annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

BERGAMO: no al presepe

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • BERGAMO: no al presepe

    Quest'anno all'istituto De Amicis nel quartiere Celadina di Bergamo non ci sarà alcun presepe. Il preside della scuola, Luciano Mastrorocco, ne ha vietato la realizzazione per non discriminare chi è fedele di religioni diversa da quella cattolica.

    Un'insegnante nei giorni scorsi aveva chiesto di poter realizzare il presepe, ma il preside glielo ha impedito. "La scuola pubblica è di tutti e non va creata alcuna occasione di discriminazione - ha commentato Mastrorocco al Corriere di Bergamo

    http://milano.repubblica.it/cronaca/...ano-102187212/

    ** relax, take it easy**

  • #2
    Re: BERGAMO: no al presepe

    non ci posso credere

    questa è sì una DISCRIMINAZIONE
    ma verso gli italiani

    basta con questo FALSO buonismo
    trasferiamo questo preside in Afganistan

    basta con questa dirigenza, prima ce ne liberiamo
    meglio sarà
    ** relax, take it easy**

    Commenta


    • #3
      Re: BERGAMO: no al presepe

      ma giusto! ... non si deve discriminare ...
      via crocefissi, via il presepe .... poi ....
      basta coi salumi ...sono discriminatori verso chi per fede non può .....
      e via anche le fiorentine che discriminano i poveri indù
      e poi ... ?
      La vita è quello che capita.
      Lascia che capiti!

      Commenta


      • #4
        Re: BERGAMO: no al presepe

        Se siamo noi ad andare nei loro paesi dobbamo adattarci ai loro usi, religioni comprese.
        Non capisco perchè a loro venga concesso di sovvertire la nostra tradizione.
        Quando il gioco si fa duro.... I duri cominciano a giocare

        Commenta


        • #5
          Re: BERGAMO: no al presepe

          Originariamente inviato da bip69 Visualizza il messaggio
          Se siamo noi ad andare nei loro paesi dobbamo adattarci ai loro usi, religioni comprese.
          Non capisco perchè a loro venga concesso di sovvertire la nostra tradizione.
          mmmmmmmmmmmm

          io non darei alcuna colpa agli immigrati, anzi, secondo me a loro è indifferente la cosa

          a me fa specie l'italiano falso buonista.... il problema è lui non gli immigrati di religione diversa
          ** relax, take it easy**

          Commenta


          • #6
            Re: BERGAMO: no al presepe

            Originariamente inviato da dingoman Visualizza il messaggio
            ma giusto! ... non si deve discriminare ...
            via crocefissi, via il presepe .... poi ....
            basta coi salumi ...sono discriminatori verso chi per fede non può .....
            e via anche le fiorentine che discriminano i poveri indù
            e poi ... ?
            Ai bergamaschi non potete togliere salame e polenta!
            Nu nu!!!!
            Se al principio non mi trovi insisti,
            se non sono in un posto, cerca in un altro,
            io mi fermo da qualche parte ad aspettarti.

            Commenta


            • #7
              Re: BERGAMO: no al presepe

              Originariamente inviato da georgeclooney Visualizza il messaggio
              mmmmmmmmmmmm

              io non darei alcuna colpa agli immigrati, anzi, secondo me a loro è indifferente la cosa

              a me fa specie l'italiano falso buonista.... il problema è lui non gli immigrati di religione diversa
              Ormai siamo un popolo banderuola, si va dove tira il vento migliore. Ci lamentiamo ma poi alla fine continuiamo a credere ai vari berlusconi/renzi & c.
              Quando il gioco si fa duro.... I duri cominciano a giocare

              Commenta


              • #8
                Re: BERGAMO: no al presepe

                Originariamente inviato da bip69 Visualizza il messaggio
                Ormai siamo un popolo banderuola, si va dove tira il vento migliore. Ci lamentiamo ma poi alla fine continuiamo a credere ai vari berlusconi/renzi & c.
                sempre stati un popolo banderuola ed inaffidabile..... basti pensare ai politici voltagabbana
                Ultima modifica di georgeclooney; 09/12/2014, 09:51.
                ** relax, take it easy**

                Commenta


                • #9
                  Re: BERGAMO: no al presepe

                  Originariamente inviato da georgeclooney Visualizza il messaggio
                  mmmmmmmmmmmm

                  io non darei alcuna colpa agli immigrati, anzi, secondo me a loro è indifferente la cosa

                  a me fa specie l'italiano falso buonista.... il problema è lui non gli immigrati di religione diversa
                  Mio genero, senegalese e mussulmano, racconta che al suo paese il Natale e la Pasqua sono festeggiati dai suoi correligionari insieme ai cristiani che a loro volta partecipano alle feste islamiche.
                  Certi nostri sinistri vogliono essere più mussulmani dei talebani ma il guaio è che nessuno li piglia a pedate sul sedere.

                  Commenta


                  • #10
                    Re: BERGAMO: no al presepe

                    A me, non me ne frega più di tanto, ne del presepe e ne di tutti gli annessi,ma quando ci renderemo condo che ci stanno invadendo e togliendo la nostra cultura e la nostra terra la nostra dignità,noi tutti felici perchè tutti figli di dio quale non lo sappiamo ma sono convinto che ci faranno diventare tutti figli di allah grazie al buonismo stiamo perdendo una guerra senza difenderci e senza sparare neanche un colpo.

                    Commenta


                    • #11
                      BERGAMO: no al presepe

                      Credo che ormai sia chiaro a tutti il perché sia così diffusa e sentita la voglia di immigrati in Italia da parte politica...
                      Più immigrati, più Onlus, più enti che se ne occupano e... Più soldi per politici mafie e "imprenditori"....
                      E se non si deve fare il presepe per fare arrivare più musulmani (che sono i più redditizi per gli amici degli amici), niente presepe e crocifisso! E viva il dio denaro...
                      Quando un uomo varca la porta di una casa, si può trovare di fronte a un milione di nemici.

                      Commenta


                      • #12
                        Re: BERGAMO: no al presepe

                        Ma ancora non avete capito che voi, popolo italiano, siete schiavi che non avete nemmeno diritto di scegliere la vostra cultura? Zitti e lavorate ehm perdon, zitti e servite schiavi!

                        Che schifo che mi fate! Servi dei politici corrotti, decerebrati che non riuscite a capire quanto vi prendono in giro i politici. Patetici depensanti!
                        Non è mai la vita a fare schifo, sono le persone con cui si interagisce nella vita che facilmente possono essere schifose.

                        Commenta


                        • #13
                          Re: BERGAMO: no al presepe

                          Originariamente inviato da collenuccio Visualizza il messaggio
                          Mio genero, senegalese e mussulmano, racconta che al suo paese il Natale e la Pasqua sono festeggiati dai suoi correligionari insieme ai cristiani che a loro volta partecipano alle feste islamiche.
                          Certi nostri sinistri vogliono essere più mussulmani dei talebani ma il guaio è che nessuno li piglia a pedate sul sedere.

                          succede anche in asia, si festeggiano tutte le ricorrenze , sia buddiste che cristiane che indu che mussulmane

                          No alla costrizione si alla condivisione.
                          He who walks in another's tracks leaves no foot prints.

                          Commenta

                          Sto operando...
                          X