annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Parlo a voi quarantenni all'ascolto

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Parlo a voi quarantenni all'ascolto

    Ciao a tutti. Sono una ragazza di 25 e sono innamorata di uno di 47. Un vero casino. Penso che anche lui mi voglia bene, solo che non riesce a starmi vicino e non vuole vedermi anche se in realtà lo desidererebbe tantissimo. Mi sono accorta quando siamo insieme del suo disagio dato che in pochissimo tempo "gli succede"... insomma avete capito... Io vorrei stargli vicino, anche se fra di noi non c'è mai stato niente di concreto... Fra di noi c'è un'attrazione fortissima e non capisco tutto questo. Come mai siete così incasinati voi quarantenni? Non voglio accusare nessuno...anzi, vorrei tentare di capirci di più... Un ciao e tutti e spero in qualche consiglio...

  • #2
    Lacrimargentata io vorrei essere al posto del tuo LUI che non ti vede ; anche con l'età ci siamo.
    Tu sarai anche innammorata ma lui di certo no altrimenti sarebbe successo qualcosa di dolce.
    Non ho capito però la frase"gli succede" cosa?
    Ti riferisci che gli si inturgidisce il pene?
    Prova a prendere l'iniziativa o è deficiente oppure .....è SPOSATO <sarà fedele>?
    ciao un bacione
    §§-alla ricerca della felicità-§§

    Commenta


    • #3
      ha ragione ruen55, che probabilmente e sposato, io sono donna, stessa eta di ruen e ho una forte attrazzione per un 35 enne, sono io che mi tiro sempre indietro perche e molto difficile tradire, e cerco sempre di evitarlo, non so fino a che punto sia giusto pero'. Communque metterei a repentaglio un matrimonio di 26 anni.

      Commenta


      • #4
        Sono consapevole che è sposato, ma il classico separato in casa da un casino di anni. Vi ringrazio per le vostre risposte... So che mi vuole bene...ma secondo voi è credibile che lo angosci la differenza di età, avendone io solo 25? Io non so più come fargli capire che sono innamorata di lui proprio perché lo vedo nettamente diverso , cioé migliore, rispetto a tutta la massa scema dei miei coetanei... E comunque Ruen55 hai ragione quando interpreti il mio "gli succede": è esattamente ciò cui hai fatto riferimento e anzi lo guardo negli occhi e ho l'impressione di notare in lui segni di malessere...non vorrei che al di là di tutto avesse anche dei problemi. Ci penso e ci sto male perché io gli voglio bene davvero...

        Commenta


        • #5
          Scusate...non volevo che si creassero casini fra voi che mi rispondete... Tutto mi sembra molto complicato, in ogni caso al di là delle questioni fisiologiche da non trascurare, certo (anche se impotente non credo che lo sia, anzi.), il nocciolo della questione sta nei sentimenti che sono in gioco. Il mio casino è che fino a che lui, pur non volendo vedermi in modo continuativo, mi dà attimi di speranza di un contatto in un "poi" del futuro io non riesco a vedere nessun altro. E sono conscia che ho solo 25 e teoricamente il mondo che mi aspetta. Grazie a tutti!

          Commenta

          Sto operando...
          X