annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

lui è + giovane di me

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • lui è + giovane di me

    ho 48 anni mi sono innamorata 10 mesi fa ,lui di me è un rapporto sereno completo pieno di amore,lui ha 37 anni ,che mi dite sono illusa vero?

  • #2
    Scusa perche ti dovresti essere illusa? penso che siete entrambi maturi (visto l'eta) e se andate d'accordo e ci sono affinita perche tutto cio non dovrebbe sfociare in amore?
    Non essere pessimista
    in bocca al lupo
    lalla

    Commenta


    • #3
      ma grazie Lalla ,sintetica ma rassicurante e convincente ,c'è però qualche donna fra di voi che mi potrebbe passare sua esperienza similare o no ?ciao

      Commenta


      • #4
        ..povera illusa..

        Commenta


        • #5
          ...sigh...che crudeltà leggere il tuo povera illusa in questo modo grazie comunque ciao

          Commenta


          • #6
            NN sei illusa

            No, se lo ami nn vedo il motivo di un'illusione

            Commenta


            • #7
              penso anch'io che se è una storia che funziona,sia da vivere perchè no?una domanda all'ospite che ha risposto -povera illusa -sei uomo o donna ? ciao

              Commenta


              • #8
                ...io credo che l'amore non ha eta'....in bocca al lupo e cerca di capire quali sono i suoi sentimenti nei tuoi confronti....una volta diventati maturi l'eta' non conta piu'....

                Commenta


                • #9
                  Cara 48enne....sono d'accordo, l'amore non ha età....
                  Io ho 41 anni e il mio amante ne ha 36.....e anche se clandestino, il nostro rapporto è meraviglioso e il nostro amore cresce giorno dopo giorno....
                  Quindi, in bocca al lupo...
                  Ciao
                  Mary

                  Commenta


                  • #10
                    lui è più giovane di me

                    posso solo dirti che per la mia esperienza di un grandissimo e profondo amore tra me che ho 41 anni e lui che ne ha 30, le cose potrebbero funzionare..potrebbe ro..io non lo saprò mai perchè non potremo mai vivere alla luce del sole questa passione clandestina...ma qualche perplessità l'avrei eccome!! se penso solo tra 10 anni, quando ne avrò 51 e lui 40!!! no, sono davvero dubbiosa...ma cmq fiduciosa per te!!
                    in bocca al lupo!!

                    Commenta


                    • #11
                      io vivo una bellissima storia da tre anni lui è piu giovane di me non credo che avremo un futuro per adesso la vivo ed è bellissima!!!!poi succederà quel che succederà

