annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

da clamidia a salpingite

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • da clamidia a salpingite

    Da circa due anni soffro di un punzecchiamento e formicolio e a volte anche di un indolenzimento che va dalla zona del perineo su lungo gli inguini sino alla zona pupalgica. Molto spesso ho la sensazione di avere la parte alta dei testicoli e dei dotti indolenziti da un’infiammazione.
    Dopo varie cure per la prostata, che ormai l’urologo ha definito nella norma, sono risultato positivo al tampone uretrale per quanto riguarda la clamidia.
    Dopo la cura i fastidi sono scomparsi per circa una dozzina di giorni per poi ricomparire come prima. Ho rifatto il tampone ma è risultato negativo.
    Ho letto sul vostro sito che la clamidia, per quanto riguarda le donne, se trascurata si può trasformare in salpingite.
    Vorrei sapere se questo è possibile anche per l’uomo è se sì quali esami bisogna fare per accertarsene.
    saluti a tutti

  • #2
    Effettua una spermocultura semplice e vedi se il liquido seminale è sterile.Quanti anni hai? controlla se esiste un varicocele ed effettua una ecografia prostatica transrettale.
    Molti agenti patogeni possono provocare salpingite(infiamm. delle tube e ovaio) come molti agenti patogeni possono portare ad uretriti epididimiti..prostat iti ecc. ecc. sono infez. che colpiscono i vari organi e tessuti.
    Credo che hai anche effettuato una urinocultura con atb e tipizzazione biochimica.Fammi sapere.
    Enzo-Medico-

    Commenta


    • #3
      malattie veneree o che altro?

      Ad agosto ho avuto un rapporto a riskio,dopo 5 gg dal rapporto ho iniziato ad accusare dolori all'addome,al basso ventre e difficoltà ad urinare,dopo aver fatto esami delle urine e visti i sintomi mi han dato una cura x cistite:flociprin 500,8 gg,2 volte al giorno,i dolori nn sono passati allora mi sono recata da un ginecologo ke ha visto un'infezione e basta,la situazione peggiorava cn nausea,sovente mal d reni dolore soprattutto al fianco destro,ho effettuato l'ecografia addome superiore inferiore e mi è stata diagnosticata una ciste all'ovaio sn,mi sono recata da un altro ginecologo e mi ha detto ke questi disturbi e il gonfiore nn sono dovuti alla ciste ma ad un'infezione,sono sopraggiunti altri sintomi come stanchezza,difficolt a' respiratorie,brucior e fortissimo alla gola e al cavo orale strane escrescenze sulla lingua ke è sempre di colore bianco e prurito anke se leggero al viso e anke vaginale,dolore durante i rapporti e perdite d sangue,sn andata al centro MST,mi han fatto il test hiv!possono questi essere sintomi da hiv?inoltre mi han solo effettuato tampone vaginale dicendo ke ho una fortissima vaginite(ovviamente trascurata x errata diagnosi)a guarirò perfettamente oppure i sintomi sono diventati cronici?al centro mst mi han subito dato 2 pastiglie d zitromax e un'altro antibiotico d cui nn ricordo il nome,ma la terapia e' tutta qui?sono in attesa di risultati dell'hiv e d altri tamponi ke han mandato ad esaminare.
      in attesa d una risposta vi saluto cordialmente!

      Commenta

      Sto operando...
      X