annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Com'è veramente fare sesso con una prostituta di Amsterdam

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Com'è veramente fare sesso con una prostituta di Amsterdam

    Fuoco alle polveri! Un articolo che ho trovato su facebook:
    Com'è veramente fare sesso con una prostituta di Amsterdam | VICE Italia

    Che ne pensate?

  • #2
    Re: Com'è veramente fare sesso con una prostituta di Amsterdam

    Bello! Io credo convintamente che bisogni riaprire le case chiuse. Sia per questioni di controllo delle operatrici del settore, che per evitare traffici di esseri umani anche perché é un giro enorme di affari che comunque non é reato, non é fuorilegge e non contribuisce a tassazione. Anche dal punto di vista del decoro credo che sia meglio che tutto si svolga in appositi casini piuttosto che vedere porcherie per la strada. Sarebbe una tutela per tutti e un contributo enorme alle casse dello stato.
    Attenzione, parla uno che non é mai stato nemmeno una volta in vita sua con una prostituta. Fortunatamente non ne ho mai avuto bisogno, di donne ne ho avute, e sinceramente é squalliduccio pagare una copulata. Come dico sempre i veri uomini le donne non hanno bisogno di pagarle, i mezzi uomini le pagano ma non lo dicono, i [email protected] le pagano e lo dicono apertamente (escort con imprenditori e politici)
    Quando un uomo varca la porta di una casa, si può trovare di fronte a un milione di nemici.

    Commenta


    • #3
      Re: Com'è veramente fare sesso con una prostituta di Amsterdam

      Ad amsterdam ci sono stato nel '97 ma ho beccato solo una gnocca olandese senza pagare,sono contrario a spendere i soldi per fare sesso per un milione di ragioni,prima di tutto il mio orgoglio.

      Commenta


      • #4
        Re: Com'è veramente fare sesso con una prostituta di Amsterdam

        Sono stato ad Amsterdam a fine 2009: sinceramente l'idea di fare sesso in quei monolocali è pratico, se non fosse per il fatto che l'unica fonte di privacy è una tenda pesante, mentre fuori la gente cammina in strada, cosa che mi smonterebbe non poco.
        Nemmeno andrei con una prostituta, mica per il principio, ma ho il braccino corto e penso ci siano spese più necessarie.
        Detto questo però, secondo me se uno ha il solo scopo di fare sesso e non riesce a trattenersi, fa molto meglio ad andare con una prostituta.

        Commenta

        Sto operando...
        X