annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

amico gay

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • amico gay

    penso di avere un amico gay

    non ne sono certo, non si è mai dichiarato, ma da molti comportaminti lo si intuisce.

    probabilmente lui stesso non sa di esserlo!

    come posso aiutarlo, come posso affrontare l'argomento senza offenderlo?

    grazie

  • #2
    Probabilmente basta chiederglielo!
    Non capisco quale possa essere il tuo problema ad avere un amico gay.
    Non devi mica andarci a letto assieme? oppure frequentate gli stessi locali notturni?
    Se non intendi "frequantare" il tua amichetto per scopi ben diversi dall'amicizia, allora il problema è il tuo, cioè sei o non sei gay?
    Prova a porti questo quesito e solo dopo preoccupati dei tuoi amici.
    Non pensare che se hai la ragazza di non essere potenzialmente gay; molti nascondono il proprio vero istinto dietro la "ragazza", ma alla fine guardano con cupidigia il proprio amico.
    Prova a farti alcune domande............n on è detto che sia così

    Commenta


    • #3
      chi non vuole un amico gay?

      stai calmino, è un amico (vero) ma non riesco ad affrontare il discorso, cosa c'entra la mia ragazza o la mia sessualità con questo!

      ho chiesto un consiglio per poter parlarci senza imbarazzi miei. non vedere l'intolleranza ovunque ho notato che in questo forum le persone sono abbastanza aperte me compreso.

      se fosse facile parlargli non credi che l'avrei già fatto? ho difficoltà tutto qua.
      voglio parlarci non perchè penso che essere gay sia da anormale, ma solo perchè finché non si dichiara non sarà mai felice e accettato.

      ciao

      Commenta


      • #4
        scoprilo in fretta e tronca subito !

        Se hai il dubbio vai fino in fondo e indaga. Non esiste proprio che lui non se ne sia accorto quindi tronca subito prima che tu e lui ci rimanete male.

        Commenta


        • #5
          l'omosessualità spesso è difficile da dichiarare, la mfamiglia, l'ambiente di lavoro, gli amici...non tutti capirebbero

          Commenta


          • #6
            consigliali di andare da uno psicologo con qualche scusa così lo può aiutare e di conseguenza anche te.

            Commenta


            • #7
              rispondo in ritardo ma...

              ...perchè credi che sia gay?
              comunque se ritieni opportuno affrontare l'argomento puoi, da un qualunque discorso, trovare la scusa per arrivare a parlare di omosessualità. Sepensi che non te lo dica per paura della tua reazione falli capire subito che per te è una cosa normale e parlate.

              Commenta


              • #8
                Scusa, ma...

                che ti importa di sapere se è gay? la sessualità è una cosa personale! Forse tu gli racconti come e quante volte fai sesso con la tua ragazza?
                Se ne ha volgia ne parlerà lui!

                Ci sono cose più importanti e più apprezzabili di un amico che conoscere i suoi gusti sessuali.

                Ciao!

                Commenta

                Sto operando...
                X