annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Doppia morale...

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Doppia morale...

    ...in fatto di sesso tra maschi e femmine, intendo...
    Esiste (ancora)? Se si, ha (ancora) ragione di esistere, secondo voi?
    La discussione sul BJ al concerto ha fatto emergere una certa diversità di giudizio riguardo al comportamento dei 3 protagonisti...zocco la la ragazza, un pò birbantelli ma in fondo simpatici i 2 ragazzi...
    Tale diversità di giudizio è stata da alcuni giustificata con il fatto che ricevere una prestazione è diverso che "erogarla", ma mi pare una giustificazione un pò deboluccia in quel contesto (che serve da esempio): per farsi fare un bj in pubblico (per esempio appunto) occorre la stessa disinibizione che per praticarlo, forse anche di più (visto che alla fine le facce e i "rumori" "strani" li fai tu...io non credo che avrei la faccia tosta di farmelo fare, se non da ubriaco (la l'ubriachezza giustificherebbe tutti)...

  • #2
    Re: Doppia morale...

    Originariamente inviato da BUKOVSKI Visualizza il messaggio
    ...in fatto di sesso tra maschi e femmine, intendo...
    Esiste (ancora)? Se si, ha (ancora) ragione di esistere, secondo voi?
    La discussione sul BJ al concerto ha fatto emergere una certa diversità di giudizio riguardo al comportamento dei 3 protagonisti...zocco la la ragazza, un pò birbantelli ma in fondo simpatici i 2 ragazzi...
    Tale diversità di giudizio è stata da alcuni giustificata con il fatto che ricevere una prestazione è diverso che "erogarla", ma mi pare una giustificazione un pò deboluccia in quel contesto (che serve da esempio): per farsi fare un bj in pubblico (per esempio appunto) occorre la stessa disinibizione che per praticarlo, forse anche di più (visto che alla fine le facce e i "rumori" "strani" li fai tu...io non credo che avrei la faccia tosta di farmelo fare, se non da ubriaco (la l'ubriachezza giustificherebbe tutti)...
    Si, esiste ancora. E la ragione che ha di esistere, oggi come ieri, è la stessa: la struttura patriarcale (leggi: maschilista) della società

    Commenta


    • #3
      Re: Doppia morale...

      Originariamente inviato da muciui73 Visualizza il messaggio
      Si, esiste ancora. E la ragione che ha di esistere, oggi come ieri, è la stessa: la struttura patriarcale (leggi: maschilista) della società
      «L'uomo ha il diritto di chiedere, la donna ha il dovere di rifiutare»
      Divorzio all'Italiana, Piero Germi, 1961.
      Io credo però che questa concezione dipenda anche dalla struttura dei rapporti tra maschi e femmine che segue ancora oggi lo schema "maschio cacciatore - donna preda", in cui al maschio è in sostanza ancora assegnato (anche dalle donne) quasi integralmente l'onere dell'inziativa ed in cui il sesso viene quasi visto come una cosa che il maschio si deve "guadagnare"
      In questo contesto è chiaro che un pescatore che prende molte prede (anche se di frodo) si è portati a lodarlo...una preda che si fa prendere ogni due per tre meno...

      Commenta


      • #4
        Re: Doppia morale...

        Originariamente inviato da BUKOVSKI Visualizza il messaggio
        «L'uomo ha il diritto di chiedere, la donna ha il dovere di rifiutare»
        Divorzio all'Italiana, Piero Germi, 1961.
        per esempio, ma come dicevi tu stesso puoi trarre un milione di altri esempi da questo stesso forum
        Ci avevate mai pensato?! E a che cosa????

        Commenta


        • #5
          Re: Doppia morale...

          Originariamente inviato da Vulvia31 Visualizza il messaggio
          per esempio, ma come dicevi tu stesso puoi trarre un milione di altri esempi da questo stesso forum
          Coem dicevo nel post sotto, che ho integrato dopo il tuo commento, io credo però che questa concezione dipenda anche dalla struttura dei rapporti tra maschi e femmine che segue ancora oggi (e forse seguirà sempre, chissà) lo schema "maschio cacciatore - donna preda", in cui al maschio è in sostanza ancora assegnato (anche dalle donne) quasi integralmente l'onere dell'inziativa ed in cui il sesso viene quasi visto come una cosa che il maschio si deve "guadagnare"
          In questo contesto è chiaro che un pescatore che prende molte prede (anche se di frodo) si è portati a lodarlo...una preda che si fa prendere ogni due per tre meno...

