annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

problema dimensioni

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • problema dimensioni

    Ciao sono un ragazzo di 22 anni ed ho un pene di 15 cm in massima erezione kon una circ di quasi 11 cm,tutto cio' mi blokka tantissimo...ho avuto tante ragazze e mai kon nessuna ci sn mai andato a letto...si ora tutti direte..beh sei nella norma...la media piu o meno e' quella...ma non so' fino a ke punto...tutti dicono kosi ma in giro vedo superdotati..x le mie ridotte dimensioni non vado a mare...perke si nota l'abissale differenza e mi vergogno e lo stesso vale x le doccie con i kompagni ci squadra.poi leggendo anke qua nel forum c'e' gente ke arriva anke ai 25 cmq..devo preoccuparmi?posso andare a letto con una raga?oppure faccio brutta figura?e' veramente poco!

  • #2
    stai tranquillo

    ciao Ospite, credo che la tua preoccupazione abbia nel tempo assunto proporzioni esagerate. E' vero che ogniuno di noi uomini si fa problemi a proposito dell'impressione estetica che facciamo agli altri ma in te questo sta creando degli atteggiamenti esagerati. Non credere che siano sempre tutti pronti a guardare quanto sia abbondante o meno quel che hai tra le gambe.
    Il mio parere, visto che vivi tutto questo con disagio, è di tentare! Se son vere le tue ansie la reazione che avrai nell tua partner lo dimostrerà, ma al contrario se invece avrai la fortuna di farlo con una persona seria vedrai che la dimensione non la sconvolgerà. Solo dopo casomai varrà la pena di farsi tanti problemi...e se ciò dovesse avverarsi puoi sempre ricerrere alla chirurgia...oggi fanno miracoli.

    Commenta


    • #3
      sono d'accordo con spinto73.Le tue dimensioni rientrano nella media (il mio è un paio di cm in più sia in lunghezza che in circonferenza).Devo dire che anch'io ho vissuto il tuo stesso complesso dai 14 in poi (e forse lo vivo nche adesso perchè quando faccio la doccia con altri uomini tendo a vergognarmi...ma forse è solo un accentuato senso del pudore).Non ti devi preoccupare per le reazioni degli altri uomini ma anche le donne,se sono "serie",non si faranno problemi per le tue dimensioni,anche se forse troverai qualche esperta che ha provato anche qualche over20.

      Per aumentare le dimensioni esistono diversi metodi di tipo chirurgico (per chi lo ha più corto del tuo) e non solo.Per maggiori informazioni cerca il sito di andrologia on line
      [URL=http://it.geocities.com/maifattoprima/lamiastoria.htm]la mia storia[/URL]

      Commenta


      • #4
        ma in giro vedo superdotati
        dipende dallo sport che pratichi.Io ho giocato a basket e a pallavolo (per un anno) e a calcio (sono basso 181 cm circa) e le misure variavano di molto sport per sport,a seconda dell'altezza.Ho visto persone alte come me (o anche meno) averlo veramente lungo (oltre 20 cm a riposo) e persone di 1 e 90 con un pene normale.Dipende da tanti fattori.

        Hai detto di aver avuto tante ragazze (beato te...io sono a quota zero!) ma di una cosa sono sicuro (me lo hanno detto più donne..amiche):loro nei pettegolezzi ne parlano e spesso si basano solo sulle dimensioni e sulle sensazioni che hanno provato ad essere penetrate (per loro è importante soprattutto la larghezza).Questo solo per i rapporti occasionali e superficiali.
        Non sono una persona che può dare consigli vista la nulla esperienza ma al posto tuo cercherei una persona con la quale approfondire il rapporto e stabilire un feeling che vada oltre le misure.ciao
        [URL=http://it.geocities.com/maifattoprima/lamiastoria.htm]la mia storia[/URL]

        Commenta


        • #5
          se posso risponderti con ironia ti faccio notare che noi abbiamo la mania di averlo troppo piccolo, le ragazze di avere il seno piccolo. sicuramente quando vedo passare una con una 5a mi volto a guardarla, ma la mia ragazza (con la 2a) non la cambierei per nessuna tipa al mondo!
          Il piccolo principe diceva che l'essenziale è invisibile agli occhi...

          Commenta


          • #6
            allora e' piccolo non e' normale...e devo cercare qualkuna che mi accetti e non dia importanza alle dimensioni!ma credo ke tutte piu' o meno ci pensano e vogliono qualkosa di bello grosso!

            Commenta


            • #7
              x ospite di 22 anni:usa le tecniche jelqing! qualche cm in più lo guadagnerai e potrai fare tutto a casa tua!
              [URL=http://it.geocities.com/maifattoprima/lamiastoria.htm]la mia storia[/URL]

              Commenta


              • #8
                però non ti fare troppi complessi!!! Quindici (15) centimetri non sono da buttare via. Pensa a chi è meno dotato di te!
                Visto che hai la possibilità di avere tante ragazze (che evidentemente devono trovarti attraente) prova con una.Se ti dirà che ce lo hai piccolo penserai a come migliorare le sue dimensioni.Però dille che sei vergine! Altrimenti le dimensioni passeranno in secondo piano e penserà a te come ad un incapace!

