annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

rapporti orali e rischio gravidanza

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • rapporti orali e rischio gravidanza

    è possibile rimanere incinte con un rapporto orale? se lei ingoia,poi lo bacia e dopo lui lo pratica a lei è rischoso?

  • #2
    sono un medico: è praticamente impossibile! lui dovrebbe impegnarsi veramente a fondo e ancora non ci riuscirebbe. e poi..... non avete nulla di meglio da inventare? perchè complicarsi la vita?

    Commenta


    • #3
      CIAO VORREI UN VOSTRO PARERE
      IO E LA MIA LEI FACCIAMO SESSO ORALE MA DATO CHE SONO MOLTO CATTOLICO VORREI SAPERE SE LA DOTTRINA CATTOLICA ACCETTA O MENO QUESTO TIPO DI PRATICA SIAMO UNA COPPIA REGOLARMENTE SPOSATA

      Commenta


      • #4
        scusa ma che cavolo di domande sono. fai sesso orale con la tua lei senza problemi, divertitevi sempre con rispetto l'uno dell'altra tutto qui.
        Ricordati sempre che la perversione è soltanto negli occhi di colui che guarda e giudica.

        Commenta


        • #5
          re: rapporti orali e rischio gravidanza

          Inviato da Ospite
          è possibile rimanere incinte con un rapporto orale? se lei ingoia,poi lo bacia e dopo lui lo pratica a lei è rischoso?
          Una volta ho sentito di una che dopo un rapporto orale, si è fumata una sigaretta. Siccome era in compagnia, a fatto fare due tiri ad un suo amico, il quale prima di rincasare è passato dalla fidanzata, alla quale ha praticato un rapporto orale... non ci crederai lei adesso fuma.

          Ciao... tesoro e stammi bene... mi hai fatto tanto ridere

          Commenta


          • #6
            Ti do il parere

            Inviato da rastel
            CIAO VORREI UN VOSTRO PARERE
            IO E LA MIA LEI FACCIAMO SESSO ORALE MA DATO CHE SONO MOLTO CATTOLICO VORREI SAPERE SE LA DOTTRINA CATTOLICA ACCETTA O MENO QUESTO TIPO DI PRATICA SIAMO UNA COPPIA REGOLARMENTE SPOSATA
            Una volta c'erano papi e cardinali che avevano mogli e figli, non so' se erano regolarmente sposati... So anche di molti preti che li praticano e se li fanno praticare. Pensa che una volta un prete indaffarato chiese ad un suo chirichetto di sostituirlo al confessionale, perchè lui si sarebbe assentato per qualche minuto. Si presenta una signora che tra i vari peccati confesso' di aver fatto un ******* ad un amico. Il povero chirichetto imbarazzato, non sapendo che penitenza dare alla signora, chiede ad un amico, anche lui chirichetto, cosa dava il prete per un *******... l'altro gli risponde tranquillamente: "a me da una pezzo di torrone"

            Scusa l'ironia, ma mi pare che la religione cattolica consideri l'atto sessuale solo a scopo riproduttivo... Non esclude da gli atti peccaminosi neanche la masturbazione... mai sentito parlare di Onan da cui deriva onanismo. Se sei molto cattolico, devi rassegnarti, il sesso è peccato ed un peccato che lo sia. Parlane con il tuo sacerdote di fiducia, se è anche un uomo ti spiegherà come fa lui... Coraggio.

