annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

La Gomera

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • La Gomera

    La Gomera, in isola a dir poco sensazionale con i contrasti unici del mare e delle montagne frastagliate.
    Inizio con il dire che il viaggio non è una passeggiata. Dopo il volo di circa 4 ore, ci si sposta in taxi (gli autobus non sempre passano) dall'aeroporto di Tenerife Sur al porto di Los Cristianos per imbarcarsi sul traghetto che porta a San Sebastiàn de gomera.
    La compagnia più veloce (ma anche più cara) è la Fred Olsen. La tratta andata e ritorno costa 64 euro. La cosa interessante è che i bagagli si possono mettere in una sorta di trenino che poi viene imbarcato, di modo da poter passare il tempo di attesa girovagando per i negozi e bar di Los Cristianos. La traversata dura circa un'ora e ogni tanto si ha la fortuna di vedere i delfini che nuotano placidi.
    All'arrivo a San Sebastiàn si attende lo sbarco del trenino per recuperare i bagagli. La cittadina è carina, c'è la trorre di Colombo ed un museo dedicato a lui, che non ho visto per motivi di tempo. Infatti non mi sono fermata, ma ho preso un autobus er Valle Gran Rey, cittadina "turistica" a 50 km di distanza. Questa è stata la parte più pesante del viaggio, 0 km sono di curve e contro curve, con la guida più o meno sportiva dell'autista spagnolo
    Quando il gioco si fa duro.... I duri cominciano a giocare

  • #2
    Re: La Gomera

    Man mano che si nota che le montagne centrali catturano l’umidità delle nuvole e producono un clima da giungla, con aria più fredda che contrasta con le calde e assolate scogliere vicino a livello del mare. Ciò fa sì che la parte centrale dell’isola, così densamente pervasa da alberi e foreste, sia quasi permanentemente avvolta da nuvole e nebbia, e il risultato è che la vegetazione ricopre totalmente questa zona. Il culmine è il parco nazionale del Garajonay, che copre buona parte del centro dell’isola. E’ possibile accedervi percorrendo sentieri di diversi livelli di difficoltà, ma che in comune hanno panorami mozzafiato e natura ai massimi livelli.
    Quando il gioco si fa duro.... I duri cominciano a giocare

    Commenta


    • #3
      Re: La Gomera

      Valle Gran Rey, a quanto dicono, è la cittadina più turistica dell'isola. In effetti c'è un via vai di gente costante, la maggior parte tedeschi, che con zaini in spalla arrivano per i numerosi percosi trekking che ci sono. La vita è tranquilla e.....la criminalità è pari a zero. Non esiste traffico, non si sentono ne allarmi ne sirene. Un vero paradiso per rilassarsi. La vita ha sicuramente ritmi molto meno frenetici che da noi.
      Le spiagge sono di fine sabbia nera e spesso si incontrano naturisti, soprattutto alla playa del ingles, spiaggia molto bella, ma quando ci sono andata io il vento era talmente forte che mi ha atto scappare praticamente subito. Altra spiaggia piccola ma un po' più riparata è quella del porto. Il contrasto tra il mare e le rocce di origine vulcanica è strepitoso.
      Quando il gioco si fa duro.... I duri cominciano a giocare

      Commenta


      • #4
        Re: La Gomera

        Quasi tutti i negozi sono stati aperti dai tedeschi, che una ventina di anni fa sono arrivati in cerca di natura incontaminata.
        Il costo della vita è relativamente basso, con circa 20 euro a testa si mangia una bistecca di tonno fresco (enorme!!!) con contorni più dolce, birra e caffè al ristorante. La frutta locale, banane e papaya, costa una stupidata ed è buonissima. Ho mangiato frutta a mezzogiorno per un intera settimana.
        La benzina costa 1,025.
        In giro si vede la gente più disparata. L'abbigliamento non è assolutamente una delle cose fondamentali qui, anzi.....è tutto molto freak
        Spesso in spiaggia o mentre si passeggia si sente odore di "maria" ma nessuno ci fa assolutamente caso.
        L'avvenimento clou di ogni giorno è lo spettacolino che alcuni ragazzi, artisti di strada, fanno al sopraggiungere del tramonto.
        La gente si siede lungo il muretto che costeggia la spiaggia, sorseggiando una birra e mangiando tapas in attesa che cali il sole......ed ogni giorno è uno spettacolo che la natura offre.
        Quando il gioco si fa duro.... I duri cominciano a giocare

        Commenta


        • #5
          Re: La Gomera

          Sono riuscita anche fare il bagno nell'oceano, nonostante sia gelido. Fortuna che poi il sole bollente e la sabbia nera hanno contribuito a scaldarmi
          Ho dovuto però rinunciare alla gita in barca per l'avvistamento di balene e delfini.....il mare era veramente troppo mosso. Sarà per la prossima volta, che se tutto va come spero sarà a novembre.
          Quando il gioco si fa duro.... I duri cominciano a giocare

          Commenta

          Sto operando...
          X