annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

L'uso del vibratore nella coppia

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • L'uso del vibratore nella coppia

    Salve a tutti e complimenti x il modo in cui trattate, con serenità ed eleganza, tutte le problematiche.

    Il rapp. sex con mia moglie è buono, siamo innammorati e molto vicini. Il nostro sex è del tipo semplice, ovvero non ci sono mai state "trasgressioni" (x trasgr. intendo sempre qualcosa ke rimane all'interno della coppia, nn rapporti a tre o scambi). Ci sono delle cose ke xò non riesco a farle capire.
    Vorrei tanto introdurre nel nostro rapp. sex un dildo, nn come oggetto onnipresente ma come elemento da usare saltuariamente, x aggiungere del pepe al ns rapporto: ma lei dice ke ha paura ke potrebbe farle male, ke sicuramente nn proverebbe piacere, ke le sembra inutile visto ke ha cmq il mio pene a disposiz. Io vorrei tanto vivacizzare il ns rapporto sex., a volte un pò spento. Vorrei anche ke lei si dedicasse al mio ano, con baci, carezze e piccole penetrazioni (sono etero, credo ke la penetraz. fatta dalla partner non vada presa come atto omosex, ma come complicità e scambio completo in un rapp. di coppia), ma è molto restia e quando lo fa è solo x il mio piacere senza una grande partecipaz.
    Pensate ke questa mia fantasia sia frutto di perversione? io nn mi sento perverso, al contrario vorrei donare quanto più piacere possibile a lei ed ovviamente a me.

    Mi farebbe piacere ricevere commenti, se fosse possibile da una donna ke magari più ke rispondere a me lo faccia lei, visto ke le farò leggere tutte le risposte.
    Grazie di cuore

  • #2
    io penso ke un po di vivacità nella coppia non guasti... sempre che la voglia di trasgredire o la voglia di provare piaceri nuovi nn diventi pura morbosità!! penso che l'introduzione di un dildo in una coppia porti a 2 vie:

    1) se la coppia è in sintonia e concorde al miglioramento della sfera sex;
    2) se la coppia presenta lacune in ambito sex tipo nn entrambi sn concordi porta al distakkamento e al successivo senso si sfruttamento da parte del coniuge nn d'accordo.

    ora nn mi sembra che tra voi sia proprio un caso limite però nn forzerei troppo tua moglie in quanto otteresti l'effetto opposto!! tu prova a insistere meno e lei farà la sua scelta!!

    Commenta


    • #3
      Il vibratore nella coppia

      Sono d'accordo, cercare di forzare nn è mai positivo e poi l'amore è a doppio senso, se nn c'è soddisfazione reciproca che amorè?
      Io però vorrei vivere il sex in modo più completo, so che lei può darmi tanto ma nn so come fare x sbloccarla.
      A volte mi deprimo, ma passerà, anche xkè la amo con tutto me stesso e nn la tradirei mai, ma vorrei tanto ke trovasse la forza di provare a cambiare un pò.

      Commenta


      • #4
        Ciao! capisco molto bene la tua voglia di aggiungere qualche diversivo al solito rapporto di coppia, anche a me piace molto e per fortuna anche la mia compagna apprezza molto i gadget.
        sono convinto che la titubanza di tua moglie ad accettare le tue proposte sia dovuta ai soliti preconcetti che ci vengono inculcati da un'educazione bigotta che vede come peccato tutto quello che non è finalizzato alla procreazione. Certamente insistere può diventare controproducente, però potresti provare, tanto per sbloccare un po' la cosa, utilizzando per esempio un wurstel, che puoi tranquillamente avere già in casa, senza che la cosa le appaia troppo premeditata. inoltre difficilmente le potrà fare male, come lei teme.
        Poi sarebbe anche utile far partire la cosa come un gioco dove tu la bendi, la accarezzi e le fai coccole e massaggi utilizzando e alternando per esempio un piumino per spolverare, la punta di un fazzoletto stimolandola con oggetti che lei dovrà indovinare fino ad utilizzare anche il wurstel (magari prima penetrandola con un dito ben unto per confonderle le idee). Il fatto che sia bendata le potrebbe un senso di protezione (un po' come lo struzzo che nasconde la testa nel buco) Devi avanzare a piccoli passi sempre chiedendo di indovinare gli oggetti utilizzati e se le piace.
        Auguri....

        Commenta


        • #5
          la coppia ed il vibratore

          Ciao Franco, ho provato diverso tempo fa a fare qualcosa di simile, ma lei si scocciava, voleva che andassi al sodo. Ultimamente ho provato a farle un massaggio con dell'olio, le è piaciuto ma ad un certo punto mi ha chiesto di smettere e di fare sul serio. Di sicuro continuerò per questa strada, passo dopo passo "devo" liberarla da questi blocchi. Io credo che lei se ne renda conto e che non voglia cedere, in questo caso sarebbe difficile arrivare a qualcosa. Però ci provo, non si sa mai.
          Ho cercato di farle capire che un oggetto simile al pene non è una cosa da pervertiti, ma come ti ho detto lei pensa che ne riceverebbe solo dolore o schifo. Purtroppo con le donne che conosco non ho l'intimità necessaria per fare una domanda simile, per questo ho provato con questo forum, sperando che una donna potesse far capire a mia moglie cosa si prova e se è poi così brutto come lei pensa.
          Comunque io sono come la goccia che scava la pietra, non demordo, mai, la amo troppo per lasciar perdere e continuare con una vita sex un pò piatta. Ciao
          Roberto

          Commenta


          • #6
            Ciao Roberto
            Tu dici che i tuoi rapporti sono abbastanza piatti e semplici e che ti piacerebbe (giustamente) qualche emozione in più.
            Quando lo fate chi è che prende di solito l'iniziativa? entrambi o qiasi sempre tu? Secondo te a lei piace veramente e raggiunge l'orgasmo o magari accetta di farlo solo per dovere o poco più? Perchè se così fosse è anche comprensibile che non voglia andare un po' oltre, diventerebbe un ulteriore impegno da prendere.... è per caso una di quelle donne che cerca di sbrigarsi, così appena sei venuto può dormire tranquilla?
            Insomma hai mai avuto qualche sospetto di questo tipo?
            Se si, allora la cosa è sicuramente più complessa e forse sarebbe meglio affrontarla con l'aiuto di un sessuologo (anche se non sarà facile convincerla) Se invece ti sembra che comunque apprezzi il sesso veramente si tratta di trovare la chiave giusta per non farle venire i sensi di colpa. Stai attento perchè in questi casi si rischia di diventare assillanti e non ci si rende conto che <continua>

            Commenta


            • #7
              continuando ad insistere si può creare un rifiuto che nasce da una presa di posizione.
              In questo caso potrebbe essere meglio lasciar passare un po' di tempo senza cercare di più, poi dopo un po' cercare di riproporsi ma con passi veramente piccoli,senza chiedere il suo consenso ma magari approfittando del momento in cui il suo piacere è molto alto, in questi momenti certe donne accetterebbero ogni cosa (ma non esagerare) facendo in modo che sia qualcosa per il suo piacere e non qualche richiesta extra finalizzata al tuo.
              In bocca al lupo...
              ciao Franco

              Commenta


              • #8
                .

                magari......

                Commenta


                • #9
                  Cosa intendi dicendo Magari...?

                  Commenta

                  Sto operando...
                  X