annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Le dimensioni dell'amore?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Le dimensioni dell'amore?

    Bisogna rassegnarsi...a volte è comodo cercare rifugio in numeri e statistiche ma non sempre essi dicono la verità...o possono essere d' aiuto.
    Io penso che il sesso sia prettamente una questione di sintonia fisica esattamente come l' amore può essere visto come una sorta di sintonia spirituale. Non penso esista il pene adatto per tutte le vagine, che tutti additano essere quello bello lungo e grosso, io penso esista qualcosa al di sopra, ossia la "sinergia" che nasce da quel particolare pene e da quella particolare vagina...le donne sono tutte diverse come lo sono gli uomini...forse ancora di più...non tutte vogliono la stessa cosa....ma tutte vogliono lo stesso piacere...
    Come la pensate fanciulle?

  • #2
    Hai proprio ragione, io penso che a letto ci dev'essere sintonia e complicità può essere che con un uomo dalle dimensioni appena sufficienti fai scintille e un altro che invece pare ce l'abbia perfetto non riesci proprio a godere (anche se a volte conta pure l'esperienza)

    Commenta


    • #3
      Che belle parole..sono daccordo con te!

      Commenta


      • #4
        grazie diavoletto, a quanto pare almeno tra donne ci capiamo

        Commenta


        • #5

          Commenta


          • #6
            diavolè quando le misure sono giuste e l'esperienza è al top e il tipo è interesante......... ...vedi un po tu ...........ma questa mail non arriva!!!!!!!!!!

            Commenta


            • #7
              Le componenti del piacere sono infinite. E credo che la stessa persona possa provare diversi tipi di piacere, combinando in modo diverso gli stimoli. Insomma, puoi fare sesso con grande soddisfazione con la donna di cui sei innamorato perso, sollecitando la tua psiche in un certo modo. Oppure, sc*pare selvaggiamente con una semi-sconosciuta, attanagliato dai sensi di colpa e con un senso di vuoto nello stomaco, e comunque provare sensazioni piacevoli anche se diverse.

              Non esiste un modo "giusto" di fare le cose, ne esistono tanti. E se non possiamo provarli tutti, non dobbiamo neanche limitarci a quello che ci è più familiare per pigrizia o paura.

              Commenta


              • #8
                Ora vorrei lasciare un messaggio a tutti i maschietti e lo distribuirò anche sugli altri argomenti riguardanti le dimensioni:
                innanzitutto vorrei esprimere il mio disappunto per quanto riguarda le boiate sulle grosse misure espresse in questo forum, ragazzi miei a starvi a sentire sembra che siete tutti rocco siffredi, mentre vi leggevo c'è chi dice ce l'ho 19, 20, addirittura uno 21!!!! ...vorrei ricordare a tutti che si misura dall'osso pubico, da sopra e non scroto compreso o chissacchè!!...sono daccordo con uno di voi il quale diceva che fare l'amore è arte e non si impara, ed in disaccordo con quello che sosteneva l'età matura +pisello grande come una mescola infallibile! hai mai sentito uno stonato imparare a cantare?io no e sono 20anni che suono. Hai mai visto uno che non sa guardare riuscire a dipingere?io no e non si impara all'accademia, o ce l'hai o non ce l'hai. La SENSIBILITà DELL'ANIMA non la si impara ci si nasce. e fare l'"amore" è prima di tutto SENTIRE l'altro entrare in vibrazione armonica percepirne i respiri il battito del cuore, le pulsioni, l'anima. e voi credete che un pisello da 20 faccia tutto questo? non ho parole.

                Commenta


                • #9
                  poi tornando al discorso io ho lunghezza15 e diametro15, e nelle palestre ci vado ed il mio sta molto bene rispetto agli altri tant'è che ogni mia partner (e non ne ho avute tante) mi sottolinea comunque la cosa che a me sinceramente non me ne può fregare di meno. Detto ciò vorrei proprio vederli questi 21, 19, ecc...mma anche perche mi è capitato spesso di dovermi fermare perche anche se lubrificata facevo male alla mia partner (e sono sempre delicato)...quindi.. .
                  Altro argomento che non trattate e che passa in secondo piano invece...è la durata!!!!!io nell'adolescenza ero "svelto"poi con la meditazione ilcontrollo del respiro,ecc posso durare a oltranza fino a quando voglio, a comando e credetemi non è difficile e ti elimina quella parte d'ansia del rapporto che molti hanno. ho sentito amiche e amiche insoddisfatte di piselloni che dopo 2minutini erano già cotti!!!!
                  E poi l'amore si fa con tutto il corpo mettetevelo bene in testa!!!!
                  ciao a tutti il vostro ramarro!