          Commenta


          • #6
            Re: Doppia morale...

            Io credo che esista e che sia anche molto forte. Abbiamo secoli e secoli di educazione in questo senso a 360 gradi. Nel lavoro e nella religione. Nella famiglia e per la strada. Decisamente una doppia morale...... ed anche un pregiudizio dal quale nemmeno io credo tristemente di essere immune

            Commenta


            • #7
              Re: Doppia morale...

              Originariamente inviato da BUKOVSKI Visualizza il messaggio
              Coem dicevo nel post sotto, che ho integrato dopo il tuo commento, io credo però che questa concezione dipenda anche dalla struttura dei rapporti tra maschi e femmine che segue ancora oggi (e forse seguirà sempre, chissà) lo schema "maschio cacciatore - donna preda", in cui al maschio è in sostanza ancora assegnato (anche dalle donne) quasi integralmente l'onere dell'inziativa ed in cui il sesso viene quasi visto come una cosa che il maschio si deve "guadagnare"
              In questo contesto è chiaro che un pescatore che prende molte prede (anche se di frodo) si è portati a lodarlo...una preda che si fa prendere ogni due per tre meno...
              Non è che per caso è solo cosi, nei paesi latini,o di impronta cattolica?...anche se la nostra letteratura italiana ha un campionaria niente male di cornificazioni e matrimonio di facciate felici?
              Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

              Commenta


              • #8
                Re: Doppia morale...

                è un peccato che l'altro thread sia chiuso, avevo molte risposte da dare..

                tuttavia non è questione di doppia morale, ma di dire ciò che si pensa, e io pensando scentemente dico che una persona che svolge un certo tipo di oscenità in un luogo pubblico, merita l'epiteto che il vocabolario ha coniato per tale rappresentazione, non si tratta di doppia morale, ma di usare le definizioni in modo pertinente e puntuale irate:
                Le mie massime: memento ciula(e)re semper , in topa semper fidelis (cit.)

                Commenta


                • #9
                  Re: Doppia morale...

                  Originariamente inviato da ILikeGnocca Visualizza il messaggio
                  è un peccato che l'altro thread sia chiuso, avevo molte risposte da dare..

                  tuttavia non è questione di doppia morale, ma di dire ciò che si pensa, e io pensando scentemente dico che una persona che svolge un certo tipo di oscenità in un luogo pubblico, merita l'epiteto che il vocabolario ha coniato per tale rappresentazione, non si tratta di doppia morale, ma di usare le definizioni in modo pertinente e puntuale irate:
                  scientemente, con la i. Un po' di precisione anche nello scrivere no?
                  Ci avevate mai pensato?! E a che cosa????

                  Commenta


                  • #10
                    Re: Doppia morale...

                    Originariamente inviato da Vulvia31 Visualizza il messaggio
                    scientemente, con la i. Un po' di precisione anche nello scrivere no?
                    daje, che ho scritto de fretta irate:
                    Le mie massime: memento ciula(e)re semper , in topa semper fidelis (cit.)

                    Commenta


                    • #11
                      Re: Doppia morale...

                      comunque, non so se bukowski faceva riferimento a me con ste thread, ma io non ritengo di essere bigotto per quello che ho scritto nell'altro thread, sono stato semplicemente sincero: è quello che penso..

                      io, peraltro, storicamente, ho sempre preferito le putt**ne alle suore, e mi ci sono sempre trovato meglio, e le giudico delle operatrici sociali degne di ogni onore e lode, perchè esprimono un desiderio e un'esigenza sentita da ogni essere umano, senza farsi travolgere dal codice sociale, e assolvono a bisogni fondamentali.. irate:
                      Le mie massime: memento ciula(e)re semper , in topa semper fidelis (cit.)

                      Commenta


                      • #12
                        Re: Doppia morale...

