annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

il ventennio di destra prossimo venturo

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • il ventennio di destra prossimo venturo

    No è che
    da qualche tempo (e oggi ancora di più) mi sembra che tutti stiano facendo il possibile per preparare la via spianata
    per un governo incontrastato della destra.

    Lasciamo pure stare i 5Stelle che nel loro stare sulle nuvole ancora oggi, dopo la disfatta umbra, credono di perdere consensi
    perchè si alleano con altri e non invece perchè si sta palesando il fatto che le loro promesse fantastiche o non si realizzano
    o se si realizzano sono delle ciofeche, e per il fatto che si dimostrano attaccati alle poltroncine più dell'antico partito socialista.

    Il PD di Zingaretti invece non sta capendo che ha tutto l'interesse ad andare al voto subito,
    voto da cui uscirebbe certamente perdente ma non disfatto, e potrebbe così proseguire la sua ricostruzione.
    Intestardendosi invece a continuare in questo governo che risulta incomprensibile, artificioso e che non può mostrare buoni risultati, finirà per disgregarsi in un probabile recupero di Renzi e magari anche del partito comunista e altri partiti europeisti
    ma che insieme non riuscirebbero a formare alcun governo.
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

  • #2
    Re: il ventennio di destra prossimo venturo

    Tutto con buona pace di chi, dimostrando poca lungimiranza, ha parlato di errore tattico di Salvini
    e dei sondaggi che davano la lega in caduta. ... cose che mi sembrano più delle mistificazioni della realtà,
    piuttosto che errori.

    Prossimamente ci saranno le elezioni in Emilia Romagna,
    non credo che si ripeterà il plebiscito a favore della destra, una naturale reazione porterà ad un recupero della sinistra,
    ma se come penso, ci dovesse essere un testa a testa, il significato vero sarebbe ancora un rafforzamento della destra
    rafforzamento che potrebbe essere mascherato da una vittoria sul filo della sinistra .... che a quel punto credo che
    andrebbe a completare il proprio suicidio.
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

    Commenta


    • #3
      Re: il ventennio di destra prossimo venturo

      Originariamente inviato da dingoman Visualizza il messaggio
      No è che
      da qualche tempo (e oggi ancora di più) mi sembra che tutti stiano facendo il possibile per preparare la via spianata
      per un governo incontrastato della destra.
      In linea generale concordo. Anche chi vorrebbe (e secondo me, dovrebbe) impedirlo non fa altro che favorirne la nascita.

      Originariamente inviato da dingoman Visualizza il messaggio
      Lasciamo pure stare i 5Stelle che nel loro stare sulle nuvole ancora oggi, dopo la disfatta umbra, credono di perdere consensi
      perchè si alleano con altri e non invece perchè si sta palesando il fatto che le loro promesse fantastiche o non si realizzano
      o se si realizzano sono delle ciofeche, e per il fatto che si dimostrano attaccati alle poltroncine più dell'antico partito socialista.
      Lasciamo stare, ma solo per ora, perché sono un grosso problema per il Paese... Non che non ne avessimo già. :rules:

      Originariamente inviato da dingoman Visualizza il messaggio
      Il PD di Zingaretti invece non sta capendo che ha tutto l'interesse ad andare al voto subito,
      Aveva. Prima. Passato abbastanza prossimo, ma pur sempre passato. Aveva interesse ad andare al voto quando è entrato in crisi il governo giallo verde, perché avrebbe relegato i renziani al loro 3%. Mentre ora in Parlamento i renziani hanno almeno il 15%.
      Ora è obbligato a tenere in piedi questo mostro a tre teste più una, perché se si va alle elezioni Salvini cala l'asso pigliatutto. :rules:

      Originariamente inviato da dingoman Visualizza il messaggio
      voto da cui uscirebbe certamente perdente ma non disfatto, e potrebbe così proseguire la sua ricostruzione.
      Avresti ragione se avesse uno straccio di idea su come ricostruire il partito. Ma non lo sa. Non sono più nemmeno daccordo sui loro valori fondati con cui ci si sono puliti il cu_lo con questa alleanza coi 5 stelle. Cosa ricostruisce? Cosa sono? Comunisti? Liberali? Democratici? Populisti? Vale tutto.
      Zingaretti non è un Leader, al massimo è un buon amministratore.

