annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Problemaccio clitorideo

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Problemaccio clitorideo

    Salve,
    sto insieme alla mia ragazza da 6 mesi e, nonostante abbiamo rapporti sessuali da circa 4, lei non riesce a raggiungere l'orgasmo se nn la masturbo... La cosa mi sta diventanto alquanto frustrante (sarò matto)... Il nostro è un rapporto favoloso e ci amiamo alla follia, parliamo anche moltissimo e siamo molto in confidenza... In + lei ha già avuto rapporti con altri ragazzi prima di me, ma sempre senza orgasmo vaginale... ECCO LE MIE DOMANDE:

    1) C'è qualche modo per risolvere sto problema? Magari provando posizioni diverse?
    2) C'è qualche modo per stimolare decentemente il clitoride anche con la penetrazione? Magari qualche posizione?

    Grazie mille a tutti!

  • #2
    non vedo il problema...la maggior parte delle donne è clitoridea!!e per me è meglio cosi..magari alterna la lingua al dito...mi sà che lei ne sarà felice

    Commenta


    • #3
      Mmm... Tu dici? Allora avrei una domanda per te... Il clitoride va leccato forte o piano? No perchè... La mia ragazza m' ha consigliato forte, ma poi le dava fastidio... Ha detto piano, e le dava fastidio :P

      Commenta


      • #4
        Parere Di Donna

        PRIMA DI TUTTO..COL TEMPO E SE SI LASCERà ANDARE TOTALMENTE,VEDRAI CHE AVRà ANCHE ORGASMI VAGINALI..è CHE FORSE SI STA ABITUANDO AD UN SOLO TIPO DI PIACERE...è PIù FACILE PER NOI VENIRE COSì.PERò,SE LEI SI ABITUERà A SENTIRE LE SENSAZIONI CHE PROVA QUANDO LA PENETRI,PIAN PIANO ARRIVERà ALL'ORGASMO..DEVI ABITUARLA A QUESTO.
        CAMBIA POSIZIONE.COME LO FATE DI SOLITO?
        POI:IL CLITORIDE(COME GIà DETTO IN ALTRE DISCUSSIONI)è UNA PARTE MOLTO SENSIBILE E DELICATA...DEVI LECCARE CON LEGGEREZZA,MA CON RITMO CRESCENTE..POI RALLENTA..POI RIPRENDI E ALTERNA ALTRI TIPI DI LECCATE,PIù LUNGHE E PROFONDE...FINO ALL'ANO .BEH,POI DIPENDE DA TE..SE TI PIACE FARLO,LO FAI BENE(MIA TEORIA).
        COMUNQUE NON è UN OGGETTO DA MARTELLARE CONTINUAMENTE.è IPERSENSIBILE.TIENIL E LE MANI SUI FIANCHI,ANZI,MEGLIO SORREGGILE IL SEDERINO..COSì DA SENTIRE LE ANCHE CHE SI MUOVONO E CERCA DI CAPIRE COSA VUOLE SEGUENDO IL SUO RITMO.
        LEGGERO,RITMATO,ALTE RNATO.PROVA
        COSì,CI REGALATE IL PARADISO.
        E SE VUOI FARLA IMPAZZIRE ...LINGUA PIù DITO(QUANDO STA PER VENIRE).
        CMQ,SE VUOI TI CONSIGLIO QUALCHE POSIZIONE SIA PER MIGLIORARE L'ORGASMO VAGINALE,SIA PER STIMOLARLE IL CLITORIDE MENTRE FATE L'AMORE...MA è SOLO LA MIA OPINIONE...
        COME LO FATE DI SOLITO?
        LOVE

        Commenta


        • #5
          clitoride

          è capitato anche a me, non so se si tratta solo di un fatto di intimità e lasciarsi andare...è che alcune donne non riescono a gestire certe sensazioni.

          può dipendere anche dalla durata del rapporto, magari lei ha bisogno di un po' più di tempo, sei in grado di trattenerti?

          provo a darti dei consigli: prova con delle piccole penetrazioni entra-esci e continua se non è lei che asseconda il movimento di penetrazione totale. in questo caso più che darci dentro come uno stantuffo, spingi e "massaggia"suo pube col tuo. oppure prova da dietro stimolando il clitoride con le mani...ma non a tutte piace. altrimenti prova a farla arrivare fino al quasi-orgasmo con la lingua e poi prova a infilarlo sempre ricorrendo agli accorgimenti di prima. in bocca al lupo!

