annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Voto di scambio politico-mafioso

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    Re: Voto di scambio politico-mafioso

    A completamento del post precedente trascrivo il testo dell'art 416-ter C.P.
    415 -TER . Scambio elettorale politico-mafioso. - La pena stabilita dal primo comma dell'art. 416-bis si applica anche a chi ottiene la promessa di voti prevista dal terzo comma del medesimo art. 416-bis in cambio dell'erogazione di denaro.
    Da notare che si parla di "promessa" cioè si processa non un fatto reale ma una transazione aleatoria che non ha possibilità di verifica legale (sappiamo benissimo che l'Omu intisu o il Capobastone le loro verifiche le sanno fare ma lo Stato non può usare gli stessi sistemi).
    Curioso, poi, che mentre nel 416-bis si parla anche di appalti ed altri benefici economici illegali qui ci si riferisce solo all'erogazione di denaro.
    Solite leggi a membro di levriero.

    Commenta


    • #17
      Re: Voto di scambio politico-mafioso

      Collenuccio... il fatto che tu sia poco informato non mi stupisce molto, considerando le risposte. L'art.416-ter l'hanno appena modificato e tu manco te ne sei accorto. E pensare che ho aperto il topic apposta...
      Il nuovo articolo così recita: La pena stabilita dal primo comma dell’articolo 416-bis si applica anche a chi ottiene, o si adopera per far ottenere la promessa di voti prevista dal terzo comma del medesimo articolo 416-bis in cambio della promessa o dell’erogazione di denaro o di qualunque altra utilità, ovvero in cambio della disponibilità a soddisfare gli interessi o le esigenze dell’associazione mafiosa di cui all’articolo 416-bis o di suoi associati».

      Non si parla quindi solo di soldi ma ti qualunque altra utilità.
      (segue)
      La persona che gode di una buona salute mentale riesce sempre a trovare delle risposte positive

      Commenta


      • #18
        Re: Voto di scambio politico-mafioso

        Collenuccio, comunque, dice una cosa quasi giusta: "lo scambio di voto non è un reato se non c'è di mezzo un'organizzazione a delinquere".
        Si è vero. La legge però stabilisce una differenza tra voto di scambio "legale" e voto di scambio "illegale": Bisognerebbe conoscerla di modo da evitare di andare sempre oltre le scarpe....., ciabattino!
        -Ilvoto di scambio "legale" è frutto del clientelismo politico e consente, a chi ne usufruisce, di vedere soddisfatta una propria richiesta legittima in cambio del voto. Si pensi ad un campo destinato all'agricoltura che diventa edificabile, in seguito alla modifica del Piano di Governo del Territorio . Se tale modifica di destinazione d'uso è fatta nel rispetto delle norme vigenti non determina alcun reato, ma consente al proprietario del terreno di vedere legalmente accresciuto il proprio patrimonio personale. In cambio il politico guadagna il consenso di quell'elettore.
        -Il voto di scambio "illegale" è quello in cui un politico offre in cambio del voto qualcosa che non è legittimato ad offrire. Per esempio un posto in un'Amministrazione pubblica con un concorso pubblico addomesticato o il condono di un abuso edilizio non condonabile o il cambio della destinazione d'uso di un immobile in violazione alle norme del PGT.

        Nel caso dell'erogazione di denaro ci troviamo palesemente in una circostanza in cui i soldi non vengono ceduti come "regalo", ma come frutto di una prestazione di scambio.
        (segue)
        La persona che gode di una buona salute mentale riesce sempre a trovare delle risposte positive

        Commenta


        • #19
          Re: Voto di scambio politico-mafioso

          Concludo, facendo notare a Collenuccio, il quale si dimostra alquanto sbadato o, senza offesa, poco accorto, che trovare qualcuno con una scarpa a casa o, trovare in tasca a qualcuno, che è appena uscito da un seggio elettorale, una scheda elettorale pulita significa due cose:
          1) Il tizio sta commettendo un reato in quanto è vietato portarsi via dai seggi elettorali una scheda pulita.
          2) E' la prova provata che il tizio ha votato ciò che il mandate gli ha ordinato. E' la prova, ogni oltre ragionevole dubbio, che l'elettore è entrato nel seggio elettorale, ha imbucato una scheda già compilata che il mandate gli aveva antecedentemente messo in tasca, e se ne sia uscito dal seggio portando con sé una scheda pulita da riconsegnare al mandante, visto che da un seggio elettorale non ti fanno uscire se non imbuchi la scheda che gli scrutinatori presumono di averti dato.
          Quindi, Collenuccio, quando dici che è impossibile provare il voto di scambio stai dicendo una cosa falsa.
          Ti saluto con il solito augurio di non perdere mai il vizio di difendere i malfattori. Vedrai un giorno quanto le generazioni future te ne saranno riconoscenti. Ciao.
          La persona che gode di una buona salute mentale riesce sempre a trovare delle risposte positive