                      Commenta


                      • #12
                        L'altra metà del cielo

                        Perché diventa così "drammatico" se lei è più grande di lui? Ok, lo so, è una domanda retorica, conosco la questione delle convenzioni sociali e culturali, ma è un discorso che nell'anno 2004 mi sembra folle e anacronistico. Troppe cose sono cambiate nel secolo scorso, molte di quelle convenzioni sono state capovolte, come si fa a restare ancora perfettamente impassibili se lui è quello più maturo e, allo stesso tempo, gridare allo scandalo se si tratta di lei? Mi rattrista leggere di alcune di voi che sono costrette a vivere l'amore con un uomo più giovane in clandestinità; spero che ci siano altri motivi più forti dell'età (anche se non riesco a immaginare bene quali possano essere) perché quello che manda a ******e una storia molto spesso sono le tensioni esterne, quelle che nascono dalla paura del pregiudizio degli altri e, prima ancora, del nostro.
                        Io sono un ragazzo di vent'anni (sorpresi?) e amo una donna di trenta. Per un anno ho lottato contro un sentimento meraviglioso che mi spingeva verso di lei. Un anno forse sprecato, o che forse è servito a farmi crescere, a farmi capire che non avrei più incontrato una creatura simile, che era stato il destino (nel quale, tra l'altro, non avevo mai creduto prima) a unirci. Credo che si sia capito bene quanto la cosa mi abbia travolto... come potrei preoccuparmi dell'età, di dieci anni in cui lei ha vissuto senza che io nemmeno esistessi? Credo che il nostro incontro fosse scritto e che le condizioni migliori in cui doveva accadere erano queste: lei a 29 anni, col suo passato, io col mio, più breve, a 19 anni.
                        La nostra comprensione è perfetta, 10 anni non sono un ostacolo. Non sono niente. Non esistono. A volte lei ha 12 anni e io ne ho 40, altre volte siamo bambini insieme, altre ancora io ho semplicemente 20 anni e lei 30.
                        Mia madre, che ha 53 anni, pensa che questa storia sia un delirio. Ha cercato di mettermi in guardia sul futuro, pronosticando i giorni in cui lei avrà 50 anni e io 40. "Comincerai a guardare le donne più giovani" mi ha detto. Che ingenua mia madre, con i suoi 53 anni di esperienza (ecco che, ancora una volta, l'età non conta): non pensate che le guarderei comunque, anche se lei fosse una mia coetanea? È normale, è la verità, non ho problemi ad ammetterlo.
                        Non so come sarà il futuro, non me lo chiedo neanche, non mi interessa. E in questa serenità, ve lo concedo, la mia giovane età mi è di grande vantaggio. Però resta un'ultima riflessione da fare, sicuramente banale, ma, in quanto tale, assolutamente vera: la vita è adesso, non è il passato, non è il futuro e probabilmente nemmeno il presente, nel senso di un tempo comunque esteso, è un istante impalpabile nel quale ci si può perdere per quanto è indefinito. Il tutto sta, cara amica di 48 anni, nel lasciarsi andare, "vivere e basta" come dice la mia donna.
                        Non lasciatevi ingannare, il mio non è entusiasmo giovanile, non credo che lo sia, perché da 7 (dichiarati) anni soffro di depressione... Si tratta solo di buon senso e di rispetto di se stessi.

                        Commenta


                        • #13
                          mentalità bigotta

                          Non avrebbe nemmeno senso parlarne, ma bisogna
                          riconoscere che il mondo ci condiziona.

                          I sentimenti e l'età non dovrebbero avere limiti
                          (a proteggere i fuori limite ci pensa la natura).
                          Conosco cinquantenni di molto più in forma e in
                          salute di molti giovani ventenni.

                          A parlarne tutti sono d'accordo, ma nei fatti?

                          Io vedo come vanno le cose nella situazione opposta.
                          Sono vicino ai 40, ma grazie ad una vita di
                          sport e forse anche di fortuna, spesso mi
                          attribuiscono meno di 30 anni.
                          Spesso riesco a svegliare l'interesse anche
                          di ragazze giovani 20/25, che si avvicinano
                          parlano ecc. appena, però, vengono a conoscere
                          la mia età sembra che ricevano una doccia fredda.

                          Eppure sono la stessa persona.

                          Oggi il modo ci condiziona con i suoi stereotipi.

                          I nostri nonni erano molto più spregiudicati.

                          Commenta


                          • #14
                            lui è + giovane di me

                            Buongiorno a tutti,
                            è con immenso piacere che vi informo che sono tre anni che vivo una stupenda storia d'amore con un LUI che ha esattamente 13 anni meno di me.Certo i dubbi esistono questo non lo nego, e le incertezze e le crisi del momento...ma cavolo la felicità di quando stiamo insieme?Mia cara amica vai avanti così e sii serena, le persone parleranno comunque, ma cosa ne sanno.Magari sono proprio quelli che all'interno della loro famiglia sono marci fino al collo.Si grida allo scandalo solo quando la donna è più grande del'uomo, quando è il contrario invece è giusto e va tutto bene.Che ipocrisia.Io nei miei quarant'anni di vita non ho mai badato ai giudizi della gente.Mai ve lo posso garantire.Certo mi infastidiscono ma non sono determinanti.Conclud o dicendoti che se è davvero quello che vuoi vai avanti a testa alta e sii felice.Un mondo di auguri

                            Commenta


                            • #15
                              Lui e + giovane di me

                              Care signore il fatto che voi possiate essese più grandi di noi uomini non è un grosso problema affinchè siete ancora giovani, il problema viene dopo quando (l'uomo che di persè e più longevo sessualmente) la donna incomincia a persere colpi molto prima dell'uomo, figuriamici se è più grande.

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X