annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Prima ti tradisco,poi ti sposo

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Prima ti tradisco,poi ti sposo

    Fare le corna a un passo dal matrimonio è una prerogativa tutta femminile

    Forse non tutti hanno visto "Radio Freccia", il primo film scritto e diretto dal cantante Ligabue, ma da una scena di questo film prende spunto l'articolo di oggi: il tradimento, di lei, il giorno del matrimonio. Nel film, la novella sposa se la spassava in bagno durante il pranzo di nozze con uno dei migliori amici del suo neo-marito; nella vita reale, invece, la futura mogliettina preferisce tradire pochi giorni prima del grandioso evento. Magari durante l'addio al nubilato organizzato dalle sue care amiche che, per invogliarla, ma anche per provocarla, le mettono sotto gli occhi uno spogliarellista tutto muscoli e con poco pudore.

    Secondo una ricerca condotta dall'agenzia investigativa Miriam Ponzi, il 62% delle donne intervistate dichiara, infatti, di aver fatto le corna poco prima di sposarsi. Motivazione? La paura di aver fatto la scelta sbagliata. Questi dati vengono confermati anche da un altro sondaggio condotto dal sito web internet-television.it: la stagione in cui si consumano più tradimenti è quella dei matrimoni, tra giugno e settembre. Una conferma in più arriva anche dall'"Osservatorio sulla famiglia e la persona": il 30% delle donne tradisce per trasgredire e non per amore.
    Sii come le onde del mare che pur infrangendosi contro gli scogli hanno la forza di ricominciare....

  • #2
    ..continua..

    Dati non proprio incoraggianti, ma alla fine rappresentano lo specchio della società. Cosa vogliono gli uomini? Donne in carriera, disinibite, mascoline ma piene di femminilità. Donne gattine travestite da pantere, pronte a tirar fuori gli artigli alla prima occasione, per sedurre ma anche per graffiare. Donne-uomini, che accusano una crisi d'identità, e per questo ormai assumono degli atteggiamenti tipicamente maschili. E così anche nel sesso e nei rapporti d'amore: perché il tradimento, magari a poche ore dal fatidico sì e magari in una festa a base di alcool e spogliarelliste deve essere un'esclusiva del maschio?

    Allora ecco la moda degli addii al nubilato con striptease confezionati ad hoc per le donne. E, confrontando i dati dell'organizzatore di feste nei locali milanesi, Aris Gagliardi, sembra che l'idea sia piaciuta a molte donne: in un anno infatti gli spogliarelli a sorpresa per feste di nubilato sono quintuplicati, arrivando a circa 10-15 a settimana. Scendendo per l'Italia il risultato non cambia: Franco Cen, presidente della Federazione Italiana di Striptease, organizza fino a 150 spettacoli a notte solo nella zona di Rimini, e Marco Pizzardi, produttore dei Centocelle Nightmare dichiara che gli addii al nubilato ormai sovrastano quelli al celibato. I tempi cambiano, la società pure, ma le corna, prima, durante o dopo il matrimonio, nei secoli ci sono sempre state. Non resta che farsene una ragione!

    (dal sito di libero.it)

    Sweety
    Sii come le onde del mare che pur infrangendosi contro gli scogli hanno la forza di ricominciare....

    Commenta


    • #3
      sweet,
      Ora non abbiamo soldini per partire purtroppo...oltretut to,la socrsa estate,in sette giorni di vacanza al mare da soli, abbiamo fatto l'amore solo un paio di volte.

      Cosa intendevi per scelta drastica? Secondo te, lui vuole solo amore platonico?

      Commenta


      • #4
        ma che senso ha sposarsi e tradirsi subito prima (o dopo)? per qualcuno di voi ha senso?io se scoprissi una cosa del genere di mio marito lo prenderei a randellate...
        little :)

        Commenta


        • #5
          Ha senso per quel famoso 90% delle donne evidentemente!

          Commenta


          • #6
            Secondo me non ha senso. Che ti sposi a fare se non sei sicura/o della scelta? Questa della trasgressione a tutti i costi mi sembra un'esagerazione e a forza di trasgredire e di andare nella sessualità oltre ogni limite vedrete che torneremo indietro a 100 anni fa, perché niente stimolerà più la nostra fantasia sovraccarica, oppure ci sarà una crisi del sesso e del desiderio, perché si farà l'amore in modo sempre più meccanico, senza sentimento, senza passione, senza emozioni. Si può trasgredire anche senza tradire, tutto sta nel nostro cervello, nella nostra fantasia, cose queste che probabilmente mancano a molti uomini e donne di oggi.

            Commenta


            • #7
              sono d'accordo con te!non ha alcun senso, nessuno è obbligato a sposarsi nella società in cui viviamo, per cui si spera e presume che chi lo fa sia convinto di quello che sta facendo, ovvero ami quella persona ed almeno creda che possa essere "per sempre", che con il gesto di sposarsi voglia manifestare questa volontà di far funzionare le cose no?
              che futuro può avere un matrimonio che inizia così?non ci credi ancor prima di iniziare!!
              davvero non capisco, perché fare una cosa in cui non si crede?non ne faccio una questione di religione, per me è la stessa cosa se due si sposano in comune...è una questione di coerenza e di rispetto!coerenza nei confronti delle proprie scelte, rispetto nei confronti dell'altro.
              little :)

