annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Spiati in casa

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Spiati in casa

    Salve,
    mi chiamo Paolo, ho 39 anni ed ho una figlia di 13 anni di nome Elena.
    Recentemente è successo un fatto curioso. Tornato dal lavoro, stavo facendomi una doccia, quando attraverso il vetro della porta (è di legno con vetro al centro) mi è parso di vedere un'ombra. Senza abbozzare nessuna reazione ho cercato di focalizzare su quell'immagine confusa, fino a quando non mi sono reso conto che mia figlia mi stava spiando dal buco della serratura. Premetto che io e mia moglie abbiamo orari di lavoro differenti perciò lei non era in casa a quell'ora. Alla doccia successiva ho deciso di prestare maggiore attenzione e dopo poco che l'acqua ha preso a scrosciare la cosa si è ripetuta, l'ombra della testa di Elena è tornata ad intravvedersi. Uscito dalla stanza da bagno mia figlia non era lì e camminando in punta di piedi per non fare rumore con mia grande sorpresa mi sono accorto che lei era di fronte alla TV ed ignara del fatto di essere vista, si stava accarezzando attraverso il tessuto dei vestiti. Da allora sono passati due giorni nei quali ho cercato di non dare peso all'accaduto, comportandomi con lei come sempre. Vorrei sapere da altri genitori presenti nel Forum se una cosa del genere fosse loro mai accaduta, cioè di essere spiati dalle loro figlie o (nel caso di donne) dai loro figli mentre facevano la doccia o si cambiavano d'abito e se sì come hanno reagito.

    Saluti
    Paolo_1966

  • #2
    quando ero piccola mio fratello e mio padre giravano nudi per casa dopo la doccia e mi è capitato di "fare attenzione" ai loro spostamenti, il tutto in modo molto molto innocente. non trovo strana la prima parte del tuo racconto, anche se la seconda parte mi lascia qualche perplessità...

    Commenta


    • #3
      Grazie per la risposta,
      arrivo subito al punto :
      1) Tu eri piccola invece Elena ha già 13 anni;
      2) Della seconda parte ne sono sicuro al 100%; anche se ero lontano, non ho dubbi. Ed il programma Tv era del tutto normale!
      Cosa devo fare?

      Saluti
      Paolo_1966

      Commenta


      • #4
        Io da piccola fino all'adolescenza ho sempre fatto la doccia con mio papà, lui mi ha insegnato a lavarmi ma ne io e ne lui ci trovavamo nulla di strano!

        Commenta


        • #5
          Devi assolutamente evitare di ossessionarti!

          A quell'età è normale avere la curiosità per l'altro sesso.

          Ricordo di alcune ragazze che ne parlavano, una (lo ricordo bene perchè
          mi piaceva) spiava il fratello nella doccia, così per vedere ,...senza turbe.
          Mi è rimasto impresso perchè lei mi piaceva ma il fratello era 10 cm più
          alto di me e decisamente un fusto, e non ho avuto il coraggio di provarci
          perchè temevo il confronto.

          Ero molto giovane ed è successo mentre facevo un lavoretto estivo
          in un ambiente di sole donne di tutte le età dai 14 ai 30.
          La vita è quello che capita.
          Lascia che capiti!

          Commenta


          • #6
            Ciao Ginevra75,
            hai detto giustamente fino all'adolescenza! Anche noi in passato, come tutti abbiamo fatto la doccia insieme, l'ho lavata etc. Ed era tutto perfettamente normale. E' da poco che ho osservato questo cambiamento. E sempre per questo motivo chiedo consiglio a voi. Sono l'unico a cui succede una cosa simile?
            Saluti
            Paolo_1966

            Commenta


            • #7
              ok scusa, magari ti eri fatto condizionare dal suo strano comportanto e avevi male interpretato...

              non penso ci sia qualcosa di specifico da fare, credo però che l'educazione sessuale in famiglia sia molto importante, io non l'ho ricevuta ma mi avrebbe evitato diversi problemi e dubbi. a proposito di famiglia, ne hai parlato con tua moglie?

              ps. per quanto riguada la mia esperienza non mi riferivo ad un'età in particolare, io a 13 anni ero ancora una bambina.

              Commenta


              • #8
                Non credo ti debba preoccupare per questo tua figlia forse è incuriosita solo da tuo pene, intendo non pensa al papà, ma ha la curiosità che hanno tutte le adolescenti più o meno, allora i spia! Probabilmente ha letto qualcosa in proposito sul sesso e adesso la sta mettendo in pratica, per vedere se quello che ha letto è vero. Non so se mi sono spiegata bene, ma non penso che sia un grosso problema!

                Commenta


                • #9
                  No, non ne ho parlato con mia moglie. Essendo molto più severa di me temo che affronti il problema nella maniera sbagliata e ne possa nascere uno peggiore. Mia moglie ha problemi a parlare della sessualità. Sono sicuro di non aver equivocato NULLA.
                  Grazie
                  Paolo_1966

                  Commenta


                  • #10
                    Il problema Ginevra non è che spii, questo era capitato pure a me da bambino è che si masturba dopo avermi spiato. Non la vedo una cosa così normale.
                    Per questo chiedevo se a qualche madre o padre qui nel Forum fosse mai capitata una cosa simile e come si fossero comportati.

                    Saluti
                    Paolo_1966

                    Commenta


                    • #11
                      secondo me il suo comprtamento non è preoccupante ma dovrebbe servirti da segnale per capire che forse ha raggiunto l'età giusta per parlare un po' di sesso penso che insieme a tua moglie dovreste iniziare a introdurre il discorso anche un po' per gioco, prima di tutto perché sarà parecchio curiosa e poi per non farle vivere questo lato di se stessa come un tabù

                      Commenta


                      • #12
                        ricordo che mio fratello lo faceva quando mia mamma lo trascurava momentaneamente per e faccende di casa..o se stava al telefono...ma lui era proprio piccolo..avra' avuto 5 o 6 anni...si attaccava alla sua gonna...e si toccava...
                        le ragazze di tredici anni oggi..sono piu' o meno donne...nn saprei..e' figlia unica???e' cmq attaccata morbosamente a te???? io personalmente provavo fastidio, vergogna quando vedevo mio padre nudo o in mutande...e nn ho avuto un'educazione rigida...nn so cmwq fai bene ad andarci piano con lei e tua moglie..si potrebbe scatenare un alarme per una cosa..che forse e' slo legata alla crescita sessuale di una ragazza...alla sua curiosita'..

                        Commenta


                        • #13
                          secondo me è naturale che ne parli con la moglie.

                          Commenta


                          • #14
                            Sì figlia unica ed attaccata morbosamente a me.

                            Commenta

                            Sto operando...
                            X