      Commenta


      • #4
        Re: il ventennio di destra prossimo venturo

        Originariamente inviato da dingoman Visualizza il messaggio
        Intestardendosi invece a continuare in questo governo che risulta incomprensibile, artificioso e che non può mostrare buoni risultati, finirà per disgregarsi in un probabile recupero di Renzi e magari anche del partito comunista e altri partiti europeisti
        ma che insieme non riuscirebbero a formare alcun governo.
        I partiti comunisti sono tipo... tre, o quattro. Tutti assieme non arrivano al 3%. Possono frammentarsi ulteriormente, ma rimarranno al 3%. E' un'ideologia cotta.
        Renzi può senza dubbio recuperare. Ma anche il suo sarà un partitino. Non per quello che dice, ma per chi è. La gente ha creduto in lui. Gli ha dato il 40% e lui li ha delusi. Lui, non le sui idee. E' una questione personale. Lo è sempre stata, anche all'interno del PD.

        Il problema è che c'è poco su cui intestardirsi. Mancando le idee non si sono scelte sensate. Cosa ricostruisci se non hai un progetto?
        Questo governo è ridicolo. Ma qualunque altro sarebbe altrettanto ridicolo.
        Avrebbero sovuto stare all'opposizione. Ma evidentemente sono stupidi, stupidi, stupidi.

        Commenta


        • #5
          Re: il ventennio di destra prossimo venturo

          Originariamente inviato da dingoman Visualizza il messaggio
          Tutto con buona pace di chi, dimostrando poca lungimiranza, ha parlato di errore tattico di Salvini
          e dei sondaggi che davano la lega in caduta. ... cose che mi sembrano più delle mistificazioni della realtà,
          piuttosto che errori.
          Già. Ma come ho detto sopra sono stupidi, stupidi, stupidi.

          Originariamente inviato da dingoman Visualizza il messaggio
          Prossimamente ci saranno le elezioni in Emilia Romagna,
          non credo che si ripeterà il plebiscito a favore della destra, una naturale reazione porterà ad un recupero della sinistra,
          Se ci sarà, sarà piccolo. Ma io non escluderei che la Lega e la Meloni dilaghino anche in Emilia-Romagna. Non rimenticare che Mussolini era Romagnolo e che prima di fondare il partito fascista era socialista.

          Originariamente inviato da dingoman Visualizza il messaggio
          ma se come penso, ci dovesse essere un testa a testa, il significato vero sarebbe ancora un rafforzamento della destra
          rafforzamento che potrebbe essere mascherato da una vittoria sul filo della sinistra .... che a quel punto credo che
          andrebbe a completare il proprio suicidio.
          Esatto. Testa o testa o dilagare farà poca differenza. La destra dilagherà nei consensi a prescindere dal risultato in Emilia-Romagna.
          E questo governicchio rimarrà inchiodato alle proprie poltrone il più a lungo possibile, sperando che il vento cambi direzione.

          Ma il vento non cambia direzione da solo. Se non hai niente da dire, anche chi ha poco da dire sembra che abbia più cose da dire di te.
          I messaggi delle Lega sono chiari. Due e molto chiari: 1) fuori dai co.glioni i ne_gri di mer.da; 2) Vaff.ancu.lo all'Europa.
          Non importa che siano caxxate che non vogliono dire nulla e non porteranno a nulla. In mancanza d'altro questa è la verità e il verbo a cui tutti credono.

          Commenta


          • #6
            Re: il ventennio di destra prossimo venturo

            Originariamente inviato da zar2086 Visualizza il messaggio
            Il problema è che c'è poco su cui intestardirsi. Mancando le idee non si sono scelte sensate. Cosa ricostruisci se non hai un progetto?
            Questo governo è ridicolo. Ma qualunque altro sarebbe altrettanto ridicolo.
            Avrebbero dovuto stare all'opposizione.
            appunto
            andare avanti con un governo senza idee e con una compagnia insensata, può soltanto continuare ad erodere i consensi,
            possono impedire a Salvini di andare subito al governo ...ma così fra 3 anni lo si ritrova con una maggioranza che può anche
            mettere in costituzione il ritorno della monarchia con salvini re .... anzi imperatore che le isole e il meridione sono feudi fuori dalla nazione
            La vita è quello che capita.
            Lascia che capiti!