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da maifattoprima
                  x ospite di 22 anni:usa le tecniche jelqing! qualche cm in più lo guadagnerai e potrai fare tutto a casa tua!
                  Scusa se ti contraddico maifattoprima ma con molta nozione di causa ti garantisco che la tecnica del jelqing non è solo inutile ma alquanto pericolosa tanto nel breve quanto nel lungo tempo. Informati meglio visto che l'unico motivo per cui il pene ingrandisce in tanti casi con questa tecnica dalle dimensioni originali è la tumefazione provocata dal sanguinamento interno...e se lo fai con troppo vigore ci può essere anche formazione di tessuto cicatriziale che con tempo può causare anche spiacevoli problemi di erezione.
                  L'unico rimedio veramente efficace secondo me è quello chirurgico.

                  Commenta


                  • #10
                    quello che scrivi è vero ma non è inutile visto che nessuno ha perso centimetri....Ma il jelq DEVE essere utilizzato solo in certe condizioni (pene a riposo o semi-eretto;seguendo tempi e modi troppo lunghi da spiegare qui;ecc).Certamente non è una soluzione per il 22enne che dice di vergognarsi per 15 cm (ti ho risposto alle 16:12 come ospite).

                    Il problema vero è che le donne di oggi si sono emancipate così tanto che si credono tutte perfettine (come molti maschietti poco intelligenti) e questo crea dei complessi pazzeschi a noi uomini "normali"
                    [URL=http://it.geocities.com/maifattoprima/lamiastoria.htm]la mia storia[/URL]

                    Commenta


                    • #11
                      Ragazzi io ho 33 anni e ce l'ho di 15 - 16 cm (la circonferenza non l'ho mai misurata) sono più di dieci anni che faccio sesso e onestamente non si è mai lamentata nessuna! E ricordatevi che ad avercelo troppo grosso diventa un problema perchè in realtà non sono poi così tutte accoglienti come quelle che si vedono nei filmini!

                      Commenta


                      • #12
                        x l'ultimo sopite

                        sono daccordo con quello che dici, ma il problema in questi casi non è solo la reazione della donna (che ti garantisco il più delle volte non dice nulla di particolare quando si trova davanti una small ma le brillano comunque gli occhi se invece vede un large!!) quanto il fatto dell'accettazione personale dei propri attributi. Solitamente infatti il problema nasce in un ragazzo poco dotato ancor prima di avere rapporti...in definitiva è semplice carenza di autostima.
                        Ecco perchè mi sento di consigliare di provare e vedere eventuali reazioni prima di fasciarsi la testa.

                        Commenta


                        • #13
                          non ti fare problemi

                          guarda che sei nella norma(15 cm e' normalissimo.Io arrivo a 14 e non mi sono mica sparato).In piu':un pene eccessivamente lungo(e sono pochi)crea problemi di dolore fisico(dettomi dalla mia attuale fidanzata).Piu' che altro e' effetto visivo e tutt'al piu' puo' essere agevole per certe posizioni(se' e troppo corto puo' scivolare fuori durante il rapporto).
                          Semmai quello che puo' contare di piu' e' la larghezza(peraltro un paio di cm piu' di te,niente di particolare)e li per esperienza personale un po' puo' contare.In realta' quello che conta realmente e' la stimolazione del clitoride e li' esistono posizioni che prescindono dalle misure o meno,ma da come si muove una donna(specialmente quando e' sopra).

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da Ospite
                            guarda che sei nella norma(15 cm e' normalissimo.Io arrivo a 14 e non mi sono mica sparato).In piu':un pene eccessivamente lungo(e sono pochi)crea problemi di dolore fisico(dettomi dalla mia attuale fidanzata).Piu' che altro e' effetto visivo e tutt'al piu' puo' essere agevole per certe posizioni(se' e troppo corto puo' scivolare fuori durante il rapporto).
                            Semmai quello che puo' contare di piu' e' la larghezza(peraltro un paio di cm piu' di te,niente di particolare)e li per esperienza personale un po' puo' contare.In realta' quello che conta realmente e' la stimolazione del clitoride e li' esistono posizioni che prescindono dalle misure o meno,ma da come si muove una donna(specialmente quando e' sopra).
                            e a te come va nei rapp. sessuali?che circ. hai?

                            Commenta


                            • #15
                              risposta

                              Originariamente inviato da Ospite
                              e a te come va nei rapp. sessuali?che circ. hai?
                              Nei rapporti direi tutto regolare:le cose piu' importanti da evitare sono le paranoie e fissazioni.Per quanto riguarda la circ.sono sui 13 cm(4,5 di larghezza)quindi non sono messo malissimo ma d'altronde ho una lunghezza abb.ridotta.Le donne notano?purtroppo si...a volte lo dicono a volte no..ma lo pensano.Ho chiesto alle mie ex e alla mia attuale,tra il serio e
                              il faceto,come erano"messi"i precedenti.La domanda diretta ha sempre dato fastidio"ma cosa chiedi,non e' certo importante..ecc".In altri momenti pero' hanno ammesso"beh,si,tizio c'e l'aveva in effetti piu' lungo pero' tu c'e' l'hai piu' grosso(e questo in 3 casi).Quanto conta?Non lo so.Per la mia attuale la circ.e' importante(il suo ex ex l'aveva over 20 ma piu' sottile e le faceva male).La mia ex invece sosteneva che un pene corto non andava bene(doveva"toccare" in fondo)(e quindi pareva privilegiare la lunghezza) ma che in ogni caso con me era ok..E poi...dipende dalle donne:ci sono vagine strette,larghe.Quind i e' una questione anche di incastri giusti.E di funzionalita:un pene lungo va meglio per i rapporti orali e anali ,un pene grosso per i vaginali..ma tutto e' sempre relativo

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X