annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Astensionismo

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Astensionismo

    Le elezioni regionali in Emilia Romagna e Calabria hanno mostrato un dato eclatante: l'astensionismo è alle stelle... i partiti dicono che bisognerà parlarne, fare qualcosa, ma che cavolo vogliono fare?! Ci sarà un motivo se i cittadini sono così demotivati!

  • #2
    Re: Astensionismo

    Le elezioni regionali in Emilia Romagna e Calabria hanno mostrato un dato eclatante: l'astensionismo è alle stelle...
    Ne ho sentito vagamente parlare anche da questa parte del globo, non sono però così stupito, le regionali spesso hanno meno appeal delle politiche.
    Ci sarà un motivo se i cittadini sono così demotivati!
    Ma certo, è perchè conoscono chi dovrebbero votare
    i partiti dicono che bisognerà parlarne, fare qualcosa, ma che cavolo vogliono fare?!
    A questo credo poco, secondo me a loro fa fin troppo comodo che poca gente vada a votare, tranne ovviamente quando i "pochi", sono i loro elettori.

    Commenta


    • #3
      Re: Astensionismo

      Io un piccolo espediente per far tornare qualcuno alle urne, perlomeno alle politiche, lo avrei: aggiungere alla scheda elettorale, così come fanno in alcuni stati degli U.S.A., la casellina "nessuno dei suddetti".
      Semplicissimo.

      Se ci si pensa, chi è schifato da praticamente tutto il panorama politico che gli si presenta, che può fare attualmente?
      1)Vota il meno peggio tappandosi il naso
      2)Non va a votare
      3)Invalida la scheda
      4)Fa scheda bianca

      Il problema è che nessuna di queste soluzioni ha un serio valore di protesta politico/civile o di punizione/premio.
      La prima opzione è quella che hanno adoperato in tanti negli ultimi vent'anni di bipolarismo, d'altra parte che ci si aspettava? Che un berluscones votasse i "sinistri", o che uno di sinistra votasse mr b per punire il proprio schieramento? Impossibile.
      Astenersi era pericoloso perchè pur punendo il tuo schieramento privandolo del voto, davi nel contempo un vantaggio agli odiati nemici ed invalidare non aveva sostanzialmente nessun valore di tipo politico, tutti si affrettavano a dire che gli invalidatori erano di sicuro dell'altra sponda o che erano un numero fisiologico e irrilevante.

      In questo contesto si è inserito egregiamente il M5S, che ha dato l'opportunità di poter fare un "dispetto elettorale" ad entrambi gi schieramenti. Il problema è che non potrà andare avanti a lungo sulla via fino adesso percorsa, prima o poi l'entusiasmo di contestazione e ribellione si placherà fino a spegnersi, e i furbacchioni politii di vecchia data hanno moooolta pazienza!

      Quindi, tornando alla casellina "nessuno dei suddetti", funzionerebbe così: per pura ipotesi, il 30% degli italiani barra quella casella? Perfetto, allora il 30% dei seggi delle aule parlamentari (nel senso di 30% alla camera e 30% al senato), dovranno restare vuoti.

      Commenta


      • #4
        Re: Astensionismo

        secondo me tra 5 minuti il politico italico furbetto avrà già registrato il suo nuovo partito che chiamerà

        NESSUNO DEI SUDDETTI

        ** relax, take it easy**

        Commenta


        • #5
          Re: Astensionismo

          Originariamente inviato da georgeclooney Visualizza il messaggio
          secondo me tra 5 minuti il politico italico furbetto avrà già registrato il suo nuovo partito che chiamerà

          NESSUNO DEI SUDDETTI

          questa volta hai avuto un'idea che mi piace
          La vita è quello che capita.
          Lascia che capiti!

          Commenta


          • #6
            Re: Astensionismo

            Originariamente inviato da georgeclooney Visualizza il messaggio
            secondo me tra 5 minuti il politico italico furbetto avrà già registrato il suo nuovo partito che chiamerà

            NESSUNO DEI SUDDETTI

            Comunque la casella rimarrebbe

            Commenta

            Sto operando...
            X