annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Il partito della nazione

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Il partito della nazione

    Renzi ha in mente di trasformare il PD nel partito della nazione, ovvero una nuova DC, che a questo punto ingloberebbe per forza tutte le componenti del governo attuale. Dipende tutto da cosa farà la famosa minoranza interna del PD.
    Ora, è chiaro che il bipolarismo in Italia non ha funzionato bene, ma dobbiamo per forza tornare indietro? Non ci sono alte formule?

  • #2
    Re: Il partito della nazione

    Originariamente inviato da Seba82 Visualizza il messaggio
    Renzi ha in mente di trasformare il PD nel partito della nazione, ovvero una nuova DC, che a questo punto ingloberebbe per forza tutte le componenti del governo attuale. Dipende tutto da cosa farà la famosa minoranza interna del PD.
    Ora, è chiaro che il bipolarismo in Italia non ha funzionato bene, ma dobbiamo per forza tornare indietro? Non ci sono alte formule?
    È una dittatura non un partito della nazione. Votato per l'assenza d'informazione della popolazione. Forse solo con il tempo la gente potrà avere informazioni migliori ma secondo me, indottrinati come sono, difficilmente cambierà qualcosa.

    Ci sono persino personaggi che esultano quando Renzi dice che va avanti e nessuno lo fermerà, peccato che non aggiunge (anche a costo di sovvertire i principi democratici che dichiaro di seguire). Hai visto l'italicum? Una legge MAGGIORITARIA fatta passare dai media come proporzionale... E la gente ci crede... Una legge che permetterà a Renzi, se tutto andrà come spera, di poter governare il paese col 65% dei seggi avendo solo il 20% dei voti (considerando anche gli astenuti).

    Si vergogni per la falsità che dimostra!
    Non è mai la vita a fare schifo, sono le persone con cui si interagisce nella vita che facilmente possono essere schifose.

    Commenta


    • #3
      Re: Il partito della nazione

      Il bello con l'italicum sarà vedere un partito di estrema destra con maggioranza schiacciante... Non è un'ipotesi remota eh

      Commenta


      • #4
        Re: Il partito della nazione

        Invece si... O vince il PD o il PDL gli italiani valgono troppo poco per avere il coraggio di votare meglio di così...
        Non è mai la vita a fare schifo, sono le persone con cui si interagisce nella vita che facilmente possono essere schifose.

        Commenta


        • #5
          Re: Il partito della nazione

          Originariamente inviato da luca468 Visualizza il messaggio
          Invece si... O vince il PD o il PDL gli italiani valgono troppo poco per avere il coraggio di votare meglio di così...
          Per me invece tanti voteranno Salvini al prossimo giro

          Commenta


          • #6
            Re: Il partito della nazione

            Originariamente inviato da Seba82 Visualizza il messaggio
            Per me invece tanti voteranno Salvini al prossimo giro
            Non sono leghista ma sarebbe meglio di Renzi... Purtroppo penso che la vigliaccheria assoluta degli italiani li farà votare il solito partito pro bigottismo PD o PDL pur di non dover affrontare un contrasto con l'Europa...

            Se non ha preso la maggioranza Grillo a maggior ragione non riuscirà Salvini... Purtroppo...
            Non è mai la vita a fare schifo, sono le persone con cui si interagisce nella vita che facilmente possono essere schifose.

            Commenta


            • #7
              Re: Il partito della nazione

              c'è una cosa su cui nessuno mette l'accento....

              Questa legge elettorare andrà in porto effettivamente solo ad una condizione...
              ovvero
              sarà operativa solo dal 2016 ...purchè nel frattempo sia stato tolto il senato!

              sinceramente io credo davvero poco che si arriverà a tale traguardo...
              però SE ci arrivasse ...ribasisco e sottolineo SE....
              sarebbe il primo ed unico governo che riduce il peso e lo spreco della politica!

              non sarebbe cosa da poco .... ma sarà davvero cosa difficile e credo che tutta l'ostilità che si muove contro renzi
              sia in gran parte artificiosa per evitare che tanti politici di professione ma inutili, vadano a casa.
              La vita è quello che capita.
              Lascia che capiti!

              Commenta


              • #8
                Re: Il partito della nazione

                Originariamente inviato da luca468 Visualizza il messaggio
                Non sono leghista ma sarebbe meglio di Renzi... Purtroppo penso che la vigliaccheria assoluta degli italiani li farà votare il solito partito pro bigottismo PD o PDL pur di non dover affrontare un contrasto con l'Europa...

