annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

A volte...

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • A volte...

    Che storia........ho terminato la mia relazione il 14 di febbraio!
    SI cari...san valentio!
    La mia storia non aveva futuro, ma tanto amore.....siamo quasi a giugno e mi sento sola e sento la mancanza de mo ex come l'aria......troppo amore all' ortiche!
    A volte l'amore esiste ma la situazione e' sbagliata,passo dei giorni a pensare " se avesi o non avessi....
    purtroppo ho un cuore molto romantico e non riesco a cancellar questo pezzo di cuore dalla mia anima.....mi sento perseguitata dai ricordi ...ma solo da queli belli!
    Non voglio odiare il mio ex ....non potrei maI farlo,ma solo lasciar il passsato al passato,ma mi vien veramente duro.
    vorrei far la dura ma mi sento interiormente veramante fragile....ogni pensiero e' rivolto a lui....fra un po' divento pazza!
    Si esco cerco di creare situaioni che mi distraggono ma lui e semprel li che mi circola in ogni cellula.
    Non so piu' che fare ,soffro per amore e a volte lo nego a me stessa,ho un solo desiderio......dimen ticare tutto ,il bello e il brutto...perche' senno' divento pazza.......vorrei diventar veramente superficiale.
    Lotto per diventar come Alex73 vuole, ma a volte il mio cuore e' piu' forte!
    Quanto mimanca il mio esser libero!

  • #2
    Originariamente inviato da ladyblu
    A volte l'amore esiste ma la situazione e' sbagliata
    se l'amore esiste, le situazioni si possono cambiare, non credi?

    troppo spesso rinunciamo ad un pezzo di noi stessi solo perché non combacia con gli altri. qualche volta siamo come un puzzle fatto male, e rimaniamo con quell'ultimo pezzo in mano non sapendo dove incastrarlo. ma se abbiamo il coraggio di disfarlo, quel puzzle, e cominciare da zero proprio da quell'ultima tessera, spesso otteniamo un disegno bellissimo, che non sospettavamo neanche esistesse.

    Commenta


    • #3
      uhmmmmm

      La storia un po' la conosco, ma che altro potevi fare? Avevi bisogno di muovere la tua vita in qualche direzione per non rovinare quello che di bello avevate avuto. Ora non puoi piangere sulla gatta che che ha versato il latte vecchio nel brodo della gallina (o qualcosa del genere ) ma quello che e' certo e' che se non sei contenta e' ora di dare un'altra spallata alla vita. Come dice Epi, sempre saggio visto l'eta' , forse e' il caso di rimischiare le carte e decidere da quale punto ripartire.
      Lascia stare come ti vorrebbero gli altri, troppe campane ti suonerebbero in testa, la strada la devi fare tu e quindi, giusta o sbagliata che sia, hai il privilegio di scegliere.
      Se poi a prevalere sara' il tuo lato androgino, io sono pronto a diventare omosessuale

      Commenta


      • #4
        Ladyblu, anche a me e' successa una cosa simile(ed i tempi sono + o - gli stessi), e ti sono vicino...al momento pero' non mi viene niente da dire se non che passera' e troverai qualcosa che ti soddisfera' ancora di piu' in tutti i sensi.
        Per il resto ascolta i vecchietti del forum che di esperienza ne hanno da vendere, altro che me

        E poi che Cotto voglia diventare omosessuale per te, io la considero una chiara dichiarazione d'amore, che vuoi di piu'?

        Commenta


        • #5
          [QUOTE=epicuromi]se l'amore esiste, le situazioni si possono cambiare, non credi?

