annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

fuoriuscita del pene durante il rapporto con lei sopra:problemi e domande

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • fuoriuscita del pene durante il rapporto con lei sopra:problemi e domande

    Vorrei avere un vostro parere sulla questione che vi sottopongo.Specifico meglio.Capita spesso che quando ho rapporti e la mia lei sta sopra(l'unica posizione peraltro che le permette di raggiungere l'orgasmo)il pene esca di frequente(p.es in 10 minuti anche 7 o 8 volte..).Lo stesso ma piu' occasionalmente mi capitava in passato con le altre.Ora al di la' della scocciatura di interrompere il rapporto(soprattutto per lei)vorrei chiedervi alcune cose e in particolare:
    1)Capita anche a voi lo stesso e con quale frequenza oppure mai?
    2)La forma del pene puo' avere una qualche causa?P.es il mio e' abbastanza arcuato verso l'alto e probabilmente,pur stimolando la parete anteriore della vagina e il punto G,potrebbe creare qualche problema.
    3)Ha una qualche importanza il tipo di movimento della donna,(verticale,osc illatorio) con un"ritmo"(passatem i l'espressione!!)a volte troppo veloce?
    4)C'e' una posizione o un'angolazione che puo' aiutare,del tipo lei piegata verso di me o all'opposto p.es.del tipo lei spostata all'indietro ?(quest'ultima mi piace parecchio ma c'e' il problema che per lei il clitoride non viene stimolato ...
    5)Quale importanza ha la lunghezza del pene?Specifico che non ho certo un pene lungo(14 cm)e non vorrei che il problema fosse li'. Sarebbe interessante sapere al proposito se la cosa succede lo stesso anche in caso di dimensioni piu' generose(le ragazze che hanno avuto esperienze diverse lo dovrebbero sapere!).
    Aspetto opinioni e risposte...
    Grazie!

  • #2
    Ma è un quiz? cmq.. a parte i scherzi.. 1) penso capiti a tutti.. nel tuo caso vista la posizione credo che sia normale.. magari 8 volte un po' troppe.. a me capita quando lei salta troppo.. 2) bè si potrebbe dare problemi ma nn sn un andrologo quindi.. 3) si come ho detto sopra potrebbe dipendere anche dai movimenti sbagliati di lei.. 5) bè penso il che il tuo sia un pene normale.. quindi nn credo dipenda dalla lunghezza visto che dovrebbero bastare piu' di 7 cm..

    Commenta


    • #3
      Per me dipende da un eccesiva "escursione" di lei, di solito la velocità del ritmo è complice in questo.

      Commenta


      • #4
        sicuramente è il pene troppo corto: ho letto che praticare tale posizione richiede un pene di circa 21 cm e possibilmente a forma di uncino per rimanere agganciati meglio. MA DDDDAIIIII....sarà bagnatissima e salterà come un canguro...accompagna la bene con il bacino: sincronizzatevi meglio e tutto và a posto...Ps ti spiace se mi segno quella pene curvo che stimola il punto G? ci sei nato o lo hai fatto fare?

        Commenta


        • #5
          precisazione

          Originariamente inviato da nitro
          sicuramente è il pene troppo corto: ho letto che praticare tale posizione richiede un pene di circa 21 cm e possibilmente a forma di uncino per rimanere agganciati meglio. MA DDDDAIIIII....sarà bagnatissima e salterà come un canguro...accompagna la bene con il bacino: sincronizzatevi meglio e tutto và a posto...Ps ti spiace se mi segno quella pene curvo che stimola il punto G? ci sei nato o lo hai fatto fare?
          Per i movimenti del bacino ok..Per la faccenda del pene curvo non e' una bufala.Per motivi anatomici(il punto G e' nella parte anteriore della vagina e ci sono posizioni,tipo missionario,dove una conformazione particolare puo' aiutare)e per quello che mi e' stato detto "direttamente"pi u' di una volta e da piu' donne ,che mi hanno confermato che venivano stimolate tantissimo probabilmente proprio per questa forma (mi hanno detto tutte che la differenza con gli altri era abbastanza evidente).Comunque ci sono nato..

