annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

e voi odiate le ragazze?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • e voi odiate le ragazze?

    ciao ragazzi ,volevo sapere se tra di voi c'è qualcun altro come me , che sta cominciando a odiare le ragazze . badate bene , parlo delle ragazze di oggi , non delle donne piu' grandi . magari le ragazze di oggi fossero "donne" come lo sono loro..e non e' solo una questione di eta' credo...ma proprio di culture diverse...
    premesso che io sto lentamente consapevolmente comnciando ad assaporare le gioie della mia omosessualita' , visto che stanno cadendo un sacco di barriere e tabu', mi chiedo come mai , invece di restarmi indifferente , mi fanno cosi' arrabbiare le ragazze di oggi , anche leggendo questi vari tread .
    noto astii sempre crescenti nei confronti di noi maschi ...e non ne comprendo la fonte ...
    io , dicevo , mi sono avvicinato all' omosessualita' per un puro desiderio sessuale , non ho ancora avuto rapporti "di testa" con uomini , ma mi sembra che nell'ambiente gay , ci sia piu' dolcezza , che in quello femminile odierno...mi sbaglio ?
    sara' che tutta questa nostraschiera di "primedonne" stia cominciando a insidiare le vostre prede , care donne..?
    a voi la palla.
    ciao

  • #2
    eh caro ospite...mi sa che hai proprio ragione....

    il fallo è e sarà il TOTEM del terzo millennio...

    un saluto a tutti..

    Commenta


    • #3
      Caro ospiteyes,pur essendo donna,ti devo confermare che quello che dici è vero, e purtroppo io lo sperimento continuamente sentendo i discorsi delle mie amiche.A volte mi sembra persino di uscire con dei "maschiacci" o dei bulli dal bar,dai discorsi che fanno..io per fortuna credo di essere ancora una ragazza con dei sentimenti,o all'antica, se vogliamo...credo in certe cose e credo soprattutto nell'amore..ma al giorno d'oggi mi sembra di sentirmi sempre più una mosca bianca...spero ci siano in giro ancora ragazze come me..altrimenti
      capisco pienamente anche gli sfoghi di voi maschi..ti saluto,e ti auguro buona fortuna.con affetto.Gioia.

      Commenta


      • #4
        Piccolo intervento....NON sono tutte le ragazze lostesse!!! Perfavore nn buttate tutte nell lostessa pentola!

        Commenta


        • #5
          sono pienamente d'accordo con cocca in quanto è vero ci sono come dice Gioia29 le cosidette bulle da bar ma esistono anche le ragazze intese come ragazze. purtroppo però come in tutte le cose ci si accorge solo della parte "+ rumorosa", se così vogliamo definirle, della società quindi si generalizza tutta la categoria.
          per favore quindi non facciamolo, non generalizziamo, alcuni potrebbero soffrirne

          Commenta


          • #6
            A volte basta saper guardare oltre

            Gli esseri umani (perchè questo vale sia per maschi che femmine)
            presentano spesso i loro aspetti negativi solo come difesa per
            le debolezze che hanno.

            A saper vedere oltre agli atteggiamenti, a volte arroganti,
            indisponenti e irritanti, la debolezza che si vuol nascondere,
            si scopre che poi le persone non sono così negative.

            E quel maschiaccio di donna può sciogliersi come dolce miele se
            si passa la corazza.

            Quel che va capito ed evitato sono le persone nere dentro
            che per fortuna sono poche.
            La vita è quello che capita.
            Lascia che capiti!

            Commenta


            • #7
              sono un fortunello

              In diversi anni di onorata carriera sentimentale non ho trovato maschiacci o bulli da bar ma ragazze normali e che in certi momenti sanno tirare fuori anche quel lato...come probabilmente piace a noi maschi !!
              Sul fatto che il fallo possa diventare il totem del terzo millennio sono d'accordo e tutto sommato mi sembra normale visto che le donne, emancipandosi, affrontano pubblicamente temi ed argomenti che le portano a valorizzare anche questo aspetto, va benissimo così !

              Commenta


              • #8
                D'accordo con dingo.
                aggiungo anche che talune reazioni sono il frutto di una secolare oppressione da parte del maschio sulla donna. Spesso un'emancipazione passa per le strade piu' estreme; e sono proprio queste a risaltare di piu' a discapito delle giuste ragioni.