              Commenta


              • #8
                hai ragione anche su questa cosa della trasgressione a tutti i costi, che trasgressione non è secondo me, perché semmai è fare quello che fanno tutti, omologarsi alla massa!dai mica è trasgressivo far venire degli spogliarellisti alla tua festa di addio al nubilato, poi nn c'è mica niente di male eh se a una fa piacere, quello che mi fa ridere sono quelli/e che fanno queste cose e si danno le arie da "re/regine" della trasgressione!ma dai!!
                secondo me oggi la vera trasgressione sarebbe la sera prima delle nozza passarla in un convento di monache di clausura a meditare, e proprio il massimo dell'alternativo sono quelli che si sposano vergini!
                little :)

                Commenta


                • #9
                  Sposarsi vergini è alternativo di sicuro. Essere vergini è molto trasgressivo! Mamma mia come siamo alternativi , maifattoprima ci avevi mai pensato?
                  Però sposarsi vergini mi sembra una cosa alquanto difficile da mettere in atto per scelta, sia per il desiderio di sesso che ogni persona ha, sia per il fatto che presupporrebbe l'aver scelto la persona giusta da sposare al primo colpo, e rimanere vergini mentre si sperimentano relazioni con altre persone credo che instaurerebbe dei meccanismi psico-fisici che potrebbero essere dannosi.
                  Insomma secondo me impegnarsi per arrivare vergini al matrimonio, ovvero farlo non spontaneamente, non è una buona cosa, e non lo è nemmeno mettersi nella testa convinzioni religiose o meno che facciano apparire la cosa "giusta".
                  Poi fare un minimo di esperienza è utile; che forse vi danno la patente col solo esame di teoria?

                  Commenta


                  • #10
                    eh certo che è difficile, per questo è così alternativo!!perché lo fanno in pochi, sta lì la trasgressione!
                    sono d'accordo che nn è una buona cosa rimanere vergini"non spontaneamente" come dici tu, così come nn lo è neppure andare a letto con chiunque non perché lo si desidera davvero, ma per fare i tragressivi, i playboy, le mangiauomini e cose del genere!
                    a me i discorsi di chi fa sesso solo per aggiungere una tacca al proprio fucile fanno tristezza, e se ne sentono!!così come mi rattrista e mi innervosische chi deve a tutti i costi sbandierare ai quattro venti la propria verginità ed intenzione di conservarsi puro fino al matrimonio...e anche di quelli ne ho incontrati!!
                    secondo me ognuno dovrebbe fare quello che si sente, e farlo per se stesso e basta, suona molto banale ma forse lo è meno di quanto sembri...
                    little :)

                    Commenta


                    • #11
                      ahahah, "innervosicHe"!
                      little :)

                      Commenta


                      • #12
                        io sono fiero di essere "antico stampo" cioè mi guardo intorno e vedo ragazze che a 12 anni avevano gia' fatto tutto il kamasutra compresi gli aggiornamenti ma dai! la dolcezza e l'essere romantici oramai stanno andando a ******e..cioè non dico non fate sesso anzi! io personalmente l'ho sempre considerato il lasciarsi andare alla passione con il proprio partner(fisso e non occasionale)..tanto a quanto vedo c'e gente che si spompina uno spogliarellista cosi..solo per farlo! io in amore perdono e accetto piu' o meno tutto..ma la cosa che proprio non perdonero' mai è il tradimento in ogni forma e misura...! poi per me chi fa' cose simili è solo una misera ******* .. cioè ora per non scatenare post inutili e di critica, anche se un mio amico in procinto di matrimonio facesse una cosa simile sarei il primo a criticarlo e molto prob. anche di mandarlo a fan****! Raga..mi disp. ma questa gente mi da' molto fastidio...

                        Commenta


                        • #13
                          io nn credo di essere così tanto "antico stampo"...mah, magari un po' sì...cmq per me nn è così imprenscindibile che il partner sia fisso ma nn occasionale...nel senso, io nn credo che riuscirei a fare sesso con uno che quasi nn conosco, ma nn ci vedo nulla di male se cmq si tratta di 2 persone che si rispettano e vogliono quello!
                          quello che mi dà fastidio sono le persone che ti devono sbattere in faccia la loro vita sessuale o, al contrario, la loro verginità come se fossero dei trofei, o come se chi nn si comporta come loro in questo ambito sia in qualche modo inferiore!
                          little :)

                          Commenta


                          • #14
                            Beh sicuramente una donna che da valore alla propria sessualita' facendo sesso solo con sentimento e' indubbiamente superiore ad una che la da al primo che capita o che fa ******* agli spogliarellisti alle feste di addio al nubilato.

                            Voglio vedere chi potendo scegliere sposerebbe una donna che rientri nella seconda categoria.

                            Giusto un cretino.

                            Commenta


                            • #15
                              Io credo che non esista differenza fra una donna che neel'addio al nubilato si "lascia andare" ed un ragazzo che, per l'addio al celibato, va a..... donnine di facili costumi.
                              Sono anche dell'idea che, trattandosi di un forum sul sesso, la gente sia libera di sbandierare le proprie passioni ed idee sessuali, criticare, prendere in giro (entro certi limiti) ed obiettare, ma sempre con il rispetto assoluto per gli altri.
                              Riguardo al valore di una donna vergine al matrimonio... beh ho visto vergini non aiutare pori cristi in difficolta' e battone salvare la pelle a perfetti sconosciuti mettendo a rischio la propria. Non credo che il sesso, libertino o puritano che sia, debba essere la pietra miliare del nostro matrimonio, cosi' come non credo che sia un aspetto da sottovalutare. In conclusione ho scoperto ancora una volta l'acqua calda per cui ora mi ci vado a fare il te.
                              P.S. puo' anche darsi che per un cretino stare con una persona con diversi valori dei tuoi (Alex) sia molto piu' gratificante che non vivere pensando che quel pezzetto di pelle scucita domini la sua vita. Esiste altro nella vita oltre al sesso, sai? Rispetta!

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X