annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Consiglio importante

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Consiglio importante

    Ciao ragazzi è da un pò ke vi seguo e grazie ai vostri discorsi ho imparato tante cose...Ora ho scoperto di avere un problema e non so come risolverlo anke xchè nessuno lo sa e lo deve sapere! Allora x prima cosa vi dico ke ho 16 anni, il mio prob è ke x mancanza di info e x la mia + totale timidezza, da quando mi son masturbato x la prima volta non ho mai fatto uscire il glande fuori. Ora lo so ke starete a dire "ma quanto è scemo questo" xrò io con i miei amici non ne parlavo mai e di film porno non ne avevo mai visti,quindi non sapevo come si usava :-) cmq ora da quando l'ho scoperto se mi capita di masturbarmi lo faccio nel modo corretto, xrò adesso arriva il prob: quando faccio ciò x prima cosa mi impressiono un pò nel vedere il mio pene così diverso dal solito (xchè prima non lo facevo mai così) e poi avverto un certo dolore quando il glande esce e quando lo tocco, non so se è normale o se è stesso il fatto ke mi impressiona ke mi porta a sentir dolore.cmq a volte,soprattutto le prime, addirittura non riuscivo ad eccitarmi x via di questo.Cosa devo fare??inoltre avverto una certa secchezza sul glande,come se strusciasse vicino alla pelle x uscire e ancora quando è in piena erezione e non l'ho ancora *********** non riesco a farlo, è come se il glande fosse molto + grande della pelle e quandi non riuscisse ad uscire.A volte ho fatto delle prove ma un pò x paura, un pò x il prob ke mi impressiono cmq non sono riuscito a farlo uscire e ci ho rinunciato.

  • #2
    Aiutatemi non so cosa fare e a chi rivolgermi, i miei genitori non lo sanno e non voglio dirglielo o almeno prima di farlo devo capire se ho un prob vero o no. Grazie a tutti quelli ke risponderanno. ciao

    Ah quasi dimenticavo non so, ma forse questa preoccup è data dal fatto ke quando ero molto piccolo fui operato ai testicoli e ricordo ke dopo dovevo ogni volta pulire il glande..poichè ero piccolo non capivo e così mi aiutava mio padre. ricordo solo ke mi facevo un pò male...
    Ragazzi confido nel vostro aiuto...

    Commenta


    • #3
      mi sembra chq ualche utente del forum fosse medico quindi non mi sento all'altezza di sputare sentenze.
      Posso solo dirti, e questo me lo ha mezzo confermato un utente medico in un altro thread, che la pelle del pene, all'inizio, non è molto elastica e quindi quando tenti di far uscire il glande senti un po' di dolore. Passerà con il tempo.
      Ovviamente anche il glande, all'inizio, è molto più sensibile.....e ciò porta il fastidio che ogni tanto senti. Secondo me è solo questione di "pratica".....ma non sono un medico quindi se hai ancora dei dubbi penso che tu ti possa rivolgere anche ad un semplice medico di consultorio (lo stesso che usano le ragazze quando hanno di questi problemi e non vogliono farlo sapere ai genitori) per una consultazione.

      Cmq stai tranquillo, ok?

      Saluti

      Commenta


      • #4
        non e' niente di grave....pero' il consiglio che mi sento di darti e' di andare dal medico e spiegargli la cosa........
        se ti imbarazza farlo con il tuo medico di famiglia puoi andare in un consultorio....comun que guarda che non è niente...probabilmen te il tuo "coso" e' fatto cosi'....
        Io avevo un amico per esempio che riusciva a "scappellarsi" quando non era eccitato, ma quando era in erezione gli faceva male come a te.
        Non saprei dirti pero' se questa cosa necessiti di "intervenire " in qualche modo...io so che lui aveva comunque la sua vita sessuale normalissima....
        Ciao....

        Commenta


        • #5
          Grazie per la velocità..cmq scusate la mia ignoranza ma cos'è un consultorio?non credo ke ce ne siano nel mio paese...
          cmq il prob è e quando è in erezione non ci riesco proprio a far uscire il glande e mi domando durante il rap sessuale come farò xkè credo che in quei momenti il glande entra ed esce dalla pelle o mi sbaglio?
          inoltre stavo pensando ke forse dovevo essere operato, cioè farmi circoncidere xrò ho una paura cane e soprattutto non so proprio ke dire ai miei! voi ke ne dite?

