annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

perette da mia mamma

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • perette da mia mamma

    Sono un ragazzo di 15 anni, quasi 16. Mia mamma mi pratica ancora la peretta quando soffro di stitichezza. Io mi vergogno ma ammetto che pure mi piace e mia mamma deve essersi accorta che mi eccito. Sono combattuto tra lasciarla fare ancora o dirle che adesso sono grande e le perette posso farmele da solo.
    Ne ho parlato pure con un mio amico intimo e lui mi ha consigliato si dirle che deve smettere di trattarmi ancora come un bambino. Oltretutto ho pure la ragazza, ma con lei mi vergogno a parlarne.
    Cosa mi consigliate?

  • #2
    Che ormai sei grande per fartele da solo.......

    Commenta


    • #3
      guarda te se il caso di aprire una discussione simile....

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da diavoletto
        Che ormai sei grande per fartele da solo.......
        La tua risposta e' troppo generica. Lo sapevo gia' che sono abbastanza grande. Il problema e' come dirlo a mia mamma e poi il fatto che a me in fondo piace e sara' dura privarmi di questo piacere. Non ne ho il coraggio, ma forse potrei chiedere alla mia ragazza con cui ho rapporti molto intimi, se d'ora in poi volesse aiutarmi lei a farmi le perette quando ne avro' bisogno.
        Sono sempre indeciso, il tempo passa e non riesco a venirne a capo.

        Commenta


        • #5
          Dille che puoi fartele da solo!
          E per la stitichezza, onde evitare continue perette, aggiusta un po' la tua alimentazione (verdura, mele, yoghurt), prendi delle bustine di "fibra liquida" in farmacia, fatti consigliare dal farmacista per scegliere fra qlle disponibili (io ne prendo una che sà di mela verde e dopo qlche gg ti regolarizza davvero) e prendi fermenti lattici in qntità industriali...costa un po' ma è un investimento in salute.

          Commenta


          • #6
            be ha 15 anni le perette puoi anche evitarle!!Il fatto che ti provochi pure piacere peggiora la situazione.......... chiedile alla tua donna se proprio non ci vuoi rinunciare, del resto e' tua madre!!! non e' tanto sano aver piaceri sessuali provisti dalla mamma!mangia delle prugne e tante fibre e vedrai che la stitichezza passa .

            Commenta


            • #7
              infatti ci sono molti altri metodi per curare la stitichezza che puoi usare.comunque se volessi continuare con le perette,sec me non ce bisogno di parlarne con tua mamma,comincia a fartele da solo e basta senza dirle niente ,vedrai che capira.se dovesse chiederti il perche le dici che ti e capitato di doverne fare una quando lei non cera ci sei riuscito quindi non vedi il motivo per continuare a darle questo incarico e che vuoi diventare autonomo

              Commenta


              • #8
                è vero ci sono molti modi per avitare la stitichezza ma se mi permetti io ho come l'impressione che ad eccitarti sia il fatto che a fartele sia tua madre e tu non vuoi rinunciare a questo piacere.può darsi che mi sbaglio ma io ho avuto questa impressione.prova a fartele fare dalla tua ragazza vedi se il piacere è lo stesso Perchè pensi che tua madre si è accorta?ti ha visto in erezione e ti ha eccitato la situazione?

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da Ospite
                  è vero ci sono molti modi per avitare la stitichezza ma se mi permetti io ho come l'impressione che ad eccitarti sia il fatto che a fartele sia tua madre e tu non vuoi rinunciare a questo piacere.può darsi che mi sbaglio ma io ho avuto questa impressione.prova a fartele fare dalla tua ragazza vedi se il piacere è lo stesso Perchè pensi che tua madre si è accorta?ti ha visto in erezione e ti ha eccitato la situazione?
                  Si, mia mamma vede che sono in erezione gia' durante i preparativi e mentre mi fa' la peretta. Cio' mi provoca da un lato vergogna e dall'altro eccitazione.
                  Ho gia' pensato di chiedere alla mia ragazza, ma non so come dirglielo. Potresti suggerirmi?

                  Commenta


                  • #10
                    io comincerei dall'evitare d dirle della mamma...

                    Commenta


                    • #11
                      allora è palese che ad eccitarti sia questa situazione e volevo dire che tutti nella vita possono avere delle attrazioni strane anche rivolte verso i membri della propia famiglia, ma per fortuna passano e se ciò non succede dobbiamo allontanarcene:se vuoi puoi farlo semplicemente dicendo che non soffri più di stipsi e nel caso te le fai da solo le perette.Se mi permetti non parlare di questa situazione con la tua ragazza.Alcune situazioni vanno stroncate sul nascere e questa è una di quelle!

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da Ospite ind
                        allora è palese che ad eccitarti sia questa situazione e volevo dire che tutti nella vita possono avere delle attrazioni strane anche rivolte verso i membri della propia famiglia, ma per fortuna passano e se ciò non succede dobbiamo allontanarcene:se vuoi puoi farlo semplicemente dicendo che non soffri più di stipsi e nel caso te le fai da solo le perette.Se mi permetti non parlare di questa situazione con la tua ragazza.Alcune situazioni vanno stroncate sul nascere e questa è una di quelle!
                        ok smetterò. grazie dei consigli. dirò a mi amamma che sono abbastanza grande per sbrigarmela da solo.

                        Commenta


                        • #13
                          ma scusate la mia stupidità ma cosa sono le perette?

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da ragazzo
                            Sono un ragazzo di 15 anni, quasi 16. Mia mamma mi pratica ancora la peretta quando soffro di stitichezza. Io mi vergogno ma ammetto che pure mi piace e mia mamma deve essersi accorta che mi eccito. Sono combattuto tra lasciarla fare ancora o dirle che adesso sono grande e le perette posso farmele da solo.
                            Ne ho parlato pure con un mio amico intimo e lui mi ha consigliato si dirle che deve smettere di trattarmi ancora come un bambino. Oltretutto ho pure la ragazza, ma con lei mi vergogno a parlarne.
                            Cosa mi consigliate?
                            Intanto puoi dire alla tua mamma di non avere bisogno.Se ne hai veramente bisogno fattele fare dalla tua ragazza,unite l'utile al dilettevole.Sicurame nte a lei piacerà fartele.loretta

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da Ospite
                              Intanto puoi dire alla tua mamma di non avere bisogno.Se ne hai veramente bisogno fattele fare dalla tua ragazza,unite l'utile al dilettevole.Sicurame nte a lei piacerà fartele.loretta
                              Grazie per la tua risposta, Loretta. Come fai a essere sicura che alla mia ragazza piacera' farmi le perette? Come devo chiederglielo la prima volta? Tu ne hai mai fatte al tuo ragazzo o ti piacerebbe fargliele? Ciao. Nino

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X