annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

periodi in cui non rimane incinta?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • periodi in cui non rimane incinta?

    ho sentito dire che ci sono dei periodi in cui la donna ha una fertitlià così ridotta da poter fare sesso senza protezioni, senza nessun rischio di rimanere incinta.

    mi dicevano che accade nei guirni immediatamente successivi al ciclo mestruale.
    è vero?

  • #2
    e' assolutamente falso... non c'e' nessun giorno che ti da la certezza al 100% che la donna non sia fertile!

    Lalla
    logo_sanih Lalla logo_sanih

    Commenta


    • #3
      lascia perdere, concordo con bylalla, non ci sono giorni sicuri al 100%. una donna è un essere vivente non un computer... potrebbe anche avere il ciclo sfalsato proprio nei giorni in cui decidete di farlo senza protezioni, e perchè dovresti rischiare cosi banalmente

      Commenta


      • #4
        infatti hanno ragione non rischiare non c'è mai una certezza al 100%... ci sn tanti metodi contraccettivi...

        Commenta


        • #5
          gigio80

          tutto è partito perchè la mia ragazza è allergica al materiale dei preservativi (almeno così dice.... dobbiamo sempre vedere se non si sbaglia)...
          mica posso continuare a lungo con "l'uscita all'ultimo minuto"?

          Commenta


          • #6
            ops... mi sono diamenticato di firmarmi.

            Commenta


            • #7
              anke io ho lo stesso problema... infatti io e il mio lui stiamo cercando altri metodi che non sia la pillola.... rivolgetevi ad un ginecologo cm stiamo facendo noi... buonafortuna

              Commenta


              • #8
                ma...

                è vero che non ci sono giorni completamente sicuri però è anche vero che ci sono giorni un pochino più sicuri ma concordo sul fatto di non rischiare!
                in ogni caso considerando che il primo giorno di mestruazioni è il numero uno e che il ciclo dura 28 giorni circa, i giorni da evitare sono quelli attorno al quattordicesimo (metrà del ciclo, giorno dell'ovulazione!) cioè qualcuno e qualcuno dopo, ovvero quelli più sicuri sono i primi (compreso mestruo) e gli ultimi. mi sono espressa in modo comprensibile?
                ciao ciao

                Commenta


                • #9
                  Esiste una soluzione più semplice, una mio amica ha avuto un ragazzo con lo stesso problema, basta andarsi a cercare i profilattici anallergici, che sono fatti in materiale diversa dal solito lattice, costano un po' di più, ma risolvono senza che corriate rischi.

                  Non so se qui si possono fare nomi, ma mi pare di aver trovato in Internet che i Durex "Avanti" non contengono lattice

                  Commenta


                  • #10
                    guarda che rischi anche con l'"uscita all'ultimo minuto".
                    Infatti anche nel liquido pre-seminale possono esserci spermatozoi.

                    Una volta ho usato questo metodo, non sapevo che fosse pericoloso, il giorno dopo quando lessi l'enciclopedia medica per poco mi prese un infarto, addirittura si registrano in medicina casi di donne rimaste incinta che erano ancora vergini: durante i preliminari o il petting un pò di sperma si era posato sulle sulle grandi labbra e gli spermatozoi, grazie all'umidità della vagina lubrificata, erano riusciti a risalire per l'imene (che cmq uan piccola apertura ce l'ha anche nelle donne vergini). Non l'avessi letto su un'enciclopedia medica avrei pensato ad una leggenda metropolitana.

                    Ovviamente si tratta di casi rarissimi, piu unici che rari, ma questo dovrebbe bastarti per lasciar stare "il salto della cavalletta" che invece di "vittime" ne ha già mietute parecchie

                    Commenta


                    • #11
                      X Gigio 80:
                      concordo con gli altri... dovresti cercarti un metodo contraccettivo valido, però riguardo a quello che hai detto tu: I GIORNI IMMEDIATAMENTE SUCCESSIVI AL CICLO SONO SUPER PERICOLOSI, come diceva l'ospite. A me capita spessissimo di avere i sintomi dell'ovulazione (che per fortuna sento sempre) tipo 3 o 4 giorni dopo la fine completa delle mestruazioni (che a me durano però molti giorni, anche solo sotto forma di piccole perdite). AL LIMITE, ma proprio al limite, i giorni immediatamente prima sono meno pericolosi. Dipende alla fine dalla lunghezza del ciclo della tua ragazza e dalla sua regolarità.

                      Commenta


                      • #12
                        PER GIGIO. ESISTONO NUOVI METODI CONTRACCETTIVI. IL MIGLIORE ( PIù SICURO) E' IL CEROTTO. NON DA ALLERGIE ED è SICURO COME LA PILLOLA.
                        SE PREFERITE UN METODO NATURALE C'è IL PERSONA ( E' UN TERMOMETRO BASALE) MA E' DA TESTARE IL PRIMO MESE.
                        BACI

                        Commenta


                        • #13
                          Ma Lory, sicura che il persona sia un termometro basale? Io l'ho visto, ed è un ogino-knauss computerizzato + test delle urine che lo rende in teoria più sicuro.
                          Mah, cmq. la questione del cerotto ecc. secondo me è soggettiva: il cerotto è come una pillola super leggera, ma se una non tollera le pillole super leggere, allora anche il cerotto non va bene.
                          Secondo me in fondo i metodi naturali non sono poi da condannare del tutto. Intanto, se usati come si deve, non sono meno efficaci del coito interrotto. Certo occorre mettersi nell'ordine di idee che ci sono giorni in cui o non si può o si usa il preservativo e poi, soprattutto, avere sempre presente che il ciclo femminile non è un orologio e che con questi metodi il rischio di una gravidanza è sicuramente più presente e non trascurabile. Insomma, credo che vadano bene per le coppie per cui una gravidanza non sarebbe una gran tragedia. Io prendevo la pillola, ho smesso perché mi dava problemi e kg di troppo. Ora uso una combinazione, appunto, tra metodi naturali e preservativo e non mi trovo così male. Fisicamente sto molto meglio che con la pillola, tanto meglio che sacrifico un po' di sicurezza. Rimanere incinta non vorrei, ma se succedesse non mi sparo.

                          Commenta


                          • #14
                            SI LAU HAI RAGIONE SUL PERSONA.... I METODI NATURALI SECONDO ME VANNO BENE PER CHI COME TE O ME HANNO UN RAPPORTO CONSOLIDATO.. QUINDI SE SI RIMANE IN CINTA NON C'E' PROBLEMA .... MA IN ALTRI CASI FORSE è MEGLIO TROVARE IN METODO CONCEZIONALE MIGLIORE

                            Commenta


                            • #15
                              già, dipende da caso a caso, per questo credo non si debba sparare a zero su nessun metodo!
                              baci

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X