annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

le "PRECEDENTI" esperienze

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • le "PRECEDENTI" esperienze

    Vabbè, i maschietti nn hanno problems riferendosi alla partner attuale o precedenti o occasionali o che stanno cercando. Io per prima e così molte amiche del forum, rischiamo di sembrare troppo perfettine, equilibrate, pronte a fare le maestrine ... la "fidanzata dell'anno" ... però, se siamo qua, c'è qualcosa che tocca!
    VOGLIO DARE IL BUON ESEMPIO.
    Io ho sempre voluto con tutte le mie forze l'AMORE TRAVOLGENTE con l'uomo della mia vita ... ma l'ho trovato a 21 anni. PRIMA sono stata sì "chiusa" sentimentalmente ... ma parecchio aperta sessualmente, e questo è appunto il mio "tarlo".
    Se contasse il numero dei rapporti non mi preoccuperei ... rispetto alle "fidanzate" ne ho avuti meno ... ma se vi dico che soprattutto quelli + spinti (tipo quelli anali) per una sorta di pudore difficilmente li ho avuti + di 1 volta con lo stesso maschio e quasi mai in situazioni "tranquille"... avete già capito il mio problema.
    Nonostante abbia trovato il mio "principe azzurro" già da 5 anni e con lui ho un rapporto stupendo, sento ancora il bisogno di non essere la sola "ex ****etta" sulla faccia della terra.
    Amiche mie carissime ... ANONIMAMENTE pensate di potermi tranquillizzare?
    E voi maschietti ke impazzite x le maialine, come vi trovereste con una maialina follemente innamorata di voi?

  • #2
    Bel discorso, altrettanto difficile da affrontare....

    A me ne è capitata una quando avevo 19 anni, ma la lasciai perdere non appena ho capito che tipo era, non mi dava affidabilità in nessun senso, poi col tempo mi sono accorto di essermi sbagliato, ma sto ugualmente benissimo come sto, la vita è andata bene ugualmente. Ad oggi posso però dire che è meglio una sessualmente soddisfatta rispetto ad una novella di esperienze....

    Perchè? Perchè se una donna pur avendo avuto molte esperienze sceglie un uomo per la vita lo fa anche grazie alle esperienze di vita passate, chi invece di esperienze non ne ha, potrebbe, prima o poi, volersi mettere in gioco per averle, ne sente il vuoto dentro di sè.... Quindi meglio una donna che ha maturato tutte le esperienze che voleva avere rispetto ad una che non ne ha provata nessuna....

    Questo è ovviamente solo il mio pensiero, non una regola di vita....
    by Ilbe ;)

    Commenta


    • #3
      Grazie Ilbe, ti bacerei!

      Commenta


      • #4
        da come stanno andando le cose azzardo un'ipotesi:
        1-ci sono un sacco di maschi ke le provano tutte per trasformare la propria partner in una ..maialina, ma trovarla già pronta li spaventa un pò
        2-ci sono un sacco di femminucce ke lo sanno
        E' UN GIOCO ... con voi stesse/i prima ke con me! coraggio!!!!

        Commenta


        • #5
          Cuoca in cucina, signora in salotto e ***** a letto.
          L'ultima però quando uno pensa a la sua attuale lei che smaialeggia con vari ex non è una bella sensazione.
          Putroppo però vale cosi anche al femminile quindi l'unica cosa che lo risolve è la fiducia affiatamento ed esperienza.
          A 20 anni solo il pensiero che fosse stata di altri me la faceva un pò schifare ora è una delle cose più normali anche se non se ne parla spesso per non ferirsi a vicenda. Ci vuole il giusto equilibrio.

          Commenta


          • #6
            Sei solo la conferma di quel che credo

            Ospite Serena
            Non fai altro che confermare che quello che ritengo giusto
            è davvero una buona via di crescita.

            Ovvero:
            è bene che le lagazze conoscano i piaceri del sesso, che abbiano
            diverse esperienze che le aiutino a capire quando trovano l'uomo
            giusto.

            La scelta del compagno o della compagna fatta alla cieca per diversi
            aspetti, tra cui il dubbio della compatibiltà sessuale, secondo me
            porta a unioni imperfette (che per fortuna a volte funzionano ugualmente)

            La possibilità di un paragone anche in quello, credo che porti a unioni
            più solide, quantomeno non sarà forte il dubbio che possa esserci
            qualcosa di diverso nel sesso.
            La vita è quello che capita.
            Lascia che capiti!

            Commenta


            • #7
              Perfetto David! ... altrettatno per i maschi. Però i maschi ke hanno "smaialeggiato" con un sacco di ex sono comunemente definiti ESPERTI e (proprio da noi femmine) gli vengono attribuite caratteristiche sessualmente positive: sono sicuri di sè, creativi, "resistenti" e hanno il pregio che, quando ti vogliono "*****" se ne assumono anche la responsabilità (colpa sua se faccio certe cose -?!?-). Perchè non deve essere la stessa cosa per noi? NON DICO CHE LA COSA VALE PER TUTTE e neanche che i maschi non esperti non possono avere le stesse caratteristiche positive ... chiedo semplicemente: -XKE' le altre femmine mi guardano storto quando accenno a queste cose? (e faccia a faccia non è ke si può approfondire..)
              Grazie, SOPRATTUTTO SE AFFRONTATE L'ARGOMENTO CON L'IRONIA e L'ALLEGRIA CHE VI RICONOSCO

