annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Sesso con partner stranieri

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Sesso con partner stranieri

    Vi è mai capitato?
    A me due volte, sempre in vacanza. Sempre in Spagna. La prima volta proprio con una spagnola, l'altra con un inglese. Sono state le classiche avventure estive da spiaggia.
    Quel paese mi porta fortuna, e infatti per quest'estate sto pensando di cambiare itinerario e di tornare in quei luoghi caldi e magici.

    La particolarità è stata nel non capire bene le parole che sussurravano durante il rapporto: è stato strano ed eccitante.

  • #2
    credo che non sia poi così importante la nazionalità fra due persone che sanno cosa stanno facendo (mi riferisco alle avventure) e poi per certi versi dev'essere davvero eccitante ma, pur non avendo mai provato, penso che ci siano anche lati un po' negativi.

    Commenta


    • #3
      Portami con te...almeno vediamo se le straniere sn più serie...

      Commenta


      • #4
        X Sabry

        La nazionalità è sicuramente ininfluente. La mia era solamente una considerazione su ciò che mi è successo e che ho trovato particolare. Diciamo che quella particolarità è stata una ciliegina sulla torta. Come può essere un gioco erotico che non si è mai provato.

        Penso che molti abbiano avuto avventure in vacanza: quando ero adolescente il mito vacanziero era la riviera romagnola.
        Gli amici più grandi dicevano che si cuccava alla grande e per noi sbarbati era come sognare ad occhi aperti.
        Non era tutto oro colato quello che mi dicevano, però qualcosa di vero c'era.
        Le avventure estive di solito si chiudono come si aprono: in un battibaleno. E' difficile che durino oltre lo spazio della vacanza. Io non ci trovo niente di male.


        X Desperado

        Ti porto volentieri.
        Per quanto riguarda la serietà delle ragazze estere chiedi ad Eastern, è lui il teorico supremo di questo argomento.

        Commenta


        • #5
          Non è mica sempre vero che le avventure estive si concludano in un lampo. Io mi sono sposato così, con una ragazza conosciuta in vacanza a Riga. E mio padre prima di me. Forse è un vizio di famiglia. Comunque, la possibilità di viaggiare ci ha dischiuso nuovi orizzonti. Di fatto, ognuno ha maggiori opportunità di andarsi a cercare il partner che più gli piace. Io ho sempre avuto un debole per le anglosassoni in generale, prima di incontrare le russe. Mi trasmettono emozioni fisiche che nel mio Paese non ho mai provato.

          Commenta


          • #6
            x hello!!!

            Originariamente inviato da hell0
            Vi è mai capitato?
            A me due volte, sempre in vacanza. Sempre in Spagna. La prima volta proprio con una spagnola, l'altra con un inglese. Sono state le classiche avventure estive da spiaggia.
            Quel paese mi porta fortuna, e infatti per quest'estate sto pensando di cambiare itinerario e di tornare in quei luoghi caldi e magici.

            La particolarità è stata nel non capire bene le parole che sussurravano durante il rapporto: è stato strano ed eccitante.
            hai capito il ns hello ...sotto sotto....è un latin lover!!chissà mai che ti sussurravano all'orecchio,fossi in te nn indagherei!!!
            Sii come le onde del mare che pur infrangendosi contro gli scogli hanno la forza di ricominciare....

            Commenta


            • #7
              Hai visto sweety e noi che credevamo che era il nostro angioletto....(senza sesso)

              Commenta


              • #8
                Appena lo becco gli kiederò di illuminarmi sull'argomento!

                Commenta


                • #9
                  e come sono le inglesi? sarei curiosa di sapere se ci sono differenze con le ragazze mediterranee.

                  comunque non mi è mai successo, a parte quando ero piccola piccola, un'innocente avventura... mi sono ritrovata su una sdraio in spiaggia in braccio ad un ragazzo di pisa, lui voleva che lo baciassi sulla bocca ed io (se ci ripenso... che scema) facevo finta di non capire dove fosse la bocca e lo baciavo in altri posti, meno erotici. alla fine credo di averlo baciato in una trentina di posti diversi ma mai dove avrebbe desiderato lui...

                  Commenta


                  • #10
                    acc.. non era straniero! vabbé...

                    Commenta


                    • #11
                      Bhe Io Sarei Curioso Di Vedere La Patatina Di Una Cinese......come L'avra' A Mandorla Come Gli Occhi??????......hah ahahhahahahaha
                      Comunque Sto Scherzando.....io Nn Ho Mai Avuto Storie Con Ragazze Straniere......sob.. .sob...peccato.
                      Tu sei folle, io sono folle, il nostro amore e' una follia.

                      Commenta


                      • #12
                        Io credo che in alcune situazioni godiamo di una "sospensione della morale" alla quale siamo invece soggetti normalmente.

                        Ricordo ad esempio gite scolastiche nelle quali ragazzini occhialuti si dimostravano seduttori inarrestabili e ragazzine timide si trasformavano in fanciulle disinibite. Per poi tornare però ai rispettivi ruoli il giorno dopo ...

                        Le vacanze sono il non plus ultra da questo punto di vista: il contesto, le persone, noi stessi: tutto è diverso rispetto alla vita di tutti i giorni, per cui anche le regole del gioco cambiano e diventano meno rigide ...

                        Commenta


                        • #13
                          Due risposte. La prima ad oy. Le ragazze inglesi sono tra le più straordinarie creature di questa terra, ma noi italiani difficilmente possiamo resisterci più di una settimana. Sono "vitaliste", capaci di non andare a dormire per una settimana e portarti oltre ogni limite. Ma prima o poi, noi scoppiamo. Non è solo un fatto di sesso. E' il mix con l'alcool ed il movimento che è per noi insostenibile. Sono poi estremamente sexy: bellissimi seni, sostenuti come se volassero, a causa di un diaframma che hanno molto elevato. Ad epicuromi: nessuna sospensione della morale, credo. Piuttosto, in vacanza siamo tutti più liberi e felici. Quindi più attraenti. Molto triste la constatazione sui ruoli. Da noi, è veramente così. Non ovunque, però. Per questo all'estero e con le streniere è tanto più facile: nessuno deve "tutelare" la faccia e fare bella figura nel tempo libero. Davvero,

                          Commenta


                          • #14
                            Pero' se io vado all'estero per lavorare allora perdo tutti i vantaggi suddetti....quindi sono fregato.

                            Commenta


                            • #15
                              Zorik, mi sembra che stiamo dicendo più o meno la stessa cosa: per "sospensione della morale" intendo proprio che siamo più liberi (dalle regole) e (quindi) felici.

                              Comunque, che acume, che intelligenza, che perspicacia quelli del '64 ...

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X