          Purtroppo io non credo che le situazioni si possano sempre cambiare, anche se esiste l'amore.
          A volte ci si "manca", uno e pronto e l'altro no, o non ci si capisce, e ci si allontana. E a quel punto riavvicinarsi è difficile, anche se la tristezza ti logora. La tristezza per l'amore che hai perso, la sensazione di avere lasciato andare l'amore che, però, rimane vivo nel cuore.
          E credo che qualunque decisione si decida di prendere, la strada sarà difficile. Sia che si ritorni sui propri passi, e si cerchi di ricomporre tutto il puzzle insieme con quella persona, sia che si decida di voltare pagina, e di cercare di fare tesoro di quell'esperienza, ma di guardare avanti, col pensiero che a volte per crescere bisogna tagliare col passato, e che le minestre riscaldate difficilmente sono buone.
          Però cara Ladyblu, e ti parlo anche dalla mia esperienza (come sai), la decisione ultima spetta solo a te... l'unica cosa che ti posso dire è che, personalmente, non credo che tu ti trovi di fronte a una scelta giusta e a una sbagliata, ma a due possibilità, diametralmente opposte tra loro, che ti si aprono davanti. Cerca di seguire il cuore e l'istinto.
          Un bacio!

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da lau77
            A volte ci si "manca", uno e pronto e l'altro no, o non ci si capisce, e ci si allontana.
            facevo meglio a non leggerla questa, stamattina.

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da epicuromi
              facevo meglio a non leggerla questa, stamattina.
              ... è la cosa più triste di tutte, eh?!
              Però allora che famo, ci piangiamo addosso? (Io lo faccio da mesi oramai, di essere fissata sul fatto che poteva funzionare, che era l'amore della mia vita ecc... e non sono approdata a nulla)
              Forse accettare e guardare avanti, anche se è difficile, e avere il coraggio di fare un salto nel buio, nel nuovo.

              Commenta


              • #8
                Grazie ragazzi,per i vostri consigli.
                Fondamentalmente avete ragione e anch'io la penso come voi,ma ci sono dei momenti in cui purtroppo vado in tilt e anche i pensieri che cerco di sopprimere tornano e nonostante gli sforzi di esser forte e le promesse fatte a me stessa vengon meno.
                A volte penso che sto per raggiunger la pazzia.....ed io che son sempre stata una donna forte mi ritrovo con una fragilita' che mi spaventa,quello che mi duole di piu' e' il non riuscire a ritrovar la mia stabilita' emotiva.....mi vien rabbia a non riuscire ad esser razionale,ho il cuore ridotto in poltiglia......vorre i un eletroshock per darmi una scossa .
                Mi sento malata d'amore e so che il tempo e' l'unico dottore a cui mi posso rivolgere ,ma quanto penare quando a letto da sola tra le lenzuola chiudo gli occhi e i pensieri mi bombardano senza tregua.
                Magari dovrei iniziare a metter la nutella sul comodino.....

                Commenta


                • #9
                  Non voglio odiare il mio ex ....non potrei maI farlo,ma solo lasciar il passsato al passato,ma mi vien veramente duro.
                  vorrei far la dura ma mi sento interiormente veramante fragile....ogni pensiero e' rivolto a lui....fra un po' divento pazza!
                  Si esco cerco di creare situaioni che mi distraggono ma lui e semprel li che mi circola in ogni cellula.
                  Ma sei dislessica o cosa?

                  Commenta


                  • #10
                    Ti devo rispondere?

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da freestyle
                      Ma sei dislessica o cosa?
                      anch'io sono freestyle!

                      Commenta


                      • #12
                        Magari dovrei iniziare a metter la nutella sul comodino.....[/QUOTE]

                        brava ragazza, la via della salvezza e' vicina

                        Non so se ti potra' dare conforto, ma vorrei suggerirti di tenerteli bene stretti i pensieri ed i ricordi perche' sono parte di una storia che, anche se finita, ti ha dato tanto. In futuro potrai anche decidere di usarli come parametro di felicita' per i rapporti che avrai e ti porteranno a non accontentarti di qualunque storia che non ti procuri per lo meno le stesse emozioni. Comunque, Lady, non tornare dal parrucchiere che hai dei capelli stupendi (se sono ancora come nella foto). Attendo con ansia il giorno in cui ti sentiro' piu' felice.

                        Commenta


                        • #13
                          Grazie cottino.....meno male che ci sei tu.

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da freestyle
                            Ma sei dislessica o cosa?
                            Comunque un po' lo sono oggi.....vado a effetto ritardato!

                            Commenta


                            • #15
                              Non volevo offendere, ma la domanda non era scritta un granchè bene! ;op

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X