          Commenta


          • #20
            Re: Voto di scambio politico-mafioso

            Per chi non lo sapesse, aggiungo una curiosità che mi è sfuggita nei messaggi precedenti. L'elettore che si intasca il denaro non viene punito dalla Legge.
            La persona che gode di una buona salute mentale riesce sempre a trovare delle risposte positive

            Commenta


            • #21
              Re: Voto di scambio politico-mafioso

              Originariamente inviato da la_barrosa Visualizza il messaggio
              che trovare qualcuno con una scarpa a casa o, trovare in tasca a qualcuno, che è appena uscito da un seggio elettorale, una scheda elettorale pulita significa due cose:.
              Art 13 della Costituzione: La libertà personale è inviolabile. Non è ammessa forma alcuna di detenzione, di ispezione o perquisizione personale........... ..se non per atto motivatp dell'autorità giudiziaria........

              Commenta


              • #22
                Re: Voto di scambio politico-mafioso

                Originariamente inviato da collenuccio Visualizza il messaggio
                Art 13 della Costituzione: La libertà personale è inviolabile. Non è ammessa forma alcuna di detenzione, di ispezione o perquisizione personale........... ..se non per atto motivatp dell'autorità giudiziaria........
                Esatto. Se l'autorità giudiziaria, però, ritiene che sussistono gli elementi validi, ovvero le notizie di reato, tali da individuare un qualsiasi illecito contemplato dall'ordinamento giuridico, allora può dare mandato al Prefetto, o al Questore, di indagare, acquisire prove (di qualunque entità), nel rispetto dell'obbligo dell'azione penale.
                Hai forse bisogno di esempi? Se ti vedo all'angolo della strada, e noto che ogni 5 minuti ti si avvicina qualcuno che ti saluta dopo aver aperto il portafoglio, allora la polizia dà un'indicazione al magistrato che comunica al Questore di avviare un'indagine. Quindi arriva la polizia e inizia a perquisirti per vedere se chi ti ha appena sganciato dei soldi lo ha fatto perché tu in cambio gli hai venduto della "roba".
                Stessa cosa succede se tu, posizionandoti in un angolo di strada o, comodamente da casa tua, ricevi delle persone che ti consegnano una scheda elettorale pulita. Se un PM (perché loro possono da sé) o un agente di polizia si insospettisce e, quindi, suppone che sussistano notizie di reato, può decidere di dare corso ad un'indagine. Nell'atto pratico succederà che il poliziotto verrà da te e ti incastrerà con le mani nel sacco, ovvero cogliendoti sul fatto.
                (segue)
                La persona che gode di una buona salute mentale riesce sempre a trovare delle risposte positive

                Commenta


                • #23
                  Re: Voto di scambio politico-mafioso

                  Ciò detto, Collenuccio...., ti lascio ad una riflessione. Non ti impegnare nel cercare di darmi una risposta. Lascia perdere perché stai andando a sbattere contro un muro. Più parli, più aggiungi cose, e più fai la figura di Ghedini che fallisce colpo dopo colpo. Dammi retta. Lascia stare. Prova invece a pensare al fatto che i politici hanno deciso di abbassare la pena per il reato di scambio politico-mafioso. Concentrati su questo e cerca di darti una risposta sul perché, nonostante le priorità dei numerosi problemi che riguardano il nostro disgraziato Paese, loro abbiano deciso di occuparsi come prima cosa di ridurre le pene per questo reato.
                  Capisci Collenuccio? Loro sono pagati da noi. Li paghi tu, e li pago io. E loro, questo mese, hanno portato a casa lo stipendio per essersi fatti una legge che ammorbidisce le pene qualora dovesse succedere che un magistrato dimostri lo scambio elettorale politico-mafioso. E' davvero questa la gente che intendi votare? Guarda che è stata proprio Forza Italia a pretendere l'abbassamento della pena.... Vabbè dai, ti lascio. Ti lascio al tuo amico Cosentino (lui sì sarà contento di questa norma. Chiediti perché).
                  La persona che gode di una buona salute mentale riesce sempre a trovare delle risposte positive