          Commenta


          • #6
            io penso che sia dovuto a lei che si muove male. accompagnala te nel movimento corretto, cioè quella che impedisce a te di uscire. vedrai che va a posto tutto. non è comunque riferibile nè alla lunghezza ne a null'altro.
            io comunque ho sentito dire che la storia del punto g è una bufala, in quanto ogni donna è anatomicamente diversa, quindi ognuno ha il suo...
            ciao Rosy
            Dolcezza e armonia, amore e passione, madre e donna grazie a due occhi celesti che cercano il mio sguardo da sotto il seno, e la mia Lulù che mi abbraccia e mi dice ".. Azie Mamma Oti " ...

            Commenta


            • #7
              Non è che quando ti muovi hai la tendenza a farlo uscire troppo?

              Commenta


              • #8
                no,anzi

                Originariamente inviato da diavoletto
                Non è che quando ti muovi hai la tendenza a farlo uscire troppo?
                Purtroppo no:in genere io mi muovo poco o niente(e forse sbaglio).Il problema e' che forse lei si muove troppo(e' molto calda)sia in modo oscillatorio che nel classico su e giu' e continuando basta poco per uscire..
                Con le altre capitava ma un pochino meno.(forse erano anche meno assatanate!!)
                Mi sono posto il problema della forma e delle misure per questione di logica ma anche per un motivo ben preciso:Il suo ex ,parole sue,l'aveva (ahime')particolarme nte lungo e lei,per ovviare al fastidio di una penetrazione profonda,aveva preso l'abitudine di stare sopra(tra l'altro l'unico modo con cui raggiunge l'orgasmo).Il dubbio e' che abbia"sincronizzato" i movimenti in una certa maniera(passami l'espressione poco elegante),movimenti cioe' piu' profondi.(spero di essere stato chiaro).
                Non se x la tua esperienza ti e' successo qualcosa di simile(cioe' se capita o capitava anche a te e se con partners diversi ,magari piu' dotati,non capitava del tutto)
                Ciao

                Commenta


                • #9
                  Continui a ripetere che la tua lei riesce a raggiungere l'orgasmo solo stando sopra. Prova a cambiare posizione e trovarne una che vada bene per tutti e due, secondo me è solo un fatto di abitudine per lei e probabilmente lei ti trasmette la sua ansia che va ad aggiungersi alla tua. Cerca di stare più tranquillo e di metterci più fantasia. Secondo me l'ossessione di raggiungere l'orgasmo irrigidisce tutti e due.

                  Commenta


                  • #10
                    A me sinceramente è capitato solo qualche volta, ma raramente..quando ci davamo giù troppo.. ...nn credo che le dimensioni centrino a meno che nn sia davvero piccolo il pene...cmq devo dire che anche io quando sono stata con un ragazzo col pene grande preferivo stare su...controllavo la situazione perchè spesso mi facevo male...grandezza nn è sinonimo di piacere, almeno nn sempre e nn per tutte le ragazze...cmq come ti hanno già suggerito prova anche altre posizioni...tentar nn nuoce