                        Originariamente inviato da ILikeGnocca Visualizza il messaggio
                        comunque, non so se bukowski faceva riferimento a me con ste thread, ma io non ritengo di essere bigotto per quello che ho scritto nell'altro thread, sono stato semplicemente sincero: è quello che penso..
                        No, non è un 3d ad personam : le considerazioni dell'altra discussione mi hanno solo fornito lo spunto per questa, in cui appunto vorrei capire se per gli altri utenti è ancora valida la linea di pensiero (tradizionale) per cui se un maschio tromba a go go è un figo - un grande o comunque non è da biasimare, mentre una donna si...

                        Commenta


                        • #13
                          Re: Doppia morale...

                          Originariamente inviato da BUKOVSKI Visualizza il messaggio
                          ... ... ...vorrei capire se per gli altri utenti è ancora valida la linea di pensiero (tradizionale) per cui se un maschio tromba a go go è un figo - un grande o comunque non è da biasimare, mentre una donna si...
                          Esiste questo doppiopesismo ma non so darti/mi una spiegazione che, credo, vada comunque ricercata in ambito sociologico e culturale, cioè in pratica nel modo in chi è strutturata la società umana fin dalla notte dei tempi.
                          Faccio solo una constatazione: una donna generalmente non ha grosse remore nello sposare un uomo con la fama di grande scopatore. Ossia il suo passato non è una macchia che incide sulla sua onorabilità. Per cui anche lei non ne risente (io parlo di un uomo serio, che una volta fidanzato/sposato è fedele). Un uomo invece, se la sua donna in passato si è divertita molto, pur senza voler giudicare, di remore ne ha moltissime. Ma non solo lui, anche la famiglia, gli amici ecc. Ossia il passato della moglie è visto come un qualcosa di riprovevole che può anche macchiare l'onorabilità del marito (e anche qui parlo di donna serissima, che da fidanzata/sposata non tradisce).
                          Chiunque di voi sa che accade così, ma come ripeto, non so darmi una spiegazione concreta.
                          Great minds discuss ideas, average minds discuss events, small minds discuss people. (Eleaonor Roosevelt)

                          Commenta


                          • #14
                            Re: Doppia morale...

                            Originariamente inviato da daredevil Visualizza il messaggio
                            Esiste questo doppiopesismo ma non so darti/mi una spiegazione che, credo, vada comunque ricercata in ambito sociologico e culturale, cioè in pratica nel modo in chi è strutturata la società umana fin dalla notte dei tempi.
                            Faccio solo una constatazione: una donna generalmente non ha grosse remore nello sposare un uomo con la fama di grande scopatore. Ossia il suo passato non è una macchia che incide sulla sua onorabilità. Per cui anche lei non ne risente (io parlo di un uomo serio, che una volta fidanzato/sposato è fedele). Un uomo invece, se la sua donna in passato si è divertita molto, pur senza voler giudicare, di remore ne ha moltissime. Ma non solo lui, anche la famiglia, gli amici ecc. Ossia il passato della moglie è visto come un qualcosa di riprovevole che può anche macchiare l'onorabilità del marito (e anche qui parlo di donna serissima, che da fidanzata/sposata non tradisce).
                            Chiunque di voi sa che accade così, ma come ripeto, non so darmi una spiegazione concreta.
                            Non so, se parli di preoccupazione affettiva ci può stare che amici e parenti si preoccupino di un passato burrascoso (che sia uomo o o donna). Ma se parli di onorabilità e macchie.... non saprei, è un valore che a BS non è più di tanto esaltato.
                            Poi vabbè qui siamo abituati....sai come si dice, le bresciane tutte xxxxxxx (è una battuta, giuro !! )
                            "Dite all'azzurro principe che vada a farsi fot.tere . La bella addormentata vuole continuare a dormire"

                            Commenta


                            • #15
                              Re: Doppia morale...

                              Originariamente inviato da BUKOVSKI Visualizza il messaggio
                              No, non è un 3d ad personam : le considerazioni dell'altra discussione mi hanno solo fornito lo spunto per questa, in cui appunto vorrei capire se per gli altri utenti è ancora valida la linea di pensiero (tradizionale) per cui se un maschio tromba a go go è un figo - un grande o comunque non è da biasimare, mentre una donna si...
                              per me

                              se un maschio tromba a go go è un figo
                              e se a trombare a gogo fosse la donna pure lei è figo

                              in pratica
                              o sono entrambi fighi
                              o sono entrambi da biasimare
                              ** relax, take it easy**

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X