            Commenta


            • #7
              Re: il ventennio di destra prossimo venturo

              Originariamente inviato da zar2086 Visualizza il messaggio
              I Renzi può senza dubbio recuperare. Ma anche il suo sarà un partitino. Non per quello che dice, ma per chi è. La gente ha creduto in lui. Gli ha dato il 40% e lui li ha delusi. Lui, non le sui idee. E' una questione personale. Lo è sempre stata, anche all'interno del PD.
              si ... la sua operazione col nuovo partito è stata un po' una mossa estrema, l'unica che gli consentiva di tentare di resistere che nel PD
              sarebbe sparito, però spazi di recupero ne ha, .. a fronte di un PD che si annulla una certa percentuale che lo voterebbe credo ci sia, poi secondo me recupera dai disillusi di forza italia che non vogliono finire con la meloni ne con salvini.

              Per questo prima che succeda Zingaretti dovrebbe correre al voto fintanto che può conservare un 16/18 % lasciando al 4 Renzi.

              Poi tutto può succedere ma se Renzi fa tanto da arrivare al 6% può chiamarsi fuori dal governo mettendosi all'opposizione
              e se quelli cercano ancora di tirare avanti ...si trasformano in ghiaccio al sole d'agosto.
              La vita è quello che capita.
              Lascia che capiti!

              Commenta


              • #8
                Re: il ventennio di destra prossimo venturo

                Originariamente inviato da dingoman Visualizza il messaggio
                appunto
                andare avanti con un governo senza idee e con una compagnia insensata, può soltanto continuare ad erodere i consensi,
                possono impedire a Salvini di andare subito al governo ...ma così fra 3 anni lo si ritrova con una maggioranza che può anche
                mettere in costituzione il ritorno della monarchia con salvini re .... anzi imperatore che le isole e il meridione sono feudi fuori dalla nazione
                Cosa vuoi che dica? La penso nello stesso modo. Ma sono stupidi, stupidi, stupidi.

                Commenta


                • #9
                  Re: il ventennio di destra prossimo venturo

                  Originariamente inviato da dingoman Visualizza il messaggio
                  si ... la sua operazione col nuovo partito è stata un po' una mossa estrema, l'unica che gli consentiva di tentare di resistere che nel PD
                  sarebbe sparito, però spazi di recupero ne ha, .. a fronte di un PD che si annulla una certa percentuale che lo voterebbe credo ci sia, poi secondo me recupera dai disillusi di forza italia che non vogliono finire con la meloni ne con salvini.
                  Sì, l'ho detto anche io prima. Qualcosa riuscirà a restrellare. Magari arriva al 5-6%, metti che arriva anche al 10%. Va bene a lui, perché rimane a galla. Ma non al Paese. Per me è stata una grande delusione, pensavo fosse un boyscout e invece era un carugnin de l'uratori.

                  Originariamente inviato da dingoman Visualizza il messaggio
                  Per questo prima che succeda Zingaretti dovrebbe correre al voto fintanto che può conservare un 16/18 % lasciando al 4 Renzi.
                  A questo punto anticiperebbe solo la sua fine.
                  Doveva farlo ad Agosto. Tenere il punto e andare allo scontro. Sarebbe stata uno sconfitta onorevole. Ora sarebbe come esserselo fatto mettere nel cul_o e poi presentarsi come un macho man sciupafemmine. Non sarebbe credibile. Visto che te lo sei fatto mettere nel cu_lo, continua a dire che ti piace e che prenderlo nel cu_lo è una fi.gata, sei più coerente e magari qualcuno ci crede.
                  In ogni caso ritardi la tua fine, perché quando finisci di prenderlo nel cu_lo la gente lo vede che non ti tira.