            Commenta


            • #7
              Ti parla il marito di una coppia sposta, cattolica osservante, praticante.
              Non voglio fare assolutamente catechismo ma mettere punti fermi sulla dottrina cattolica.
              La scelta di una coppia di sposarsi secondo religione cattolica , se non fatta solo per sposarsi in chiesa, comporta alcune scelte di vita.
              Non abbiamo scelto una vita "facile", ma nemmeno una vita monastica ( anche San Francesco istituì i terziari).
              La nostra vita oltre ad essere una vita di coppia in senso fisico ( sesso, convivenza , etc.. ) deve esserlo principalmente da un punto di vista spirituale.
              Il sesso quindi rientra senz'altro nella nostra sfera di agibilità ( forse per questo non saremo mai santi ) ma non deve diventare un qualcosa di cui essere schiavi al punto di dimenticare la nostra unione spirituale.
              Questo non vuol dire che fare sesso orale o no porti ad avere più o meno meriti in cielo , proprio perchè la nostra scelta di vivere il matrimonio ci consente anche di fare sesso.
              La "castità" così come è presentata dalla dottrina cattolica all'interno di un matrimonio , non la presenta come il " non fare sesso " ma come una forma di unione fra marito e moglie benedetta da Dio e che rispetti l'uno e l'altro. Se tu e tua moglie vi sentite rispettati nel vostro essere uomini di Dio nel fare sesso orale non credo che questo vi porti più lontano dalla vostra fede.
              Il proprio corpo in comunione fisica con l'altro è un regalo così bello che non credo vi possa essere niente di male a praticarlo anche oralmente.

              Onan : Una volte per tutte leggete la bibbia. Onan venne punito perchè disobbedì a Dio ed invece di procreare figli secondo il suo volere "gettava il suo seme per terra". iL SESSO QUINDI C'ENTRA POCO. L'episodio è UN CHIARO ESEMPIO DI disobbedienza a Dio da parte degli uomini e non dell'atto in se!

              Ricordo inoltre che i preti le monache sono uomini , non sono Dio. Dobbiamo aspettarci da loro un corretto comportamento ma ricordare che Dio in terra c'è stato solo 2000 anni fa!!!!

              Ricordo inoltre che nel Vangelo quando si parla di CHIESA non si parla di un luogo in senso di edificio ( all'epoca per altro inesistente) , ma della comunità di spirito presente in ogni uomo che vivo secondo gli insegamenti di Gesù : Ama il tuo Dio ed il prossimo tuo come te stesso con tutto il cuore con tutta l'anima.

              Scusate la lungaggine ma ci tengo a precisare luoghi comuni radicati sulla dottrina cattolica.Basta con la catechesi.

              Commenta


              • #8
                rapporti orali

                sei davvero complicata, se vuoi praticare il sesso orale, fallo pure. Ma se vuoi porti il problema della gravidanza, ti consiglio di passare ad altre posizioni, almeno cosi' avrai il motivo per pensare di essere rimasta incinta...sempre se non prendi le precauzioni dovute si intende...ciao...e non porti inutili problemi.

                Commenta


                • #9
                  sesso orale e cattolicesimo

                  fossi in lei confesserei i miei peccati e anche i tuoi...!!! Hai la convinzione del cattolicesimo e anche quella del sesso orale, tant'e' vero che le pratiche ambedue. Non credo pero' che sia un peccato, ma nel dubbio potresti chiedere il parere di un prete.

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da rastel
                    CIAO VORREI UN VOSTRO PARERE
                    IO E LA MIA LEI FACCIAMO SESSO ORALE MA DATO CHE SONO MOLTO CATTOLICO VORREI SAPERE SE LA DOTTRINA CATTOLICA ACCETTA O MENO QUESTO TIPO DI PRATICA SIAMO UNA COPPIA REGOLARMENTE SPOSATA

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da rastel
                      CIAO VORREI UN VOSTRO PARERE
                      IO E LA MIA LEI FACCIAMO SESSO ORALE MA DATO CHE SONO MOLTO CATTOLICO VORREI SAPERE SE LA DOTTRINA CATTOLICA ACCETTA O MENO QUESTO TIPO DI PRATICA SIAMO UNA COPPIA REGOLARMENTE SPOSATA
                      SE SI FA NEL RISPETTO RECIPROCO NON E' PECCATO, NON DEVE ESSERE UNA IMPOSIZIONE MA ACCETTATO DA TUTTI E DUE IN PARI GRADO.

                      Commenta


                      • #12
                        mi sa che hai scambiato gli spermatozoi per dei piccoli supereroi....

                        Commenta

                        Sto operando...
                        X