annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

il giudice: la prostituzione non si può tassare

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • il giudice: la prostituzione non si può tassare

    http://www.blitzquotidiano.it/photog...ssare-2151311/

    Lady Pantera se la cava: la prostituzione non si può tassare

    .................. siete d'accordo?
    ** relax, take it easy**

  • #2
    Re: il giudice: la prostituzione non si può tassare

    Finché non cambiano la legge Merlin, così è

    Commenta


    • #3
      il giudice: la prostituzione non si può tassare

      Assolutamente a favore della legalizzazione della prostituzione, riapertura di casotti, tutto in quartieri appositi, che si chiamino a luci rosse gialle o verdi poco importa.
      Non per andarci, perché non ho mai avuto l'onore di andare a prostitute, ma solo per rialzare il pil dello stato facendo contribuire un settore spietato, sregolato e totalmente in nero che esiste nel nostro paese, fatto di gente spietatissima che sfrutta troppo ragazzine rapite o estorte alle
      Famiglie di origine e costrette a fare quel che non vorrebbero.
      Quando un uomo varca la porta di una casa, si può trovare di fronte a un milione di nemici.

      Commenta


      • #4
        Re: il giudice: la prostituzione non si può tassare

        La tassazione dei proventi illeciti e/o non asseveratamente leciti è una questione annosa che non ha trovato, ancora oggi una definitiva fine. La Corte Costituzionale e la Cassazione si sono più volte occupate della questione senza poterla dirimere del tutto. Il fatto è che, ad oggi, tali proventi non sono assoggettabili a tassazione per cui delle due l'uno. O si pensa che i proventi della prostituzione siano derivanti da attività illecite per cui si possono assoggettare a sequestro per la confisca ovvero si cambiano le leggi e allora si trasforma il mercimonio umano in attività completamente lecita per cui da tale attività deriverebbero indici di capacità contributiva oggetto di tassazione.
        Onore è la mia vita, lealtà è la mia strada

        Commenta


        • #5
          Re: il giudice: la prostituzione non si può tassare

          Originariamente inviato da Nudols Visualizza il messaggio
          Assolutamente a favore della legalizzazione della prostituzione, riapertura di casotti, tutto in quartieri appositi, che si chiamino a luci rosse gialle o verdi poco importa.
          Non per andarci, perché non ho mai avuto l'onore di andare a prostitute, ma solo per rialzare il pil dello stato facendo contribuire un settore spietato, sregolato e totalmente in nero che esiste nel nostro paese, fatto di gente spietatissima che sfrutta troppo ragazzine rapite o estorte alle
          Famiglie di origine e costrette a fare quel che non vorrebbero.
          Quoto ogni parola! E chi decide di farlo volontariamente paghi le tasse!
          Non è mai la vita a fare schifo, sono le persone con cui si interagisce nella vita che facilmente possono essere schifose.

          Commenta


          • #6
            Re: il giudice: la prostituzione non si può tassare

            Originariamente inviato da luca468 Visualizza il messaggio
            Quoto ogni parola! E chi decide di farlo volontariamente paghi le tasse!
            pagare le tasse si potrebbe, ma solo su base volontaria se non cambiamo le leggi, altrimenti non vi è l'obbligo, ad oggi
            Onore è la mia vita, lealtà è la mia strada

            Commenta


            • #7
              Re: il giudice: la prostituzione non si può tassare

              Originariamente inviato da Preatoriano Visualizza il messaggio
              pagare le tasse si potrebbe, ma solo su base volontaria se non cambiamo le leggi, altrimenti non vi è l'obbligo, ad oggi
              Infatti non è colpa delle prostitute ma della nostra società cattolico-falso-buonista...
              Non è mai la vita a fare schifo, sono le persone con cui si interagisce nella vita che facilmente possono essere schifose.

