annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

a 31 anni solo.chi e come me?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • a 31 anni solo.chi e come me?

    ciao a tutti sono un ragazzo di 31 anni e purtroppo non o avuto ancora una ragazza,ma neanche una storia zero......
    tutto questo causato dalla mia timidezza e paura di essere rifiutato.
    io no o mai cercato nessuno,ma loro non anno cercato me.....
    dall eta di 24 anni la mia compagnia con cui uscivo pian piano e sparita,siamo rimasti in due,anche lui della mia stessa eta,e stessa situazione,sono 7 anni che non vado piu in un locale alla sera,a 31 anni non o piu voglia di andare in giro,mi sento come atrofizzato,e se vado in un locale non mi sento a mio agio,e se dovessi conoscere una tipa e uscire sarei nel panico,non so come comportarmi,e lei se ne accorgerebbe subito che di ragazze non ne o mai avute datemi dei consigli ciao...

  • #2
    ....xke' hai paura degli altri?
    Cosa ti blocca esattamente?La folla,le donne o il giudizio delle persone (entrambi i sessi?)
    Puo' succedere di avere paura degli altri ,e di essere impacciati di fronte una persona dell'altro sesso,pero' credimi,se tu per primo nn ti accetti e nn capisci quanto vali,nessuno mai lo capira' e se ne accorgera'....
    Il mondo e' pieno di persone ,tutte diverse e tutte speciali,tra loro ci sei anche tu...credimi sei speciale,ma ancora il cigno che e' in te nn ha aperto le sue ali....Sii forte e convinciti di una cosa:NESSUNO E' MEGLIO DI TE ,TUTTI HANNO PAURA,MA SE NN AMI TE STESSO,NESSUNO POTRA' MAI FARLO....
    Buona Fortuna

    Commenta


    • #3
      caro ospite,
      io sono una ragazza di 24 anni, nn ho ancora avuto rapporti, e ti capisco perfettamente quando dici che la tipa con cui tu ti decidessi ad uscire, capirebbe all'istante che non sei mai stato con una ragazza... tuttavia, dalla tua mail emerge che sei molto scoraggiato, nei confronti di te stesso e della situazione che stai vivendo... prova a farti forza ed ad uscire più spesso, che ne so, puoi iniziare andando in palestra, cerca di conoscere nuove persone, vedrai che piano piano tutto il resto verrà da se'... anche quella storia che stai tanto aspettando... e che ora solo all'idea ti fa sentire nel panico...
      In bocca al lupo!!!
      "Era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti"
      Paolo Conte

      Commenta


      • #4
        lo so che non è facile, ma fregatene delle donne! Non prenderle troppo seriamente.Mi spiego, và in un locale e provaci con quella che se la tira di più, non per provarci sul serio, solo per divertirti, per farti due risate, soppesando il suo limitato cervellino! Oltre che a spassartela, farai anche un pò di "palestra". Mettiti a giocare, non prenderla con troppa serietà.
        Devi credere in te. Conquista sicurezza in te stesso e conquisterai gli altri, o le altre, come sembra tu voglia fare. E ricorda sempre: se sei timido, sei anche una persona sensibile e quindi sei più intelligente della media perchè capisci prima e più profondamente le cose. Hai tutti gli strumenti necessari, il resto dipende dalla tua volontà.

        Commenta


        • #5
          potresti farti aiutare da qualche amico... o amica..che ne so' magari prima di fare un'uscita a due.. farla in 4.. cè meno imbarazzo e nn si rischia di rimanere senza parole..

          Commenta


          • #6
            Ciao solo
            sono anch'io nella tua situazione anche se sono un po' più piccolo e la cosa non mi crea problemi.
            cerca di rilassarti innanzitutto, quando incontri una persona non appanicarti pensando: "adesso cosa dirò, o mamma mia" e cose varie. Spontaneità è la parola d'ordine e poi cerca di essere molto autoironico, magari scherzando sui tuoi (presunti) difetti e non prendere troppo sul serio la vita, una delle mie attività preferite è ridere e scherzare e credimi queste cose sono importanti, anche nei rapporti con gli altri. i consigli dati dagli altri sono ottimi, e dunque per primo cerca di acquisire più autostima. prima dei 18 anni ero un timidone, poi non so come, ai tempi dell'università è avvenuta la trasformazione e ho cominciato a non avere più difficoltà nell'allacciare rapporti d'amicizia (anche se mi piace molto stare in solitudine)
            un grosso in bocca al lupo

            Commenta


            • #7
              Se senti la mancanza di un rapporto affettivo devi darti una mossa e non aspettare che questo ti piova dal cielo.

