annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

E' vietato essere felici?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • E' vietato essere felici?

    Ma perché la negatività fa notizia,e la positività no?
    Anche chi è felice e sereno,non lo fa sapere in giro...è quasi una colpa.
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

  • #2
    Re: E' vietato essere felici?

    Originariamente inviato da frederika Visualizza il messaggio
    Anche chi è felice e sereno,non lo fa sapere in giro...è quasi una colpa.
    magari è solo per non generare invidia.
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

    Commenta


    • #3
      Re: E' vietato essere felici?

      Originariamente inviato da frederika Visualizza il messaggio
      Ma perché la negatività fa notizia,e la positività no?
      Anche chi è felice e sereno,non lo fa sapere in giro...è quasi una colpa.

      per paura che la gioa in qualche modo finisca, insomma per evitare che la notizia arrivi alle orecchie della s****

      Commenta


      • #4
        Re: E' vietato essere felici?

        Secondo me c'entra un po' anche il carattere italiano, nel senso di popolo.
        Noto che molti italiani hanno un atteggiamento idealmente negativo, rafforzato dalla percezione generale (e non realistica aggiungerei) che tutto funziona male.
        Esempio, parlo con un'altra mamma che si lamenta di qualcosa (non ricordo) nella scuola di sua figlia, ribatto che deve segnalarlo al preside e la sua risposta invece di concordare con il mio consiglio o magari anche ringraziare è stata 'ma tanto non serve a niente'.
        Ma PERCHE'? Lo trovo un atteggiamento quasi criminale, contrario al senso civico. E' dovere di tutti contribuire, anche solo con una segnalazione. FARE invece che LAMENTARSI.
        Noi italiani siamo così, più propensi a lamentarci che a fare. Perchè? Forse per pigrizia. Parlare a vanvera (vero sport nazionale, prima del calcio) non costa niente. Ho innumerevoli esempi di amici o conoscenti che sostengono di volere fare qualcosa (anche sul lavoro) senza avere la reale intenzione o senza metterci un po' di impegno.
        E quindi, tutti alla sagra della negatività!

        Commenta


        • #5
          Re: E' vietato essere felici?

          Originariamente inviato da fragolissima Visualizza il messaggio
          Secondo me c'entra un po' anche il carattere italiano, nel senso di popolo.
          ....
          E quindi, tutti alla sagra della negatività!
          si sono abbastanza daccordo in effetti...
          il lagnarsi è cosa gratuita, nel senso che ci si può lamentare di tutto senza manco pensarci,
          invece il semplice compiere il dovere di corretto cittadino segnalando qualcosa
          richiede un minimo di impegno per delineare (e quindi prima capire) bene la questione,
          figuriamoci poi il suggerire in modo sensato dei niglioramenti.
          no...
          se qualcosa non va ... il bello è lagnarsi .....
          per le cose che invece vanno bene .... a qualcuno danno quasi fastidio perchè non se ne possono lamentare
          La vita è quello che capita.
          Lascia che capiti!

          Commenta


          • #6
            Re: E' vietato essere felici?

            Originariamente inviato da dingoman Visualizza il messaggio
            per le cose che invece vanno bene .... a qualcuno danno quasi fastidio perchè non se ne possono lamentare
            ah ah! in effetti non fa una piega :-)

            Commenta

            Sto operando...
            X