              Commenta


              • #8
                Re: il giudice: la prostituzione non si può tassare

                Originariamente inviato da Preatoriano Visualizza il messaggio
                pagare le tasse si potrebbe, ma solo su base volontaria se non cambiamo le leggi, altrimenti non vi è l'obbligo, ad oggi
                concordo con pretoriano!

                anche se, sempre da notizie dei media......... a qualche escort il fisco ha contestato il tenore di vita rispetto a quanto dichiarato........

                secondo me il tempo sarebbe maturo per legiferare in merito
                ** relax, take it easy**

                Commenta


                • #9
                  il giudice: la prostituzione non si può tassare

                  Originariamente inviato da Preatoriano Visualizza il messaggio
                  pagare le tasse si potrebbe, ma solo su base volontaria se non cambiamo le leggi, altrimenti non vi è l'obbligo, ad oggi
                  Infatti la scelta di legalizzare la prostituzione deve essere affrontata con urgenza, secondo me molto prima di iniziare a pensare a legalizzare le droghe leggere.
                  La legalizzazione delle droghe sta a cuore ai trafficanti e mafiosi, quindi ai politici, per aumentare i loro introiti e diminuire i rischi sui sequestri dei carichi. La legalizzazione della prostituzione, di converso farebbe guadagnare molto meno le organizzazioni mafiose che gestiscono il traffico, ecco il perché del dicomico trattamento in merito.
                  Quando un uomo varca la porta di una casa, si può trovare di fronte a un milione di nemici.

                  Commenta


                  • #10
                    Re: il giudice: la prostituzione non si può tassare

                    Io sono pro legalizzazione, ma solo se si fanno le coose fatte bene come in Germania

                    Commenta


                    • #11
                      Re: il giudice: la prostituzione non si può tassare

                      Originariamente inviato da Nudols Visualizza il messaggio
                      Infatti la scelta di legalizzare la prostituzione deve essere affrontata con urgenza, secondo me molto prima di iniziare a pensare a legalizzare le droghe leggere.
                      La legalizzazione delle droghe sta a cuore ai trafficanti e mafiosi, quindi ai politici, per aumentare i loro introiti e diminuire i rischi sui sequestri dei carichi. La legalizzazione della prostituzione, di converso farebbe guadagnare molto meno le organizzazioni mafiose che gestiscono il traffico, ecco il perché del dicomico trattamento in merito.
                      sono d'accordo!

                      regole ben precise con carcere immediato agli sfruttatori (minimo 10 anni) e 20 anni a chi sfrutta minorenni (30 se genitori) con pena certa e senza sconti........ inoltre ricevuta fiscale e rigido controllo sanitario verso chi sceglie questo "mestiere"
                      ** relax, take it easy**

                      Commenta


                      • #12
                        Re: il giudice: la prostituzione non si può tassare

                        Originariamente inviato da georgeclooney Visualizza il messaggio
                        sono d'accordo!

                        regole ben precise con carcere immediato agli sfruttatori (minimo 10 anni) e 20 anni a chi sfrutta minorenni (30 se genitori) con pena certa e senza sconti........ inoltre ricevuta fiscale e rigido controllo sanitario verso chi sceglie questo "mestiere"
                        Direi anche i clienti. E uso del preservativo.

                        Commenta


                        • #13
                          il giudice: la prostituzione non si può tassare

                          Originariamente inviato da georgeclooney Visualizza il messaggio
                          sono d'accordo!

                          regole ben precise con carcere immediato agli sfruttatori (minimo 10 anni) e 20 anni a chi sfrutta minorenni (30 se genitori) con pena certa e senza sconti........ inoltre ricevuta fiscale e rigido controllo sanitario verso chi sceglie questo "mestiere"
                          Ma te l'immagini il listino
                          E la dicitura sullo scontrino?
                          Quando un uomo varca la porta di una casa, si può trovare di fronte a un milione di nemici.

                          Commenta


                          • #14
                            Re: il giudice: la prostituzione non si può tassare

                            Originariamente inviato da Nudols Visualizza il messaggio
                            Ma te l'immagini il listino
                            E la dicitura sullo scontrino?
                            c'era quella vecchia barzelletta dove il tipo passava il bancomat nella patatina
                            ** relax, take it easy**

                            Commenta

                            Sto operando...
                            X