                Commenta


                • #9
                  ehi ma...allora dite che sono io che sono rimasto un secolo indietro???

                  cioe'...io non hon mai visto tutta questa oppressione verso le donne...
                  voglio dire... l oppressione c'era nei riguardi dei ceti inferiori , quello si , ma le donne in generale , dalle regine, alle contesse , madame , imperatrici ,cleopatra , dov erano queste oppressioni???
                  forse nel Cristianesimo....
                  ma non nell uomo in se stesso...suvvia...
                  non erano mica tutte Giovanne D arco...
                  non credo fossero "perseguitate".. .
                  erano adibite ad altri ruoli , piu' materni se vogliamo...
                  e tutta questa rivoluzione del Novecento , ( che ha portato benefici come il voto , d 'accordo , e altri ...) in realta' dopo neanche mezzo secolo si sta gia' involvendo.....!!!
                  le donne manager hanno mi pare , fatto ormai il loro tempo , e le ragazze stanno riscporendo sempre piu' la maternita' come valore inaffondabile , uno dei veri piaceri della vita !!!
                  ma cio' non deve essere visto come un ruolo secondario !!!
                  tutto l ' opposto!!!
                  potremmo girarci in giro per giorni e giorni sul discorso dei ruoli , ma quello
                  che secondo me e' e resta , e' che ci sono ruoli dove le donne non verranno mai sorpassate , proprio per una predisposizione genetica !!! e dove noi uomini risultiamo davvero imbranati !!!!!
                  ma e' vero tuttavia anche il contrario !!!!!!
                  tutta questa ostentata parita' ......
                  ma il bello non e' proprio l uomo perche' e' uomo , e la donna perche' e' donna... !!!!!!!!!!!!!!!!!!!! !!
                  ciao!!!!!!!!

                  Commenta


                  • #10
                    Non c'è oppressione?

                    e lo chiede un maschietto che considera superato il femminismo.
                    (nel senso che è l'esistenza di un movimento femminista che non ha
                    un corrispettivo maschilista, a sancire una diversità)

                    Ora devo essere chiaro perchè gli imbecilli capiranno sicuramente male
                    ciò che dico.

                    Io ritengo che non ci debbano essere differenze imposte,
                    poi saranno le predisposizioni di ciascuno a far fare cose diverse,
                    così come uno fa il banchiere e un'altro lo stilista.

                    Però:
                    se non c'erano oppressioni perchè il 90% delle streghe erano femmine?
                    perchè non potevano studiare?
                    perchè non potevano portare i pantaloni?

                    e oggi?
                    scegli un chirurgo maschio o femmina?
                    come dovrebbe essere un meccanico donna?
                    e una parcheggiatrice?

                    L'oppressione può essere violenta anche se molto sottile!
                    La vita è quello che capita.
                    Lascia che capiti!

                    Commenta


                    • #11
                      brava cocca , é così ke si parla!! ma dv sei finita?? rispondimi sulla mia discussione: "PalestrA" GRAZIE ;-))

                      Commenta


                      • #12
                        a me le ragazze piacciono

                        eccome se piacciono

                        Commenta


                        • #13
                          x ospiteyes

                          ti consiglio di andare a rivedere i libri di storia, anzi di leggere qualche articolo sull'infibulazione femminile e sull'islamismo! l'oppressione femminile c'è stata ed in alcune culture esiste ancora oggi! cosa ti da più fastidio? il fatto che forse anche le donne possono essere ****** sporcaccione?
                          vivi e lascia vivere!!!gli uomini hanno sempre potuto esprimere la propria sessualità in libertà;mentre per le donne c'era solo lapidazione, carcere e vergogna! cosa si dice di un uomo che ha tante ragazze?BEATO LUI!e di una donna che ha tanti uomini?*****!!!!! o poco di buono!!!!

                          Commenta


                          • #14
                            volevo dire
                            T-
                            R
                            O
                            I
                            A

                            Commenta


                            • #15
                              io penso che non sia colpa di nessuno se oggi ci troviamo a dover competere con i maschietti.
                              alcune di noi sono nate quando ormai il voto era già stato dato alle donne, i genitori già discutevano quando la mamma voleva fare qualcosa di strano tipo andare in palestra o affrontare nuove esperienze lavorative... stiamo vivendo solo il nostro tempo, le trentenni di oggi, ma anche le venticinquenni, si adattano solo alla società che c'è. i soldi non bastano mai, se ci si sposa bisogna fare mutui, i figlio mio dio costano un occhio della testa, e c'è chi oggi, per sua fortuna, si può permettere di fare una bella maternità a casa tranquilla senza problemi finanziari, con una bella famiglia amorevole che aiuta con il nipotino e via dicendo...suvvia ragazzi, si sa che noi siamo un "prodotto" che deriva dalla nostra infanzia e la nostra adolescienza. non possiamo pretendere che ragazzine che hanno avuto una vita difficile in ambiente familiare siano rose e fiori. poi ci sono le eccezioni.
                              io sostengo inoltre che adoro il ruolo maschile per le sue caratteristiche e per i suoi ruoli, se così volgiamo chiamarli, e adoro i ruoli femminili perchè propri ed originali di noi donne. insomma ognuno al suo posto, senza dimenticarci che la donna un pò condita non guasta mai e movimenta magari la vita quotidiana familiare.
                              Dolcezza e armonia, amore e passione, madre e donna grazie a due occhi celesti che cercano il mio sguardo da sotto il seno, e la mia Lulù che mi abbraccia e mi dice ".. Azie Mamma Oti " ...

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X