annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

valore della verginità

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • valore della verginità

    secondo voi la verginità è ancora un valore? x me si

  • #2
    certo.
    sicuramente.

    Commenta


    • #3
      purtroppo oggi in Italia, in questa società materialista e consumista, non lo è più per la maggior parte dei ragazzi, ma c'è chi ci crede... in prevalenza le femminucce credo... la tristezza è scoprire poi che il principe azzurro non esiste e nemmeno il cavallo e per gli uomini una vale l'altra, perchè loro scindono il sesso dall'amore... ovvio che poi uno cerchi sempre l'eccezione...ho letto tanti libri e visto tanti film... ma nel mondo reale per la maggioranza degli uomini andare a letto con una donna è come mangiare un hamburger...

      Commenta


      • #4
        appunto , la maggioranza non vuol dire tutti.

        Commenta


        • #5
          eccome se è un valore..forse l unico che ancora ci e' dato di controllare..

          Commenta


          • #6
            per me si! è la cosa piu' bella ke 1 ragazza puo' avere

            Commenta


            • #7
              Oggi mi sento preso da una specie di raptus di follia, quindi probabilmente quello che dico è influenzato dal mio umore negativo.

              L'amore è un concetto astratto e secondo me dire che gli uomini separano il sesso dall'amore è una cosa un po' troppo banale. Gli uomini cedono di più al loro desiderio sessuale, questa è la verità, ma ormai le donne in questo stanno diventando molto simili agli uomini.

              Che cosa intendete voi per valore? La verginità non è un valore secondo me.

              Commenta


              • #8
                >la tristezza è scoprire poi che il principe azzurro non esiste

                Esiste eccome, basta avere la pazienza di aspettarlo invece che ficcarsi subito a 13 anni sotto le lenzuola del primo che capita ed arrivare a 30 anni con almeno 20-30 rapporti sessuali con uomini diversi.

                >ma nel mondo reale per la maggioranza degli uomini andare a letto con una donna è >come mangiare un hamburger...

                Le donne sono anche peggio.

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da tuttocervello

                  Che cosa intendete voi per valore? La verginità non è un valore secondo me.
                  Se la nostra cultura accogliesse in sé il mistero dell'altro come una realtà inaggirabile e non superabile, si aprirebbe una nuova epoca del pensiero nella quale l'economia della verità e quella dell'etica verrebbero mutate. (...) Delineare quest'orizzonte nuovo nella filosofia, ormai fondata su una verità inappropriabile, comporterebbe come primo gesto il necessario rispetto della verginità dell'altro, per stabilire un pensiero della differenza sessuale e dell'intersoggettivi tà. La verginità allora non si riduce a una realtà naturale, non viene ascritta soltanto al femminile o al neutro, ma potrebbe essere l'altro nome della fedeltà di ciascun genere a se stesso, nel rispetto dell'altro genere. La verginità corrisponde infatti alla condizione necessaria per l'esistenza di una parola presente qui e ora tra noi: donna e uomo, donne e uomini. La verginità sarebbe l'altra faccia dell'aporia che abita una parola che si prende cura della differenza sessuale. La mancanza di uno stesso discorso conveniente per i due generi, il bisogno di un silenzio quasi assoluto fra loro per cominciare a parlarci realmente: questi impossibili da dire divengono la necessità di dire per rispettare la verginità di ciascuno(a) in quanto propria identità cosciente del suo limite" (L. IRIGARAY, Essere due, Bollati Boringhieri

                  Commenta


                  • #10
                    Freud: "…l'uomo che per primo soddisfi l'ardente desiderio d'amore della vergine […] diventerà quello con cui ella riuscirà a stabilire un rapporto duraturo."

                    Commenta


                    • #11
                      ...un recente sondaggio dice che ancor oggi il 12% arriva vergine al matrimonio... il che non è poco...

                      Commenta


                      • #12
                        ...ma se ha valore quella femminile ha valore anche quella maschile !!

                        Commenta


                        • #13
                          Come ho gia' scritto altrove, secondo me si rinasce vergini ogni giorno. Ed ogni giorno hai la possibilita' di essere una persona diversa e di donare tutto/a te stesso/a ad un'altra persona. Verginita' e' nella testa e nel cuore e ridurla ad una semplice lacerazione di una membrana mi sembra un concetto veramente riduttivo, sia per l'uomo sia per la donna. E poi che fare di quelle vergini con le quali il rapporto non e' andato a buon fine? Le bruciamo o le mandiamo in convento? Ah no, dimenticavo che esistono anche gli esseri impuri e indegni come loro. Che si accoppino fra di loro!

                          Commenta


                          • #14
                            i valori sono soggettivi.
                            X qualcuno la verginità è un valore assoluto (ed in questo caso è legittimo pretendere altrettanto dal proprio partner) , per altri è un valore liberarsene il prima possibile.
                            Credo sia necessario agire secondo propria coscienza e nel rispetto delle scelte altrui.
                            Per me è giusto aspettare ke ne valga la pena, ovvero aspettare di averne molta più voglia d quante possano essere le paure che circondano "la prima volta" e sperare che il nostro sesto senso fisico abbia individuato la persona giusta. Ma questo vale per ciò che concerne la mia persona e non mi sognerei mai d imporre questa visione del mondo a qualcun'altra.
                            D'altra parte credo che arrivare vergine all'altare farebbe crollare la mia autostima (a meno ke non sia una scelta congiunta d entrambi credo finisca per creare una specie d inferiorità ed appartenenza all'altro non giustificabile). Insomma: non ho una grossa intenzione d superare i 33-35 anni senza aver scoperto almeno se mi piace o no.

                            Commenta


                            • #15
                              avete visto............... e' arrivato finalmente un post x me........LA VERGINITA' UGUALE A DESIDERIO
                              Ps una domanda , mo dovete risp qnt di voi in qst post sono del nord?(nn centra niente, ma è 1 cuiositaà mia)

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X