annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Amare Un Bisex

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Amare Un Bisex

    Buona serata amici del forum..
    vorrei porvi una domanda:cosa credete che significhi amare un uomo o una donna bisex?Vi è capitato,vi capita?Lo fareste serenamente..so che ci sono persone che non lo accetterebbero mai ed altre che lo vivrebbero serenamente..
    parliamone con serietà.

  • #2
    Personalmente non ne vedo il problema! Se una persona è attratta fisicamente da uomini e donne, non vuol dire che non sia da amare. Se si comporta in modo normale, nel senso non una/a che salta di palo in frasca o da fiore a fiore, no problem, anzi eventualmente potrebbe essere utile sessualmente........ ..eheheheh

    Commenta


    • #3
      Infatti non parlavo di amare una persona infedele,ma solo un uomo o una donna che sono attratti ed hanno avuto esperienze con entrambi i sessi.
      Per me ,ad esempio,è affascinante...sono una persona molto disinibità e ammiro chi riesce a provare ppiacere con estrema libertà,avendo coscienza di sè.Dunque,lo vivrei con passione ,se vogliamo,aumentata rispetto ad un rapporto con un etero.Però è davvero soggettivo..

      Commenta


      • #4
        Concordo con te! Il iacere rimane sempre il piacere, se poi uno lo prova con estrema libertà non vedo dove stia il problema..........Cr edo anche nella coscienza di chi non è bisex e che magari vede il piacere come ancora un tabù................ .......Sto facendo discorsi contorti, non fateci caso sto esaurendo la carica

        Commenta


        • #5
          credo che sarebbe praticamente impossibile appagare completamente la sua sfera sessuale.

          Commenta


          • #6
            Ma la domanda è: siete d'accordo a dividere la persona amata con un altro/altra o potete amare una persona che prova attrazione per persone di entrambi i sessi?

            Leone

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da leone_69
              Ma la domanda è: siete d'accordo a dividere la persona amata con un altro/altra o potete amare una persona che prova attrazione per persone di entrambi i sessi?

              Leone
              no la domanda non dice se voglio dividere la persona che amo con un'altra...perche scusa se ami una persona difficilmente la vuoi dividere....e se prova attrazione per l'altro sesso non puo essere completamente appagato

              Commenta


              • #8
                La domanda è se sei in grado di amare una persona che ha avuto esperienze con entrambi i sessi e che prova attrazione per uomini e donne...Guardate che non stiamo parlando di infedeltà o ninfomania etc.
                Sono della possibilità o meno di poter amare qualcuno non etero.C'è chi lo vive come un'esperienza non possibile e chi lo trova normalissimo.Nessuno sbaglia,ognuno ha le sue ragioni.
                Io ho già scritto come la penso..
                Ciò che vorrei dire però è che non sono d'accordo con chi ritiene che una persona bsessuale non potrebbe essere mai appagata dall'amore di un patner solo.Forse c'è un po' di confusione ...se una persona prova attrazione per entrambi i sessi,non significa che non possa indirizzarsi verso uno solo di essi.Vuol dire solo che trova piacere in entrambe le situazioni e pone limiti alla sua natura..

                Commenta


                • #9
                  ciao ninfa,sono decisamente daccordo con te.io ho capito ho meglio accettato la mia componente bisessuale in maniera come dire più consapevole negli ultimi anni.ho capito che sono attratto anche da esperienze in cui due maschi condividono la propria sessualità,questo non ha mai messo in discussione il mio naturale bisogno di una ragazza e di sentimenti profondi,forse proprio l'aver preso consapevolezza mi ha fatto percepire quanto è importante la mia vita etero e quanto non debba metterla in secondo piano.una cosa ti dico non mi aspetterei mai che la mia compagna capisca la bsx ma se capitasse lo condividerei,ma non necessariamente.pers onalmente ti dico che se sono innamorato di una persona e ciò mi capita con donne non farei mai nulla che la possa far soffrire,quindi potrei anche sopprimere la mia passione bsx sicuramente meno impegnativa e meno carica di aspettative di quanto non lo sia la mia vita etero.

                  Commenta


                  • #10
                    l'unico problema è se sei una persona gelosa...ciao stasera esco con gli amici (oh mamma e se ne trova uno meglio di me?...non è possibile) ciao stasera esco con le amiche (doh! qui non c'è confronto!) :-)

                    Commenta


                    • #11
                      "cosa credete che significhi amare un uomo o una donna bisex?" ESSERE GELOSE ANCHE DEGLI UOMINI

                      "Vi è capitato,vi capita?" NO

                      "Lo fareste serenamente..so che ci sono persone che non lo accetterebbero mai ed altre che lo vivrebbero serenamente.." Non lo acceterei....nn critico gli omosessuali..anzi x me so persone normalissime..ma nn riuscirei a vivere una relazione amorosa...

                      Commenta


                      • #12
                        La bisessualita' non e' univoca.
                        Puo' essere possibilita' di piacere, puo' essere motivo di sofferenza, puo' essere non accettata o inconsapevole.
                        Personalmente mi e' sempre piaciuto sperimentare tutto quello che mi e' passato per la testa....senza remore....senza pudore....senza una voluta classificazione.
                        Solo per il sano piacere fin a se stesso, quando provato al di fuori dell'intimita' sentimentale condivisa.
                        Probabilmente sarebbe molto difficile amare (o stare vicino?) ad una persona bisessuale nella sua interezza...questo si'....perche' si allargherebbe il perimetro "infestato" dai nostri possibili antagonisti.
                        Ma forse...come per la volpe de "Il piccolo principe"..."il suono dei passi del proprio padrone"...è un suono inconfondibile per ogni cuore.
                        Indipendentemente dal sesso e dal colore della pelle.
                        F69

                        Commenta


                        • #13
                          Mi è successo di vivere una storia di circa un mese con una ragazza bsx; lei aveva avuto esperienze bsx e dichiarava apertamente la sua forte attrazione anche x le donne. A dir la verità ho vissuto con molta tranquillità il tutto ma devo aggiungere che non ero innamorato. Se dovesse succedermi da innamorato non credo che la cosa mi crei molti problemi purchè io sia sicuro del suo amore nei miei confronti e lei sia comunque fedele, uomini o donne che siano!

                          Commenta


                          • #14
                            boh...a me non è mai successo....forse si, riuscirei a vivermela relativamente bene, dico relativamente perchè avrei paura si non essere mai abbastanza...però se il partner mi dimostrasse di essere soddisfatto, penso che sarebbe tutto a posto!
                            Una montagna con sopra un lupo è una montagna più alta.

                            Commenta


                            • #15
                              Non stiamo parlando di infedeltà o altro..solo di bisessualità..io credo personalmente che non vi sia alcuna differenza nell'amare una persona etero o bisex...la paura di perdere l'altro o di non essere amati abbastanza esiste sempre ed è comune a ogni persona,qualcunque preferenza sessuale abbia.
                              L'amore è amore e una persona bisessuale potrebbe solo comprendermi di più o aiutare ad ampliare i miei orizzonti...a vivere con più libertà.

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X