          Commenta


          • #6
            l'IDEA DI ENTRARE POCO ED USCIRE è BUONA..DOVRESTI CERCARE DI FARLA ARRIVARE PIAN PIANO AD UN PIACRE CHE è SOLO VAGINALE .FALLA STARE SOPRA,PERCHè PROVI A MUOVERSI SEGUENDO IL SUO RITMO E IL SUO ISTINTO E MAGARI STIMOLALE CON LE DITA IL CLITORIDE PERCHè SI LASCI ANDARE HAI MOVIMENTI.PERò QUANDO è VICINO ALL'ORGASMO,SMETTI ,PERCHè DEVE AVERE DEGLI SPASMI SOLO VAGINALI..CI SI ARRIVA UN PO' ALLA VOLTA.
            è BUONA ANCHE LA POSIZIONE DA DIETRO,SU UN FIANCO..E MENTRE LO FATE.LA STIMOLI SEMPRE MANUALMENTE.OPPUNE SUPINA,PERCHè LA PENETRAZONE è IN QUEL CASO PIù ECCITANTE E NEL CONTEMPO PUOI SEMPRE AIUTARLA CON LE MANI..
            RICORDA:CI VUOLE LENTEZZA..E PUOI ,UNA VOLTA CHE L'HAI PENETRATA..FARE DEI MOVIMENTI CIRCOLARI (O A OTTO9CHE TI ASSICURO DANNO DAVVERO PIACERE!
            E POI,PORTALA ALL'ORGASMO STIMOLANDO IL CLITORIDE URANTE LA PENETRAZIONE,MA LASCIA QUANDO STA PER VENIRE..COSì CE LA FARETE.
            DEVI AVERE PAZIENZA.
            SPERO CHE QUESTI CONSIGLI SERVANO A QUALCOSA.
            BACIO.
            LOVE

            Commenta


            • #7
              x love

              a me piace molto farlo, e quindi secondo la tua teoria dovrei essere bravo. credo che sia la cosa che mi piace più fare...

              ti dico come lo faccio io, però bada che parlo sena pudori...

              a me piace soprattutto l'aspetto olfattivo, quindi preferirei che non sapesse esattamente di saponetta...ovviamen te senza esagerare.
              quando arrivo alle mutande, comincio davvero a non vederci più. le sfilo delicatamente tenendole le gambe perpendicolari, come si fa coi bambini. solo di rado sposto l'orlo e comincio da lì.

              le prime passate con le dita sono credo le più piacevoli perchè si sperimenta il senso di novità (dopo qualche minuto subentra un pò di abitudine, è così anche per noi...)

              a me sinceramente piace passarci sopra lentamente, con le dita, con le labbra col naso. mi piace farle dire cosa vuole che faccia. mi piace guardare le coscie aperte e disponibili, ma anche la faccia di autoconsapevolezza che ha lei (non so se mi sono spiegato).

              Commenta


              • #8
                x love

                poi il clitoride. in genere piace che io faccia il vacuum con la bocca, cioè crei un vuoto e da li lecchi con la lingua ma non sempre allo stesso modo, un po' intorno, un po' direttamente sopra, ma non troppo a lungo. mi piace parecchio leccare anche sotto e dentro ma riscuoto meno successo, quindi lo faccio poco. il dito solo alla fine, così en passant, tra ano e vagina, approfittando dell'umidita per scivolare bene. un po' dentro, poi fuori, poi lentamente dentro mente lecco. in genere se il dito "slitta" via verso il culetto e ci entra per metà, allora è quasi fatta. continuo a succhiare e leccare per un po', poi lei si inarca , geme. io vorrei continuare ma lei mi scansa.
                ho le mani il naso la bocca che sanno di lei: mi dispiace un po' smettere.

                ecco tutto...vabbè poi mica è sempre uguale.