                Se non ha preso la maggioranza Grillo a maggior ragione non riuscirà Salvini... Purtroppo...

                la butto lì vista anche la nuova legge elettorale

                solo al fine di vincere le elezioni
                il M5S e la Lega dovrebbero siglare un patto di ferro
                con 5 punti condivisi specificati nei minimi dettagli,
                presentarsi con una lista unica, vincere e governare
                realizzando i 5 punti di impegno con gli elettori (massimo 2/3 anni), cambiare
                la legge elettorale per poi dimettersi e far votare nuovamente gli italiani
                ** relax, take it easy**

                Commenta


                • #9
                  Re: Il partito della nazione

                  Originariamente inviato da dingoman Visualizza il messaggio
                  c'è una cosa su cui nessuno mette l'accento....

                  Questa legge elettorare andrà in porto effettivamente solo ad una condizione...
                  ovvero
                  sarà operativa solo dal 2016 ...purchè nel frattempo sia stato tolto il senato!

                  sinceramente io credo davvero poco che si arriverà a tale traguardo...
                  però SE ci arrivasse ...ribasisco e sottolineo SE....
                  sarebbe il primo ed unico governo che riduce il peso e lo spreco della politica!

                  non sarebbe cosa da poco .... ma sarà davvero cosa difficile e credo che tutta l'ostilità che si muove contro renzi
                  sia in gran parte artificiosa per evitare che tanti politici di professione ma inutili, vadano a casa.
                  mia figlia direbbe: ma quanto ingenuo sei!

                  non passa l'abolizione del senato?
                  renzi si dimette obbligando il PDR a sciogliere le camere,
                  il governo si fa un decreto che estenda l'italicum anche al senato
                  e si va a votare........ed il PD piglia tutto
                  ** relax, take it easy**

                  Commenta


                  • #10
                    Re: Il partito della nazione

                    Stringi la mano a tua figlia da parte mia!

                    Renzi sa benissimo che lega e M5S non potrebbero mai allearsi anche perché costerebbe ad entrambi i partiti gran parte dei voti.

                    Il M5S, con l'uso antidemocratico dei mass-media che sta facendo Renzi, è indebolito e la lega non arriverà mai al 9% forse 12...

                    L'unico modo in cui potrebbe perdere Renzi è che lega e PDL si rimettessero insieme ma anche in questo caso, non essendo più una novità ed essendo gli italiani imbecilli suscettibili ai plagi basterebbe una minima pubblicità negativa alla PD (torniamo a Berlusconi, torniamo a quello che va con le ragazzine...) per cui non verrebbe votato.

                    Io penso che Renzi diventerà il nuovo Andreotti e ci renderemo conto dei danni che ha fatto tra 50 anni, quando le nuove generazioni guarderanno indietro.

                    Mi spiace, ma purtroppo la politica del paese dipende dagli elettori ed un popolo di ignoranti e vigliacchi come quello italiano, di cui mi vergogno di far parte, non potrà mai superare la politica dell'apparenza e della sensazione, cresciuti fin dalle elementari nel plagio (io ricordo le mie maestre che portavano i partigiani in classe a far politica a bambini di 6 anni).

                    Quando certa gente ancora oggi non ha capito che cosa significa libertà di espressione, quando ancora oggi ci sono persone che usano la storia per far politica, mescolando gli eventi storici "recenti" all'emotività suscitata dal cinema hollywoodiano per falsare il giudizio delle persone, quando si sente dire in TV da presentatori nazionali su tutte le reti che gli eventi della seconda guerra mondiale devono essere rilevanti nelle scelte politiche odierne perché sono passati SOLO 70 anni, enfatizzando la breve durata di un arco temporale che paragonato alla vita delle persone è breve solo per loro che devono in ogni modo falsare il giudizio della gente, che cosa ci si può aspettare da un popolo così?

                    Ecco gli italiani ed ecco le loro guide...
                    Non è mai la vita a fare schifo, sono le persone con cui si interagisce nella vita che facilmente possono essere schifose.

                    Commenta


                    • #11
                      Re: Il partito della nazione

                      Originariamente inviato da georgeclooney Visualizza il messaggio
                      non passa l'abolizione del senato?
                      renzi si dimette obbligando il PDR a sciogliere le camere,
                      il governo si fa un decreto che estenda l'italicum anche al senato
                      e si va a votare........ed il PD piglia tutto
                      io come già ho detto ...sono alla finestra e tirerò le somme quando il conto sarà fatto.
                      i processi all'aria fritta mi fanno un po' pena.