              Lascia perdere i locali notturni, sono il posto dell'anticomunicabil ità, da come ti descrivi non sono il posto per te. Lì puoi andarci solo se vuoi divertirti ballando e cantando, e non per creare un contatto umano.

              Punta sulla vita di tutti i giorni. Avrai sicuramente degli interessi, coltivali in modo che questi ti portino a contatto con altre persone. Ad esempio frequenta dei corsi, conoscerai ragazze che condividono le tue stesse passioni e sarà molto più facile buttare alle spalle la timidezza e instaurare un rapporto con loro.

              L'importante è vivere, sempre e comunque, e non atrofizzarsi come dici tu.

              Commenta


              • #8
                devi cercare di stare più tranquillo ,e rilasarti ,ricordati che la timidezza e come un freno ,se lotieni sempre premuto non cammini,quindi inanzi tutto cerca di rifrequentare i vari locali dove andavi,ma non solo tu ma pure il tuo amico, penso pure lui abbia i tuoi stessi problemi ,poi cercate di essere voi stessi ,sensa preoccuparti di quello che possono pensare le ragazze , ricordati che il fatto che non hai avuto ,mai una relazione non ce lai scritto in faccia ,e poi puoi trovare anche qualche ragazza che non interessi l "esperienza che ai o hai avuto.quindi fidati di più delle tue capacita e in bocca al lupo!

                Commenta


                • #9
                  Ricordati, sono le esperienze a formare la nostra persona e se tu le eviti avrai sempre questo problema.
                  Affronta certe situazioni con maggiore leggerezza e con un sorriso quando va male.

                  La paura è solo un tuo limite; Noi percepiamo le situazioni tramite immagini interne, ad esempio quando stai per conoscere una ragazza cosa immagini? probabilmente (vista la tua paura) che lei ti rifiuti a cattivo muso, è ovvio che se tu immagini questo ti sentirai demotivato nel proporti e partirai già insicuro ed incapace,magari, di formulare una semplice frase di conoscenza. Se tu invece penserai positivo probabilmente partirai più carico e sicuro di te trasmettendo questa positività anche a lei. Dipende tutto da come la vivi una situazione e da come la proietti dentro te.
                  Pensalo come un gioco e persevera in ciò che fai.
                  Sull'argomento ti consiglio di leggere un libro il cui autore è ANTHONY ROBBINS: Come ottenere il meglio da se e dagli altri.
                  Ti aprirà la mente e capirai quanto può essere facile governare le emozioni per far si che operino a nostro vantaggio.

                  Commenta


                  • #10
                    [QUOTE]Ricordati, sono le esperienze a formare la nostra persona e se tu le eviti avrai sempre questo problema.
                    Affronta certe situazioni con maggiore leggerezza e con un sorriso quando va male.

                    La paura è solo un tuo limite; Noi percepiamo le situazioni tramite immagini interne, ad esempio quando stai per conoscere una ragazza cosa immagini? probabilmente (vista la tua paura) che lei ti rifiuti a cattivo muso, è ovvio che se tu immagini questo ti sentirai demotivato nel proporti e partirai già insicuro ed incapace,magari, di formulare una semplice frase di conoscenza. Se tu invece penserai positivo probabilmente partirai più carico e sicuro di te trasmettendo questa positività anche a lei. Dipende tutto da come la vivi una situazione e da come la proietti dentro te.
                    Pensalo come un gioco e persevera in ciò che fai.
                    [QUOTE]

                    tutto vero...
                    [URL=http://it.geocities.com/maifattoprima/lamiastoria.htm]la mia storia[/URL]

                    Commenta


                    • #11
                      Perchè avere paura ? Di fare brutta figura ? del due di picche ? Di prendere il "palo" ?
                      E che sarà mai....chi non risica non rosica e penso che (giustamente) senti arrivato il momento. Tutti noi, maschietti e femminucce, abbiamo avuto le nostre delusioni ma cosa sarebbe così bello se non avesse i suoi rischi ?
                      Tutto fuorchè il dolore.....

                      Commenta


                      • #12
                        Forza non è la fine del mondo..... un po di AUTOSTIMA FA BENE.... e divertiti
                        in bocca al lupo!

                        Commenta

                        Sto operando...
                        X