              Commenta


              • #8
                sii te stessa e nel limite solo della libertà del tuo partner devi fare quello che ti senti. Con la mia attuale lei sono molto affiatato e cerco di plasmarla per come la vorrei ma non sempre è possibile e anche per le donne è lo stesso quindi spinngiti fin dove puoi è solo questione di esperienza e compatibilità

                Commenta


                • #9
                  Ma che significa "tr###tta" cara Serena? Forse una persona che ha deciso prima di altre di liberarsi da mille s###e mentali imposte dalla religione o dal perbenismo falso di questa società? Si tratta di esperienza. e come tale non vedo come non possa essere che positiva. Personalmente ho avuto a che fare con 20enni che mi rivoltavano come un calzino e con 30enni che ritrovavo in apnea ad artigliare le lenzuola perchè, da brave ragazze, era la prima volta che venivano omaggiate di un bacio "particolrmente intimo". Non credo ci sia nulla di più appagante per un uomo di una "tr###tta" che si accasa, soprattutto se questa mantiene la curiosità e la voglia di esprimere se stessa anche nel modo in cui fa sesso.

                  Cordiali saluti.

                  Giovanni.

                  Commenta


                  • #10
                    è difficile

                    ... insomma è successo anche a me, la mia dolce ragazza mi ha confessato il suo passato definiamolo "passionale". Sulle prime, ammetto, sono rimasto di stucco. Anzi di più, mi faceva alquanto schifo. Poi, pian piano, ho mandato giù il rospo. Certo se ci penso mi girano parecchio... ma cerco di non darci peso, il nostro rapporto è stupendo e lei è meravigliosa. Se potessi dare e darmi un consiglio: evitiamo di raccontare storie passate, evitiamo di fare domande cretine e valutiamo la persona che sta con noi solo da ciò che è... CIAOOOOO

                    Commenta


                    • #11
                      Credo solo che si debba vivere il sesso liberamente.....tutt o qui.
                      Ognuno dovrebbe lasciarsi andare per ciò che è.

                      Sweety
                      Sii come le onde del mare che pur infrangendosi contro gli scogli hanno la forza di ricominciare....

                      Commenta


                      • #12
                        Ciao Serena, io non credo che ti debba preoccupare del passato. Hai fatto dei torti a qualcuno con il tuo comportamento? mi pare di capire che tu eri libera da ogni legame.
                        Quindi che ti preoccupi a fare? e perchè è necessario "confessare il nostro passato?" come dice Giankluc? ma confessare che cosa?
                        Uno confessa qualcosa quando si sente in colpa....
                        Io ho avuto solo tre fidanzati e il terzo me lo sono sposato e la mia prima esperienza l'ho avuta a 14 anni. Non mi sono mai pentita di nulla e mia marito non conosce il mio passato un pò perchè a me non interessa il suo e un pò perchè ritengo che quello che c'è stato prima sia PASSATO appunto. Ma dove è scritto che noi donne dobbiamo confessare tutto?
                        Un bacio
                        Lorenza

                        Commenta


                        • #13
                          Io ho avuto una miriade di ragazzi, al mio uomo ho sempre detto tutto, a lui ha sempre fatto schifo e dato fastidio.. ma mentire non fa per me, nemmeno tenere le cose dentro.. avrei dovuto tacere 10000 volte.. e cosa avrebbe capito di me? di quello che sono? di perchè faccio quello che faccio e per come lo faccio? lui al contrario invece è forse molto + chiuso, puo' anche darsi che abbia mentito dicendo che ero la sua seconda ragazza.. ma spero di no. Da fastidio si pensare a certe cose, ma le bugie o la non verità crea un muro a mio parere.
                          Poi se non altro lui sa che anche se ne ho avute molte di storie prima, nessuno era mai stato come lui. e se lo ho scelto, ci sarà un motivo valido ... e non cambio certo idea... so già come sono gli altri :P mi basta guardarli in faccia per capire cosa possono darmi.. lui è il top per me, e lo sa.

                          Commenta


                          • #14
                            Anche a me non ha fatto piacere quando la mia donna mi ha rivelato le sue esperienze... Ma da un certo punto di vista ho capito che i suoi ex erano dei gran pezzi di beoti e la trattavano male.... a sua detta nessuna l'ha mai trattata bene come me.. poi chissà... per ora sto da Dio ^_*

                            Commenta


                            • #15
                              Cara Serena io mi sento di tranquillizzarti eccome...credo che fondamentalmente il problema delle esperienze precedenti non sussista...tu hai un passato in cui hai fatto delle scelte dettate da una legittima curiosità nei confronti del sesso e questo ti ha portato ad essere sicuramente più consapevole di quello che veramente desideri e di quello che veramente ti piace in un rapporto. A prescindere che non trovo necessario dover raccontare al compagno attuale quello che è stato, a meno che a te non faccia piacere (a lui credo meno), ciò che hai vissuto in precedenza non può che essere parte della tua storia attuale...e di quello che sei tu adesso...l'appagamen to che hai avuto in passato non può che fare bene a questo nuovo rapporto e portare a scelte ben più consapevoli...
                              "La verità è come la bellezza, non ha limiti. Non può essere imprigionata nelle parole o nelle forme. La verità è senza fine".

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X