annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

desidero che un donna mi pentri

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • desidero che un donna mi pentri

    Ho 46 anni non sono certamente gay ma da qualche tempo ho un desiderio forte ed insistente: essere penetrato analmente da una donna! Non so come potrei reagire alla prova di fatto ma nella mia fantasia vorrei che la femmina lo facesse in maniera piuttosto energica, con convinzione e piacere, magari usando un grosso membro di gomma o cuoio nero. Insomma vorrei trovare una donna certo dolce e intelligente ma anche forte e determinata, convinta del suo ruolo e non semplicemente interessata ad appagare la mia fantasia. Il mio timore é però quello di non saper essere poi all'altezza e di ritrarmi qualora la cosa dovesse essere troppo dolorosa...!!! Cosa ne pensate??? Ci sono donne che amano questo tipo di rapporto e che possono darmi qualche consiglio??? Mi interesserebbe in particolare conoscere il parere di una donna che questa cosa non l'ha semplicemente accettata, previa richiesta del proprio partner, ma addirittura suggerita e magari imposta. Ciao a tutti. Mau

  • #2
    Ciao mau, sono una ragazza e volevo dirti che ho letto con piacere il tuo post, anzi, a dir la verità mi sono proprio eccitata! Per la mia esperienza ti posso dire quasi con certezza che il tuo desiderio è abbastanza comune nei maschietti, infatti molti di loro provano piacere a farsi stimolare, chi in un modo chi nell’altro, proprio lì! Un mio ex mi aveva confidato il tuo stesso desiderio, ci siamo ripromessi di andare a comprare insieme l’attrezzatura necessaria ma poi la storia è finita e la cosa è morta lì. Comunque a me piace molto penetrare il mio partner col dito, anche e soprattutto quando stiamo facendo sesso, però senza lubrificanti (neanche la saliva) perché se vedo che lui soffre un pochino, io ci godo un mondo!
    Infatti con un mio ex succedeva che io lo mettevo a novanta e gli dicevo di stare tranquillo perché promettevo di essere buona per quella volta, poi incominciavo ad accarezzarlo dolcemente lì, vedevo che lui incominciava a rilassarsi e a dilatarsi, così quando meno se lo aspettava, io lo penetravo improvvisamente e violentemente, lui tentava di divincolarsi ma io lo tenevo fermo con le braccia rincarando la dose, lui a quel punto stringeva l’orifizio ma ormai il mio dito era tutto dentro e così mi divertivo a muoverlo là in quel posticino caldo, accogliente e morbido, e sentendolo mugulare per il dolore io impazzivo dal godimento!
    Fammi sapere a che punto stanno i tuoi esperimenti!
    ciao

    Commenta


    • #3
      ma tu...

      ma tu una partner ce l'hai in questo momento? e lei cosa ne pensa? avete già provato? a lei non interessa e non vuole farti questo lavoretto?
      qual è il problema?
      ho capito che ti piacerebbe che lo proponessi lei ma secondo me anche se glielo proponi tu, per incominciare potrebbe essere bello lo stesso, no?

      Commenta


      • #4
        gurda ho 24 anni e preferisco penetrare
        cmq so che questa curiosità ce l'hanno parecchi uomini della tua età non so perchè ma è così

        Commenta


        • #5
          ma non c'entra l'età, è una paratica diffusa anche tra i giovani, quella è una parte molto sensibile, perchè dimenticarla nei momenti più belli?

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da Ospite
            Ciao mau, sono una ragazza e volevo dirti che ho letto con piacere il tuo post, anzi, a dir la verità mi sono proprio eccitata! Per la mia esperienza ti posso dire quasi con certezza che il tuo desiderio è abbastanza comune nei maschietti, infatti molti di loro provano piacere a farsi stimolare, chi in un modo chi nell’altro, proprio lì! Un mio ex mi aveva confidato il tuo stesso desiderio, ci siamo ripromessi di andare a comprare insieme l’attrezzatura necessaria ma poi la storia è finita e la cosa è morta lì. Comunque a me piace molto penetrare il mio partner col dito, anche e soprattutto quando stiamo facendo sesso, però senza lubrificanti (neanche la saliva) perché se vedo che lui soffre un pochino, io ci godo un mondo!
            Infatti con un mio ex succedeva che io lo mettevo a novanta e gli dicevo di stare tranquillo perché promettevo di essere buona per quella volta, poi incominciavo ad accarezzarlo dolcemente lì, vedevo che lui incominciava a rilassarsi e a dilatarsi, così quando meno se lo aspettava, io lo penetravo improvvisamente e violentemente, lui tentava di divincolarsi ma io lo tenevo fermo con le braccia rincarando la dose, lui a quel punto stringeva l’orifizio ma ormai il mio dito era tutto dentro e così mi divertivo a muoverlo là in quel posticino caldo, accogliente e morbido, e sentendolo mugulare per il dolore io impazzivo dal godimento!
            Fammi sapere a che punto stanno i tuoi esperimenti!
            ciao

