annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Insicurezza femminile

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Insicurezza femminile

    Salve a tutto il forum,
    scrivo per condividere la mia esperienza e chiedere (soprattutto alle donne) cosa fare...

    Ho 24 anni ed esco da un anno e mezzo con una mia coetanea: è la mia prima storia seria e lei è una persona meravigliosa.

    Il "problema" è che lei è una persona molto insicura ed allo stesso tempo estremamente razionale. Oltre ad una serie di fissazioni nei confronti di mie ex (che alla lunga sono stancanti...), di musi sul mio passato "libertino", di discussioni sul fatto che un giorno la tradirò (e non le ho MAI dato modo di pensare una cosa simile. né fatto il simpatico cn altre), questo suo modo di porsi si riflette anche tra le lenzuola: in tutto il corso della nostra relazione non ha mai raggiunto l'orgasmo :-(, con la penetrazione neanche a parlarne, oralmente ci è arrivata vicina (anche per questo mi "dedico" molto a lei).
    Amplesso a parte (non nego che questo fatto mi pesi, perché indirettamente mi dò la colpa) comunque la trovo chiusa, rigida, legnosa e non so come fare per far sì che la situazione si sblocchi.

    Anch'io ho avuto bisogno di tempo ma credo che a questo punto sia normale fare dei passi avanti nell'intimità.

    Dico questo perché oggi mi può star bene ma non vorrei un domani fare una scappatella con una donna più passionale e soddisfacente sotto quel profilo.

    HELP!

  • #2
    perdonami la franchezza, ma per come la vedo io se le cose continuano così la vostra storia secondo me non ha molto futuro, come del resto penso sappia anche tu, visto che cmq hai "paura" di tradirla prima o poi, cosa che in un rapporto in cui stai bene nn dovrebbe succedere. con questo non ti voglio dire che siate destinati a lasciarvi, soltanto che dovete trovare un modo per cambiare la situazione... io credo che lei ne soffra quanto te, ovviamente nessuna donna fa apposta a non raggiungere l'orgasmo, suppongo e spero, e se ti ama penso che la faccia stare male il fatto di no riuscire a soddisfarti e a vivere il sesso con te in maniera positiva.
    per caso può avere paura di rimanere incinta, o di contrarre delle malattie?molte volte ci sono questi timori dietro a un comportamento come il suo...in questo caso, parlare con il suo ginecologo e farsi prescrivere un contraccettivo sicuro o degli accertamenti potrebbe tranquillizzarla...
    little :)

    Commenta


    • #3
      in ogni caso, per come la vedo io tu stai facendo tutto quello che puoi per lei, però forse potrebbe non essere "abbastanza", nel senso che magari il suo comportamente ha delle radici profonde, di cui neanche lei è consapevole...sicura mente parlando al suo medico o al ginecologo di questo problema, loro sapranno indirizzarla ad uno specialista, ad esempio uno psicologo, che magari soltanto con poche sedute sarà in grado di aiutarla e aiutarvi notevolmente in questo senso. Spesso si ha paura di fare questo passo, magari per vergogna a parlare con uno sconosciuto di una cosa così intima, o pensando che dallo psicologo ci vanno soltanto "i matti", ma ovviamente non è così: si tratta di professionisti che sono lì apposta per risolvere questo tipo di problemi, che penso molti di noi abbiano in un modo o nell'altro. Perché continuare a stare in una situazione che vi fa soffrire, quando c'è qualcuno che vi potrebbe aiutare, che ha ricevuto la formazione apposita per farlo?
      Tra l'altro, in molti consultori familiare è presente questa figura professionale, così come il ginecologo, a cui ci si può rivolgere in maniera completamente gratuita.
      Un grosso in bocca al lupo, facci sapere com'è andata!
      little :)

      Commenta


      • #4
        ........
        ...

        Commenta


        • #5
          "Dico questo perché oggi mi può star bene ma non vorrei un domani fare una scappatella con una donna più passionale e soddisfacente sotto quel profilo."

          Beh queste tue parole mi dicono che, siccome tu conosci bene te stesso (come del resto accade per ciascuno di noi) sei ben conscio che è un rischio che potrai correre ed un'esigenza che potresti sentire. Tutto quello che devi fare è chiederti se per te, visto che si tratta di una storia importante (parole tue), quel lato mantiene un'importanza primaria nell'economia del tuo rapporto con questa ragazza oppure no. Se ritieni di poterci passare sopra allora bene, altrimenti trova il coraggio di dirle che per te queste sono cose importanti ed il suo modo di essere ti rende nervoso e preoccupato.

          Commenta

          Sto operando...
          X