annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

seri problemi dopo rapporti sessuali!!!

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • seri problemi dopo rapporti sessuali!!!

    Chiedo scusa per l'intonazione del messaggio ma sono davvero giunto alla frutta.Spero di non dilungarmi troppo ma cercherò di esporre il meglio possibile il mio caso visto che sono già stato da specialisti della mutua e privati.

    Ho 26 anni e godo (credo) di buona salute.Dopo aver preso un'infezione all'inguine che si è estesa un pò in tutta la zona ( quest'estate) e curata tramite bagni di potassio,canesten e un antibiotico che non rammento, non sono riuscito più ad avere rapporti sessuali normali con la mia compagna.
    Alla fine del rapporto spesso il mio pene, e più precisamente il glande e la pelle sottostante, presenta arrossamenti e leggere ferite nelle occasioni più gravi.
    Il colore del glande è a mio avviso non normale ma un urologo privato e molto stimato nelle mie zone mi ha assicurato che tutto apposto.La stessa cosa mi ha detto l'urologo dell'ospedale.
    Sono insieme a questa ragazza da circa 3 anni e non ho mai avuto problemi del genere.Non credo nemmeno vi siano problemi di lubrificazione perchè dalle esperienze fatte in passato direi anzi che la mia compagna odierna può avere tanti difetti ma non quello della lubrificazione.... insomma, sono veramente scontento della sitauzione.continuo a spendere soldi e vivere male sia la mia vita sessuale ma maschio, sia il mio rapporto con la ragazza che frequento.
    Spero qualcuno possa aiutarmi.
    Colgo l'occasione per fare gli auguri di buon anno
    Alex

  • #2
    Un consiglio

    Ciao, ti rispondo dicendoti cosa fare io.
    Semplicemente, andrei da un altro urologo, altrettanto bravo. Al riguardo del colore, non so dirti nulla, ma credo sia importante, come per qualunqye altra parte del corpo, sapere se è realmente tutto ok.

    In ogni caso, se non lo hai fatto, dovresti affrontare la questione dei problemi dopo il rapporto sessuale col medico. Farti chiarire pperchè succede, se si tratta di un periodo transitorio e, soprattutto, se esistono eventuali differenti soluzioni.

    Se poi non sei convinto, consulta un'altro medico. Insomma, comportati come se avessi un mal di denti che non ti passa e vuoi andare alla causa, non curare i sintomi. In ogni caso, credo la chiarezza sia già un passo molto avanti nell'affrontare una malattia, qualora sussista.

    In gamba e buona fortuna!

    Commenta


    • #3
      non sò che dirti, purtroppo già due urologi mi hanno detto che è tutto apposto ma io non posso credere che dopo 7 o 8 anni che faccio normalmente sesso di punto in bianco non riesca a farlo più a causa di un probabile attrito con le pareti vaginali.Tra l'altro sono sicuro che la lubrificazione della mia partner non è difettosa o insufficente. Sono stufo di perdere tempo,denaro e soffrire per la non naturalezza della cosa!

      Comincio a pensare che sia qualcosa di origine Dermatologica ma mi sembra strano non essere stato indirizzato verso tale figura dagli stessi medici che mi hanno visitato.

      Non riesco più a venirne a capo, ormai la cosa si trascina da quasi 6mesi!

      Commenta


      • #4
        Se pensi sia d'origine dermatologica consulta un bravo dermatologo. In ogni caso, vienine a capo e non trascurare. Non c'è niente di cosa vergognarsi. Un problema, se ci frustra, va risolto e basta.

        Non ti aggrappare a schemi riduttivi dell'uomo super-man. Se hai un problema ad una parte del corto vedilo così e basta e chiarisci la cosa dal punto di vista medico.

        Non disperare e fatti spiegare il perchè del tuo disagio nel rapporto sessuale. Ma da un medico.

        Commenta


        • #5
          sono d'accordo infatti adesso VOGLIO guarire peccato però che la mia demoralizzazione viene da due urologi che mi hanno detto di stare tranquillo ed invece non è cambiato nulla!! maledizione

          Commenta


          • #6
            Hai provato a masturbarti....ti succede la stessa cosa?

            P.S. ti conviene scrivere nel forum sesso e dintorni...facci sapere

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da diavoletto
              Hai provato a masturbarti....ti succede la stessa cosa?

              P.S. ti conviene scrivere nel forum sesso e dintorni...facci sapere
              ma in quella parte di forum mi pare si parli più di fantasie e sogni (o cose del genere).... boooo

              Nel caso della masturbazione si,ho provato!!! prima mi capitava la stessa cosa anche masturbandomi poi ho fatto astinenza da rapporti (d'accordo con la mia ragazza) per circa 2 mesi.La notte di capodanno abbiamo festeggiato per rompere anche la suddetta astinenza ma il patatrac è tornato!!!!

              Adesso però masturbandomi (capita poco perchè tra ragazza e problemi sinceramente ho poca voglia) questi dolori (arrossamenti e piccole ferite) si vedono di meno ma non sono sicuro che andando avanti non tornino più prepotenti di prima!!!!


              A chi mi rivolgo maledizione?

              Commenta


              • #8
                Vai in un consultorio....non si sa mai....

                Commenta


                • #9
                  Alex, un consultorio puo soltanto darti delle indicazioni a chi rivolgerti, ma sicuramente non ti puo curare.Insisti con i medici finche ne trovi uno che ti dia una risposta giusta. Non sempre i medici di grido sono i migliori. Non so di dove sei, ma qui noi abbiamo un ospedale dermatologico molto valido, mio figlio si e rivolto a loro per dei problemi,piu o meno come i tuoi,ed e stato curato.

                  Commenta


                  • #10
                    grazie, sono d'accordo che non tutti quelli di grido siano realmente i più validi però porco giuda,ad insistere e ad andare a vuoto finisce che spendo un capitale per niente e la cosa mi irrita!!! se mi sai curare bene, ti pago altrimenti lasciamo stare ed amici come prima no?

                    Sono delle zone di varese provincia.... non so se ci sono validi centri dermatologici ma anche io (non mi ricordo se l'ho già detto) ero propenso più alla dermatologia che alla urologia....certo però mi pare strano che un urologo non consigli di andare da un dermatologo nel caso.....

                    Commenta


                    • #11
                      Caro ospite, alcuni medici e meglio che si ritirino piuttosto, io sono di torino, e il centro dermatologico, ti ripeto, e molto valido. Prova con un dermatologo,anche all'ospedale della tua zona. Io ho speso sempre un capitale per i miei ragazzi, ma i risultati migliori le ho avuto sempre da medici dei ospedali. Devi avere la fortuna di trovare quello giusto. Penso comunque che un urologo possa fare ben poco.

                      Commenta


                      • #12
                        Ciao sono una ragazza di 18 anni , come mai un rapporto dura troppo poco , per questo non sono felice col mio partner. cosa devo fare? forse non gli piaccio?

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da tila
                          Ciao sono una ragazza di 18 anni , come mai un rapporto dura troppo poco , per questo non sono felice col mio partner. cosa devo fare? forse non gli piaccio?

                          Commenta

                          Sto operando...
                          X