                  Commenta


                  • #10
                    Re: il ventennio di destra prossimo venturo

                    Originariamente inviato da dingoman Visualizza il messaggio
                    Poi tutto può succedere ma se Renzi fa tanto da arrivare al 6% può chiamarsi fuori dal governo mettendosi all'opposizione
                    e se quelli cercano ancora di tirare avanti ...si trasformano in ghiaccio al sole d'agosto.
                    Se Renzi si chiama fuori, il governo cade, perché lui in Parlamento ha più della metà dei seggi del PD.
                    Potrebbe staccare la spina solo se intravedesse un'alternativa concreta al governo di destra dopo le elezioni. Non immagino che scenario potrebbe essere al momento. A livello di fantapolitica ci vorrebbe un PD solidamente attorno al 25%, un Renzi attorno al 10% e poi boh... un Calenda anche lui al 10% con +Europa e qualche punto percentuale qua e là. Ma come ho detto, è fantapolitica.

                    Commenta


                    • #11
                      Re: il ventennio di destra prossimo venturo

                      Originariamente inviato da zar2086 Visualizza il messaggio
                      Potrebbe staccare la spina solo se intravedesse un'alternativa concreta al governo di destra dopo le elezioni.
                      Per me no,
                      basterebbe che intravveda una discreta prospettiva di soppravvivenza per se stesso che magari stando all'opposizione del futuro governo di destra,
                      riesce anche a tornare a risplendere.

                      Se riesce a crescere un po', con la disfatta del PD può ergersi ad unico baluardo contro il mostro leghista, raccogliendo così una buona fetta di consensi.
                      La vita è quello che capita.
                      Lascia che capiti!

                      Commenta


                      • #12
                        Re: il ventennio di destra prossimo venturo

                        Originariamente inviato da dingoman Visualizza il messaggio
                        Per me no,
                        basterebbe che intravveda una discreta prospettiva di soppravvivenza per se stesso che magari stando all'opposizione del futuro governo di destra,
                        riesce anche a tornare a risplendere.

                        Se riesce a crescere un po', con la disfatta del PD può ergersi ad unico baluardo contro il mostro leghista, raccogliendo così una buona fetta di consensi.
                        Buona fetta quanto? il 5-10%
                        Boh, potresti anche avere ragione. Ormai ho sostanzialemente perso ogni speranza in questi soggetti.

                        Commenta


                        • #13
                          Re: il ventennio di destra prossimo venturo

                          Originariamente inviato da zar2086 Visualizza il messaggio
                          Buona fetta quanto? il 5-10%
                          i.
                          dipende dagli obiettivi .... se l'obiettivo è sopravvivere politicamente ...... buona quanto basta
                          La vita è quello che capita.
                          Lascia che capiti!

                          Commenta


                          • #14
                            Re: il ventennio di destra prossimo venturo

                            Originariamente inviato da dingoman Visualizza il messaggio
                            dipende dagli obiettivi .... se l'obiettivo è sopravvivere politicamente ...... buona quanto basta
                            Sì sì, in quest'ottica basta e avanza. Tutta la sinistra storica, messa assieme, non arriva al 3%... e ancora ci campa. Quindi Renzi può benissimo campare con il 5%, ovviamente trandendo, come sta facendo, tutto quello in cui diceva di credere... ma questi sono dettagli a quanto pare irrilevanti.
                            :684:

                            Commenta


                            • #15
                              Re: il ventennio di destra prossimo venturo

                              Originariamente inviato da zar2086 Visualizza il messaggio
                              Quindi Renzi può benissimo campare con il 5%, ovviamente trandendo, come sta facendo, tutto quello in cui diceva di credere... ma questi sono dettagli a quanto pare irrilevanti.
                              si ma sai?....... io un po' lo capisco:
                              il primo ad essere stato tradito è stato lui, stava facendo cose discrete .... cose in cui probabilmente credeva, ma è stato tradito dai compagni
                              ed è stato tradito dagli italiani a mio avviso un po' kojoni, che hanno votato contro la riforma del senato.

                              Io in tale situazione non sentirei di dovere nulla a nessuno e non parlerei di tradimento verso chi ti ha già tradito.....
                              cioè ... se la moglie ti tradisce per cui ti separi e divorzi (ovvero molli il governo e molli il partito) non è che se poi vai con un'altra
                              l'ex moglie può lagnarsi di essere tradita.
                              La vita è quello che capita.
                              Lascia che capiti!

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X