                  Commenta


                  • #10
                    ok ma non essere così verde.....ramarro

                    sembri incazzatissimo.

                    Hai ragione in effetti, ma le donne sono molto varie.

                    Io ad esempio che sono un po' più dotato (ma non vado fuori media)
                    ho trovato una piccina (ma con tette incredibili) con cui dovevo spingere
                    piano perchè arrivavo al fondo, ma che era stata ed era innamorata di
                    un pisellone e il mio non lo trovava sufficente.

                    Un'altra con cui mi vedo ancora ogni tanto, che invece mi sembra averla
                    molto profonda, (è anche più alta di me) ma decisamente apprezza
                    molto il mio arnese così come è. (ma forse ha avuto pochi ragazzi ).

                    Un'altra ancora, che di ragazzi ne ha avuti diversi, che mi ha raccontato
                    di averne visti sia più grandi che più piccini mi raccontava di apprezzare
                    molto il modo in cui io lo faccio.
                    (ci ho creduto visto che tornava da me pur avendo possibilità di scegliere
                    tra tanti pretendenti).

                    In definitiva non c'è proprio regola.
                    La misura può colpire l'occhio, qualcuna vuole vedere grosso,
                    tante altre non si fanno ingannare e vogliono di più.
                    La vita è quello che capita.
                    Lascia che capiti!

                    Commenta


                    • #11
                      incazzato?...
                      quello che non vi entra in testa è che un'uomo con un pisello 11 e molto affascinante può far avere molti più orgasmi di uno con 21 ma completamente idiota!vi è chiaro il messaggio ragazzini?ciaoramarr ino.

                      Commenta


                      • #12
                        Sono d'accordo con te ramarro76, tranne che per il fatto che non si possa imparare a fare l'amore, come non si impara a cantare. Certo che si può imparare! Io non sono un'esperto di musica, ma canto per diletto, ma sono sicuro che quasi tutti possono migliorare nell'intonazione e i veri stonati che non si intoneranno mai sono rarissimi. Così anche nel fare l'amore, si può acquisire col tempo la sintonia di cui tu parli.

                        Commenta


                        • #13
                          Giusto per parlare di numeri: la vagina di una donna europea ha una profondità media che varia da 5 a 7/8 centimetri ed un diametro praticamente inesistente (aderisce già infilando un dito!).
                          Quindi direi che le dimensioni di un pisello non sono assolutamente rilevanti....è tutto quello che ci sta dietro che conta.
                          Se un uomo ti piace davvero e ti "fa sangue" può farti venire anche solo con un dito....o con la lingua.
                          E' il mix di sentimenti ed emozioni che ti fa vibrare non il quantitativo di "carne" che introduci nel tuo corpo!!
                          Penso che le paranoie maschili sulle dimensioni del pisello siano paragonabili a quelle che si fa una donna per la cellulite anche quando riesce ad entrare in una taglia 40!!
                          Un consiglio ai maschietti: se davvero volete emergere dal mucchio concentratevi sul piacere della vostra partner e non sulle dimensioni del vostro pisello!
                          Vi assicuro che non passerete inosservati.....

                          Commenta


                          • #14
                            Se fosse solo una questione di dimensione e quindi un'ampia schiera di donne insoddisfatte dai propri partner, penso che si venderebbero tanti più vibratori e surrogati.
                            Nel fare l'amore, ha tanta importanza la testa, perchè sono le emozioni le cose che contano veramente, non un semplice sfregamento di parti intime.
                            Poi si sa, ognuno ha le sue fisse, de gustibus...

                            Commenta


                            • #15
                              è sicuramente un argomento controverso quello circa l' importanza dei centimetri...ognuno ha una sua filosofia...chissa perchè ci si strugge tanto per l'ossessione del pene piccolo...mentre sembra nessuno si preoccupi di avere il cervello pikkolo....mmmmm forse perchè farsi problemi per le misure è già di per sè testimonianza di cervello pikkolo? Dio ma perchè non hai omologato i peni? Avresti eliminato tanti problemi che nemmeno te lo immagini...

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X