annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Ma dove stiamo andando?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ma dove stiamo andando?

    Si sta iniziando a parlare di un nuovo prelievo forzoso dai conti correnti
    Si parla del 10% e se andrà come mi aspetto scenderemo ad un 2% tanto per far ingoiare la pillola a tutti senza tante storie.
    http://www.professionefinanza.com/scheda.php?id=11758
    Nel frattempo il debito continua a volare
    http://www.ansa.it/sito/notizie/econ...7c931a33f.html

    Ma le misure di austerity che beneficio hanno portato? E se lo hanno portato a chi?

    A fine 2012 il livello di tasse locali è lievitato del 5,6% rispetto al 2008, e del 13% rispetto al 2009 ma quindi i sacrifici che fine hanno fatto? Sono cifre inimmagibili, sparite e sempre insufficenti...

    Se si parla di prelievo forzato significa che le tasse di ieri non bastano, l'aumento di oggi nemmeno e quello di domani neanche...

    Così non può funzionare è palese.
    He who walks in another's tracks leaves no foot prints.

  • #2
    Re: Ma dove stiamo andando?

    Se si continuano a buttare soldi dalla finestra (vedi accordi Alitalia, recupero Concordia, distacchi sindacali, ecc. ecc. ecc. ) le tasse non basteranno mai. Per ogni lira in più di entrate si troverà il modo di aumentare di due lire le uscite in una rincorsa senza fine.

    Commenta


    • #3
      Re: Ma dove stiamo andando?

      Ma dove sono i sostenitori di Renzi??? Perché dopo averlo votato non escono fuori???

      Il solito segaiolismo italiano, si fa un danno, si vota un traditore e poi tutti zitti paurosi!

      E gente di questo tipo viene a dire a me di tirare fuori le ***** per trovarmi una donna (anche se un'idiota italiana media non la voglio nemmeno morto).

      Ma vergognatevi, se mai dovessi diventare dittatore d'Italia vi metterei tutti ai lavori forzati a zappare!
      Non è mai la vita a fare schifo, sono le persone con cui si interagisce nella vita che facilmente possono essere schifose.

      Commenta


      • #4
        Re: Ma dove stiamo andando?

        Io purtroppo nel 2013 ho votato PD, mai errore fu più fatale. Ma almeno non sono tra quelli che l'hanno votato alle europee.

        Commenta


        • #5
          Re: Ma dove stiamo andando?

          Originariamente inviato da luca468 Visualizza il messaggio
          Ma dove sono i sostenitori di Renzi??? Perché dopo averlo votato non escono fuori???

          Il solito segaiolismo italiano, si fa un danno, si vota un traditore e poi tutti zitti paurosi!

          ...................
          tristemente vero .
          ** relax, take it easy**

          Commenta


          • #6
            Re: Ma dove stiamo andando?

            Originariamente inviato da Seba82 Visualizza il messaggio
            Io purtroppo nel 2013 ho votato PD, mai errore fu più fatale. Ma almeno non sono tra quelli che l'hanno votato alle europee.
            Non mi riferivo certo a te, che comunque ti informi e ammetti anche che votavi uno piuttosto che un altro. Mi riferisco invece a certa gente che pubblicamente si vergogna di ammettere di votare PD, ma quando è sola o in mezzo a europeisti convinti, si indignano per l'antieuropeismo e criticano chi cerca di ostacolare la globalizzazione... Ma appena sentono qualcuno che critica le folli idee globalizzanti a meno che non abbiano un seguito si vergognano di parlare. Chiaro indice di malafede!
            Non è mai la vita a fare schifo, sono le persone con cui si interagisce nella vita che facilmente possono essere schifose.

            Commenta


            • #7
              Re: Ma dove stiamo andando?

              Originariamente inviato da luca468 Visualizza il messaggio
              Ma dove sono i sostenitori di Renzi??? Perché dopo averlo votato non escono fuori???

              Il solito segaiolismo italiano, si fa un danno, si vota un traditore e poi tutti zitti paurosi!

              E gente di questo tipo viene a dire a me di tirare fuori le ***** per trovarmi una donna (anche se un'idiota italiana media non la voglio nemmeno morto).

              Ma vergognatevi, se mai dovessi diventare dittatore d'Italia vi metterei tutti ai lavori forzati a zappare!
              Mi ricordano gli elettori di un'altra fazione che dominava alle politiche senza che nessuno l'avesse votata...Chissà come mai? sempre di pseudo democristiani si parla la stragrande maggioranza del popolo italiano.

              Commenta

              Sto operando...
              X