma e troppo piccolo secondo me, e solo questo che mi sta frenando.

                  Commenta


                  • #10
                    Scusami Guest, ma non avevo capito bene la tua situazione! Sei proprio nei pasticci! Lui ti tiene in pugno!!! Allora sì, si merita un bel tradimento!! E nel frattempo cerca di capire se questo giovane ti vuole bene davvero e se ha intenzioni serie con te!!! Ti bacio e ti abbraccio!!!(Vedi che impossibile dare consigli!
                    Siamo tutti in condizioni cosi' diverse!....).

                    Commenta


                    • #11
                      e vero, e difficile dare consigli, hai ragione mi tiene in pugno, ma ho incominciato a ribellarmi e questo lo sta un po spaventando, adesso incomincia a preocuparsi e diventa anche sospettoso. Cerchero di capire quello che mi hai consigliato, ma sai come ti ho gia detto mi frena l'eta del ragazzo.

                      Commenta


                      • #12
                        Ciao a tutti, io non sono nessuno per giudicare ma credo che il tradimanto non sia un'ottima via d'uscita... ne soffriranno in primis i tuoi figli che suppongo siano la luce dei tuoi occhi!! Rischiedrai in questo modo di mettreti dalla parte del torto ed essere giudicata (forse ingiustamente) dai tuoi figli che visto la durata del matrimonio penso che siano grandi e sopratutto in eta di capire. Pensaci bene prima di fare un passo azzardato... parla ancora con tuo marito e se proprio vedi che non ci stai piu bene lascialo... e' la migliore soluzione. Comunque la risposta sta nel tuo cuore... ricordati solo che vi siete sposati davanti a Dio e a tuo marito hai promesso fedelta...
                        ciao'
                        lalla

                        Commenta


                        • #13
                          x [email protected]@

                          Hai ragione , in 26 anni non ho mai tradito, ho perdonato un tradimento, anche perche e riuscito benissimo a farmi credere che la colpa era mia, semplicemente perche io ero al mare per tre mesi con i bambini perche malati, e l'uomo non puo restare senza sesso, comunque, sta di fatto che l'ho perdonato. I miei ragazzi sono grandi, 24 e 18, quindi capiscono benissimo, ma ti garantisco che non capirebbero assolutamente se io dovessi andarmene, tra l'altro il grande e in divisa anche lui ed il piccolo sulla stessa strada. Hai ragione quando dici che la risposta sta nel mio cuore, ma e veramente difficile trovare una risposta.

                          Commenta


                          • #14
                            Moralismo gratuito!

                            Rispondo a Lalla la "moralista": cara amica hai detto cose bellissime e sacrosante!Il matrimonio e' un giuramento di eterna fedelta' davanti a Dio! I figli sono "pezzi e' core"! Peccato che di solito un uomo se vuole tradire questi scrupoli non se li fa, ed e' pure giustificato dall'antica convinzione che l'uomo e' di carne debole di natura e non ci puo' fare niente!
                            E' ora di finirla con questi privilegi maschilisti! Chissa' perche' una donna deve sempre assumersi tutte le responsabilita' anche per i figli e il marito! Solo lei!!!!

                            Commenta


                            • #15
                              bravissima sally, non avevo il coraggio di dire le tue stesse cose, tieni presente che ho a che fare con tre veri maschilisti. Communque, io ho perdonato un tradimento perche l'ho scoperto, ma sono convinta che se ha tradito una volta sicuramente l'ha fatto ancora molte altre.

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X