                      Ora quello che vedo ... sono ridicoli politici che oggi sputano su quello che dicevano di voler fare loro ieri
                      vedo qualche aspetto positivo in quanto proposto...su cui peraltro dubito.

                      Quello che dici tu non credo possa funzionare...
                      sciolte le camere occorrerebbe un nuovo governo per emettere il decreto che tu dici, e non sarebbe facile
                      più facile sarebbe tornare al voto con legge vecchia.
                      La vita è quello che capita.
                      Lascia che capiti!

                      Commenta


                      • #12
                        Re: Il partito della nazione

                        peraltro
                        qualunque fosse la legge elettorale
                        se si dovesse tornare al voto perchè le opposizioni non fanno passare l'abolizione del senato,
                        nessuno di loro potrebbe cavalcare il proposito di ridurre gli sprechi della politica,

                        CHi invece potesse con un minimo di credibilità cavalcare tale cavallo di battaglia avrebbe ottime probabilità di vincere
                        La vita è quello che capita.
                        Lascia che capiti!

                        Commenta


                        • #13
                          Re: Il partito della nazione

                          Originariamente inviato da dingoman Visualizza il messaggio
                          io come già ho detto ...sono alla finestra e tirerò le somme quando il conto sarà fatto.
                          i processi all'aria fritta mi fanno un po' pena.

                          Ora quello che vedo ... sono ridicoli politici che oggi sputano su quello che dicevano di voler fare loro ieri
                          vedo qualche aspetto positivo in quanto proposto...su cui peraltro dubito.

                          Quello che dici tu non credo possa funzionare...
                          sciolte le camere occorrerebbe un nuovo governo per emettere il decreto che tu dici, e non sarebbe facile
                          più facile sarebbe tornare al voto con legge vecchia.
                          il governo dimissionario rimane in carica fino all'insediamento del nuovo governo, non esiste la vacanza di governo
                          oppure
                          bocciato il taglio del senato, renzie potrebbe varare il decreto e poi dimettersi
                          in qualsiasi caso
                          "il banco vince sempre"
                          ** relax, take it easy**

                          Commenta


                          • #14
                            Re: Il partito della nazione

                            Originariamente inviato da dingoman Visualizza il messaggio
                            peraltro
                            qualunque fosse la legge elettorale
                            se si dovesse tornare al voto perchè le opposizioni non fanno passare l'abolizione del senato,
                            nessuno di loro potrebbe cavalcare il proposito di ridurre gli sprechi della politica,

                            CHi invece potesse con un minimo di credibilità cavalcare tale cavallo di battaglia avrebbe ottime probabilità di vincere
                            anche qui c'è una sbavatura

                            la riforma del senato non prevede "la chiusura" del senato
                            bensì un senato composto da presidenti di regioni con tutti i costi di mantenimento

                            quindi

                            una chiusura del senato ridicola e solo ai fini della NON fiducia al governo
                            ** relax, take it easy**

                            Commenta


                            • #15
                              Re: Il partito della nazione

                              Originariamente inviato da dingoman Visualizza il messaggio
                              io come già ho detto ...sono alla finestra e tirerò le somme quando il conto sarà fatto.
                              i processi all'aria fritta mi fanno un po' pena.

                              Ora quello che vedo ... sono ridicoli politici che oggi sputano su quello che dicevano di voler fare loro ieri
                              vedo qualche aspetto positivo in quanto proposto...su cui peraltro dubito.

                              Quello che dici tu non credo possa funzionare...
                              sciolte le camere occorrerebbe un nuovo governo per emettere il decreto che tu dici, e non sarebbe facile
                              più facile sarebbe tornare al voto con legge vecchia.
                              Non mi pare che qualche politico abbia mai dichiarato di voler fare una legge che permette in linea teorica di avere il 65% dei seggi con solo il 20% dei voti degli aventi diritto, magari contando sul fatto che la corte costituzionale sarebbe lenta nel dichiararne l'incostituzionalità è tutto per meri fini personali (Renzi che si vuole tenere la poltrona).

                              In che mondo vivi Dingo?
                              Non è mai la vita a fare schifo, sono le persone con cui si interagisce nella vita che facilmente possono essere schifose.

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X