            Commenta


            • #7
              Grazie ai partecipanti al forum

              Ringrazio i partecipanti al forum ed in particolare la simpatica amica (purtroppo non compare il
              nome) che ha dimostrato di comprendere e condividere il mio desiderio. A lei dico: credo che tu
              abbia una notevole carica erotica ma per sentirti pienamente appagata non puoi accontentarti di un
              solo ditino ma devi realizzare compiutamente la tua fantasia, in maniera anche un pò violenta se così
              maggiormente ti eccita. Il mio suggerimento é questo: procurati lo strumento adatto (di gomma o di
              cuoio, grosso, sottile, lungo...insomma come più fa al caso tuo) e poi fai una bella sorpresa al tuo
              ragazzo. Se lui si ribella cerca di convincerlo con la dolcezza e poi quando senti che é il momento
              giusto imponigli il tuo piacevolissimo supplizio (mi é parso infatti di
              capire che sei una donna piuttosto energica e se necessario puoi anche usare qualche intrigante presa
              con le mani e le braccia...e poi noi maschietti siamo molto vulnerabili....). A me piacerebbe così. Ciao fammi sapere. Mi
              scuso se ho trascurato gli altri partecipanti al forum ma credo che la mia risposta possa essere anche
              per voi motivo di intrigante riflessione..ciao a tutti. Mau

              Commenta


              • #8
                Caro Ospite che hai iniziato questa discussione. Quello che posso dire io è che questo piacere già lo gusto da un po di tempo.

                Abbiamo iniziato per caso con il solito dito eppoi due dita e visto che al mio lui essere penetrato piaceva e non ti dico quanto è piaciuto a me entrare nelle segrete e calde stanze, abbiamo continuato con il vibratore.

                Ora lo penetro con un fallo di gomma fissato ai miei fianchi dopo avergli qualche volta fatto diventare il sederino rosso di sane sculacciate. Naturalmente mi penetra anche lui nel dietro. Ma adesso lo fa con più eccitazione e rabbia rispetto a prima, quasi a volersi vendicare delle mie azioni. Ormai che sono più io a dominare nel sesso rispetto a lui, mi diverto anche con altre piccole angherie. Mi vergogno a dire che tutto questo mi eccita molto.

                Devo dirti che la cosa mi piace più dal lato psicoerotico che fisico. Infatti mi capita che se sono arrabbiata con qualche collega o incontro qualche uomo arrogante in n qualsiasi occasione, mi vendico mentalmente pensandolo sottomesso alla mia sodomizzazione.

                Commenta


                • #9
                  una domanda...

                  per carità nel sesso tutto é lecito ma, l'immagine dell'uomo "passivo" piace alla donna? mi spiego, un pò di tempo fa lessi una discussione dove una ragazza si lamentava perché il suo uomo voleva penetrarla indossando dei collant da donna, beh questa ragazza sosteneva che dopo questa richiesta lei non riusciva più a vederlo come uomo. Non voglio dire che é la stessa cosa,la stimolazione anale maschile é molto eccitante ma, penetrare un uomo nell'immaginario della donna non ne intacca l'immagine di "uomo" ? non so se mi sono ben spiegato..

                  Commenta


                  • #10
                    Main, sebbene il confine sia un pochino labile, nel sesso una cosa è il mascherarsi (vedi le calze) un'altra è il gioco e dunque il divertimento e il piacere psicologico e l'arguzia.

                    Per quanto mi riguarda, nella vita di tutti i giorni, è il mio uomo che domina e mi guida e la passione la esprimiamo entrambi quando lui mi prende secondo natura, per usare un termine di un'altra partecipante al forum, penetrandomi e io raggiungo l'orgasmo in un turbinio di eccitazione e piacere che è impossibile descrivere e l'unica cosa che rimane è che io rimango scossa per un bel po di tempo.

                    Poi giochiamo anche col sesso. E fra i giochi c'è anche quello che io ho descritto in precedenza. Ed è un gioco che a me piace cosi tanto, mi gusta insomma, che lo riporto mentalmente abbinandolo alle situazioni della vita come ho descritto sempre precedentemente.

                    Riscontro in molti partecipanti al forum un'eccessiva rigidità mentale.

                    Commenta


                    • #11
                      rigidità mentale ?

                      se parli di chi si esprime con "secondo natura" sono con te.
                      La mia é una domanda rivolta alle donne in generale, per cercar di vedere con i loro occhi. Tu non ti fai problemi ed é giusto che sia così ma altre donne ad una richiesta del genere dal proprio uomo potrebbero pensare che sia gay, che sia bisex e di conseguenza lo guarderebbero con occhio diverso. Chi lo sa cosa passa nella testa di una donna? magari a molti piacerebbe ma non lo chiedono alla propria donna per paura dei pensieri che possa fare. Per questo sondo
                      fanciulle che ne pensate ? come reagireste ad una richiesta del genere?

                      Commenta


                      • #12
                        X Main

                        A Main E Falla Finita Stai Da Tutte Le Parti......piu Nun Ce Capisci Un Fallo E Piu Chiacchieri......... .....

                        Commenta


                        • #13
                          pure te je l'ammolli

                          Commenta


                          • #14
                            X Main

                            Prima Di Parlare Con L'accento Della Capitale...datti Una Passata Di Spazzolino Alla Bocca............... ...

                            Commenta


                            • #15
                              Scusate

                              So che non c'entra molto ma ho un dubbio. Non ho grosse barriere mentali, poichè l'idea di penetrare nell'ano la mia ragazza in qualche modo mi eccita. Però (e scusate se cado nel "pratico"): non è disgustoso entrare a contatto con le feci del parner? Un amico infermiere mi conferma che dopo 2 o 3 cm al massimo ...et voiltà sei arrivato alle feci... e io di cm ne ho più di 16!! :-)
                              Pace fino a che è dentro, ma quando lo si tira fuori "ricoperto" di feci... :-O!!!
                              Mi è capitato una volta durante un rapporto orale di entrare a contatto con le feci della mia compagna...è stato disgustoso...forse anche questo è un limite mentale... beh se è così forse sono limitato! Spero di non aver offeso nessuno essendo così esplicito.

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X