                    Commenta


                    • #11
                      ovviamente

                      Originariamente inviato da diavoletto
                      A me sinceramente è capitato solo qualche volta, ma raramente..quando ci davamo giù troppo.. ...nn credo che le dimensioni centrino a meno che nn sia davvero piccolo il pene...cmq devo dire che anche io quando sono stata con un ragazzo col pene grande preferivo stare su...controllavo la situazione perchè spesso mi facevo male...grandezza nn è sinonimo di piacere, almeno nn sempre e nn per tutte le ragazze...cmq come ti hanno già suggerito prova anche altre posizioni...tentar nn nuoce
                      Ovviamente ho provato altre posizioni,nelle quali mi trovo meglio e decido io il ritmo,con l'effetto che l'inconveniente non accade(p.es.da dietro che fortunatamente piace molto anche a lei).Il problema e' che ,insomma,ci vuole un po' di variazione e li' iniziano i problemi.Apparenteme nte lei non mostra disagio(almeno sembra):il problema,se tale si puo' chiamare,e' piu' mio.
                      Rimane il fatto che ,se pure capita anche ad altri,la cosa e' comunque troppo frequente per essere casuale e non capisco il perche'.
                      Aspetto pareri

                      Commenta


                      • #12
                        Beh io vedo due possibilità (che non si escludono a vicenda):
                        1) Lei ce la mette tutta per farti capire che questa posizione con lei sopra e tu sotto non le piace e quindi non ci si impegna.
                        2) A te piace questa posizione, anche perché stuzzica la tua fantasia e un po' la gelosia del passato, ma proprio perché temi il confronto non ti rilassi e non cerchi di trovare un modo per riuscire meglio in questa posizione anziché cercare cause inesistenti e spiegazioni misteriose, paurose, e complicate del fatto che il pene esce fuori. Secondo me infatti il fatto che il pene sia corto dovrebbe rendere più difficile la posizione da dietro che non quella tu sotto lei sopra.
                        Guardando la questione in modo più semplice direi che comunque è ovvio che un pene più corto esce più facilmente, ma questo non significa che la tua lei non possa ottenere piacere stando sopra; semplicemente deve controllare di più i movimenti e magari questo non le piace perché vorrebbe lasciarsi più andare.
                        In conclusione: se proprio ti piace tanto questa posizione dille di metterci più impegno a fare meno escursione con il bacino.

                        Commenta


                        • #13
                          Precisazioni..

                          [QUOTE=tuttocervello]Beh io vedo due possibilità (che non si escludono a vicenda):
                          1) Lei ce la mette tutta per farti capire che questa posizione con lei sopra e tu sotto non le piace e quindi non ci si impegna.
                          2) A te piace questa posizione, anche perché stuzzica la tua fantasia e un po' la gelosia del passato, ma proprio perché temi il confronto non ti rilassi e non cerchi di trovare un modo per riuscire meglio in questa posizione anziché cercare cause inesistenti e spiegazioni misteriose, paurose, e complicate del fatto che il pene esce fuori. Secondo me infatti il fatto che il pene sia corto dovrebbe rendere più difficile la posizione da dietro che non quella tu sotto lei sopra.
                          Guardando la questione in modo più semplice direi che comunque è ovvio che un pene più corto esce più facilmente, ma questo non significa che la tua lei non possa ottenere piacere stando sopra....

                          Risp:
                          Sul primo punto..e vero
                          il contrario e cioe' piace piu' a lei che a me.Semmai si "impegna"anche troppo muovendosi tantissimo
                          2)In parte quello che dici puo' essere vero e cioe' che una gelosia per il suo passato ma soprattutto la paura di "incidenti"di percorso mi renda piu teso.Con altre posizioni e' il contrario di quello che dici dato che posso controllare meglio i movimenti
                          Per il resto potrebbe essere che con un pene piu' lungo(ma non ho controprove)la cosa non accada.Uno dei miei dubbi era anche questo.Sul fatto che lei debba controllare meglio i movimenti pienamente d'accordo..

                          Commenta


                          • #14
                            Il pene piu' lungo non esce e' ovvio, 14 cm e' cortino, ma puoi sempre provare altre posizioni piu' stabili.

                            Commenta


                            • #15
                              Secondo me dipende tutto dai movimenti di lei, per non farlo uscire bisogna muoversi uin un modo che a volte diventa faticoso e allora credo a quelli che dicono che far sesso fa dimagrire perchè mi sembra davvero di fare sport!

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X