annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Quando la vedo mi blocco...

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Quando la vedo mi blocco...

    Ciao... sono un ragazzo di 17 anni e sono molto espansivo (almeno così dicono tutti)... ultimamente mi è capitata una storia...
    tutto è cominciato l'anno scorso... io ogni mattina vedevo questa tipa carina sull'autobus ma come lei saliva io dovevo scendere due fermate dopo... per gioco ci siamo sempre e solo scambiati un "gioco" di sguardi molto bello e divertente... ma alla fine dell'anno scolastico, finita la routine, me lo sono preso in quel posto perchè non ci siamo più visti.
    il problema è che quest'anno non l'ho più incontrata nell'autobus...
    e voi direte... e a questo cosa gliene frega???
    invece no, perchè il problema è sorto proprio oggi... mentre stavo andando a comprare un regalo (io ero solo) l'ho vista passarmi davanti e guardarmi con occhi che erano tutto un programma e dicendo qualcosa all'amica che era con lei... si capiva lontano un miglio che voleva che andassi da lei... non mi ha perso di vista finchè non ha girato l'angolo e io sono rimasto lì come un caciuccio senza riuscire a dire ne a fare niente... mi sono proprio bloccato...
    vi è mai successo??? ero totalmente estraneo... la guardavo ma non riuscivo a fare nient'altro... che dite???

  • #2
    Ciao Fabri, a me è capitata una cosa simile alcuni anni fa con un ragazzo che incontravo tutte le mattine sul treno durante il mio primo anno di università... per me fu un vero e proprio colpo di fulmine. Cominciò tra noi un gioco di sguardi molto bello, ma dopo un periodo di mia assenza dall'università che mi portò a non prendere il treno quotidianamente, non lo vidi più...ancora oggi, quando penso a quella storia, lo faccio con nostalgia e tenerezza per via delle intense emozioni che comunque seppe regalarmi...anche io quando lo vedevo mi bloccavo, mi batteva forte il cuore...insomma i tipici sintomi dell' innamoramento, seppur platonico...ho rivisto quel ragazzo casualmente per strada molti anni dopo (io vivo in una grande città e le possibilità di incontrarsi non sono molte), era voltato di spalle e parlava con un amico, ma l'ho riconosciuto e comunque, dopo tanto tempo, ho provato una forte emozione, l'emozione che sanno sempre regalare le storie non vissute nella realtà, forse sommata alla nostalgia di un periodo bello della mia vita :-)
    Un suggerimento per te: la prossima volta che la vedrai "sbloccati" e cerca di parlarle, magari soltanto salutandola....immag ina che anche lei possa sentirsi "impacciata" quando ti vede e si aspetta un segnale concreto da te, per cui forza e audacia...sono sicura che non vede l'ora che tu le rivolga la parola :-)
    In bocca al lupo
    "La verità è come la bellezza, non ha limiti. Non può essere imprigionata nelle parole o nelle forme. La verità è senza fine".

    Commenta


    • #3
      Grazie della risposta... mi ha fatto piacere... tanto è piccolo il mondo... prima o poi la rivedrò no???... e quando la rivedo non me la faccio scappare!... un bacio

      Commenta

      Sto operando...
      X