                Commenta


                • #9
                  Per Massimo 1977

                  DALLA TUA DESCRIZIONE TU APPARTIENI DECISAMENTE ALLA TERZA CATEGORIA DI UOMINI...QUELLI CHE SANNO DARE UN PIACERE UNICO ED INDESCRIVIBILE ALLA PROPRIA DONNA.
                  LEI è DAVVERO FORTUNATA.DUE DOMANDE:COME FA A NON PIACERLE CHE TU LA LECCHI ANCHE DENTRO E SOTTO?è QUALCOSA DI ORGASMICO!
                  E ANCORA:PERCHè TI SCANSA?PERCHè è GIà VENUTA?PERCHè NON VUOLE VENIRE COSì?PAZZA IN OGNI CASO!
                  CONTINUA COSì,MASSIMO.MOLTE DONNE VORREBBERO ESSERE AL SUO POSTO!
                  RENDILA FELICE E GODITELA..
                  LOVE

                  Commenta


                  • #10
                    x love

                    mi scansa perchè quando viene credo che sia troppo sensibilizzata per continuare...d'altra parte anche a me succede così.
                    invece sul fatto che non le piaccia esser leccata dentro, dipende da donna a donna, alcune sì, altre no. bho?
                    ciao!

                    Commenta


                    • #11
                      AH..OK,ALLORA SI,CI CAPIAMO.
                      E CAPISCO LEI.
                      PER IL RESTO...è VEROE GUSTIBUS...
                      LOVE

                      Commenta


                      • #12
                        Wow vi ringrazio... Naturalmente è difficile che mi riesca alla prima botta... beh oggi inizierò ^^ Cmq x love: Di solito lo facciamo nelle seguenti posizioni:
                        Missionario (e vabbeh ^^)
                        Lei seduta su di me con le spalle rivolte a me
                        Lei seduta che mi guarda
                        Missionario con i suoi piedi puntati sulle mie spalle
                        E per ora basta

                        Commenta


                        • #13
                          @kurtcobain

                          Anch'io anni fà ho avuto una ragazza che aveva lo stesso problema, è vero è frustante... forse io ero messo ancora peggio, quando la penetravo non si muoveva per niente, era come sco...are una bamola gonfiabile, che tristezza! Xrò quando la leccavo e la toccavo sul clitoride era presente eccome! Spero che riuscirai a risolvere il problema, io non ci sono riuscito, xchè ci siamo lasciati...non per quel motivo comunque!

                          Commenta


                          • #14
                            come farla andare in estasi

                            Il modo migliore per far godere il max una donna si ha con la stimolazione clitoridea effettuata contemporaneamente ad un rapporto anale : L’uomo mette il ***** in **** alla donna dopo una accurata lubrificazione per evitarle qualsiasi dolore mentre lei è a pecora e contemporaneamente con una mano le afferra la parte dei peli pubici e tira leggermente verso l’alto, in questo modo le labbra che racchiudono il clitoride ne permottono la fuoriuscita e l’inturgidimento, e con l’indice e il medio dell’altra mano comincia a sfregare il clitoride con il giusto ritmo ascendente e la dovuta delicatezza fino al raggiungimento del supremo orgasmo. Questa è la migliore posizione perché non richiede nessun tipo di aiuto da parte della donna la quale di sua sponte non riuscira’ a non muoversi compiendo piccoli moviventi avanti-indietro procurando per altro piacere all’uomo.Inoltre con il rapporto anale in questa posizione si riesce presumibilmente pure a stimolare il cosiddetto punto G.

                            Commenta

                            Sto operando...
                            X