          Commenta


          • #6
            probabilmente sei affetto da fimosi.
            vai da un medico e fatti controllare,è l'unica soluzione!
            non capisco che problema c'è nel dirlo ai tuoi...non hai mica fatto nulla di male?!?! ...anzi è colpa loro che hanno fatto un po male te!!!
            cmq tranquillo se è fimosi non è nulla di grave, basta circoncidersi e hai risolto!

            Commenta


            • #7
              Molto probabilmente si tratta di fimosi (l'anello del prepuzio, cioè la parte che "copre" il glande, è un po' stretto) oppure il frenulo (la parte del prepuzio collegata al glande, sul lato anteriore del pene) è corto.

              In entrambi i casi, è probabilmente necessario un piccolo intervento ambulatoriale, semplice e piuttosto rapido.

              Ti consiglio, per esperienza personale (io ho dovuto recidere il frenulo all'età di 18 anni, e dopo diverse situazioni imbarazzanti e/o dolorose nei rapporti con l'altro sesso) di rivolgerti ad un medico (anche a quello di famiglia).

              Commenta


              • #8
                il consultorio non è altro che un "mini-ospedale", se così si puo' definire, dove ragazze e ragazzi, anche minorenni, si possono rivolgere a medici specializzati per ogni tipo di problema o dubbio riguardante sesso e sessualità.

                Commenta


                • #9
                  mannaggia a me, adesso ci voleva anche questo intervento..ma dico io tutte a me mi devono capitare...cmq mi dite cosa avviene durante l'intervento, cioè cosa mi faranno?cmq non so come iniziare a dirlo ai miei...ho vergogna!! e poi con mio padre non ci parlo moltissimo, con mia madre molto di + però non posso parlare di questo con lei..Uffa! cmq grazie 1000 ragazzi

                  Commenta


                  • #10
                    soluzione rapida

                    appoggialo sul tagliere della cucina e... ZAC, colpo secco!

                    Scusa, scherzi a parte io sono stato operato di fimosi da piccino per cui non ricordo com'era il mio pisellino, pero' questo non mi ha impedito (da ragazzo) di diventare campione di pippe.
                    Mio figlio oggi ha la tua eta' (ma non e' nato da una di quelle pippe) ed ha il tuo stesso problema. Tuttavia, con un po' di pazienza e costanza, ha risolto in maniera naturale. Esercizi di apertura della pelle del prepuzio tutti i giorni ed un pochino di unguento o crema per elasticizzare la pelle. Ora sembra che non abbia piu' problemi e non si fara' quel piccolo intervento che sembrava necessario. Comunque un saltino dal dottore lo farei, soprattutto se e' uno di quelli svegli che sanno anche darti delle dritte invece che solo medicine.
                    Ciao

                    Commenta


                    • #11
                      Io soo un medico

                      No, castagno, no, non ha la fimosi. Semplicemente ha una qualche infezione batterica causata dal fatto che non ha mai scoperto il glande. Si risolve tutto con frequanti lavaggi, e se non accade nulla il medico ti prescriverà gentalin crema o generico. Vai tranquillo, secondo me dopo una setimana con lavaggi al glande con sapone neutro non ti darà più fastidio.

                      Commenta


                      • #12
                        Grazie ancora x le risposte, cmq dottore non ho capito quale dei 2 prob si risolve..quello del dolore se totto il glande o quello ke ho quando sono in piena erezione?

                        x cotto: io cmq sto facendo esercizi di apertura del prepuzio xrò sempre quando non il pene non è in erezione xchè altrimenti non ci riesco...tu ke tipo di unguento usi?puoi darmi il nome??risp ciao

                        Commenta


                        • #13
                          ...a parte che COTTO è vice-campione di pippe perchè, se permettete e modestamente, da ragazzo il vero campione ero io... penso che nel caso si tratti proprio di fimosi operabile in day-ospital con un piccolo intervento chiamato circoincisione che consiste proprio nel tagliare la pelle del prepuzio troppo stretta... è chiaro che questo problema può portare facilmente a delle infezioni visto che il glande non si può lavare accuratamente...

                          ...in ogni caso rivolgiti il prima possibile ad un medico... senza paura... anche perchè aspettare su queste cose può portare a delle complicazioni ben più gravi... è una parte come un altra del corpo... che in questo momento va curata e tenuta a posto...

                          Commenta

                          Sto operando...
                          X