                  Commenta


                  • #24
                    Re: Voto di scambio politico-mafioso

                    Un'ultima considerazione, e concludo.
                    Vorrei ricordare che questo Parlamento, che ha votato l'abbassamento delle pene per il reato di voto di scambio politico-mafioso, è composto da gente che poi si presenta puntualmente agli anniversari di Falcone e Borsellino...
                    Lo vogliamo capire chi è che stiamo continuando a votare?
                    Ho deciso che prossimamente farò dei video attraverso i quali parlerò ai giovani. Con i "vecchi" non ci parlo più: è tempo perso.
                    Poche cose, semplici: un paio di nozioni di Storia e un paio di politica. Per quanto io ne sappia, so bene di essere un ciabattino... e devo fare bene attenzione a non andare oltre le scarpe:
                    "Sutor...., ne ultra crepidam!"...
                    La persona che gode di una buona salute mentale riesce sempre a trovare delle risposte positive

                    Commenta


                    • #25
                      Re: Voto di scambio politico-mafioso

                      Ho la vaga impressione di stare personalmente sulle scatole a La Barrosa.
                      Sarà forse per il fatto che lui considera reati quelli che per me non sono tali ma legittima e sensata opposizione a leggi stupide e liberticide , cosa che è avallata dallo stesso diritto romano (summa lex, summa injuria), da S.Agostino e S.Tommaso, da Benedetto Croce e da Luigi Einaudi.
                      Chi (Si parva licet componere magnis) non denunciava o addirittura proteggeva il vicino di casa ebreo commetteva un reato previsto dalla Legge sulla Difesa della Razza. La_Barrosa come si sarebbe comportato ? Io avrei violato la legge, proteggendo il "delinquente".
                      Siamo quindi sulle sponde opposte di un oceano e la cosa non mi dà il minimo fastidio; quello che mi dà fastidio è l'essere continuamente insultato; io non mi sogno di esprimere giudizi personali su chi non è d'accordo con me; se proprio, ne contesto le affermazioni che ritengo erronee aspettandomi lo stesso criterio dall'interlocutore.

                      Commenta


                      • #26
                        Re: Voto di scambio politico-mafioso

                        Originariamente inviato da collenuccio Visualizza il messaggio
                        Chi (Si parva licet componere magnis) non denunciava o addirittura proteggeva il vicino di casa ebreo commetteva un reato previsto dalla Legge sulla Difesa della Razza. La_Barrosa come si sarebbe comportato ? Io avrei violato la legge, proteggendo il "delinquente".
                        E per quanto moralmente onesto il tuo comportamento, a quei tempi saresti stato passibile di sanzione avendo appunto commesso un reato.
                        Non si può giustificare l'infrazione di una legge con la propria morale soggettiva, altrimenti tutto sarebbe permesso.

                        Rubo? Sono giustificato a farlo perché moralmente ritengo ingiusto che la legge permetta prezzi troppo cari di certa merce.
                        Uccido qualcuno? Sono giustificato perché questo è moralmente una ***** o un delinquente e per me è ingiusto che la legge gliela faccia fare franca.

                        Capisci che in questo modo non esisterebbe più un ordine perché tutto sarebbe passibile di discussione a livello etico e morale e quindi ogni cosa sarebbe permessa?

                        Commenta


                        • #27
                          Re: Voto di scambio politico-mafioso

                          Pensavo di essere l'unico rimasto a rispondere a Collenuccio.
                          La persona che gode di una buona salute mentale riesce sempre a trovare delle risposte positive

                          Commenta


                          • #28
                            Re: Voto di scambio politico-mafioso

                            Originariamente inviato da stefano28 Visualizza il messaggio
                            Non si può giustificare l'infrazione di una legge con la propria morale soggettiva, altrimenti tutto sarebbe permesso.

                            Capisci che in questo modo non esisterebbe più un ordine perché tutto sarebbe passibile di discussione a livello etico e morale e quindi ogni cosa sarebbe permessa?
                            Un altro che non riesce a capire che ci sono leggi ingiuste, sbagliate, dannose sul piano generale e che quindi non vanno rispettate.
                            Io fumo ma sapendo che nei locali pubblici il fumo infastidisce gli altri evito di accendere la sigaretta al bar, in trattoria e non vado più al cinema.
                            Io vado in macchina ma accendo le luci solo in galleria, quando cala la sera e nella nebbia perché accendere i fari di giorno serve solo a consumare carburante e come me fanno persino i carabinieri.
                            Riesci a capire il concetto ?

                            Commenta


                            • #29
                              Re: Voto di scambio politico-mafioso

                              Originariamente inviato da la_barrosa Visualizza il messaggio
                              Pensavo di essere l'unico rimasto a rispondere a Collenuccio.
                              ciabattino, dai che sei migliorato, non è vero ciò che scrivi
                              ** relax, take it easy**

                              Commenta


                              • #30
                                Re: Voto di scambio politico-mafioso

                                Siccome Collenuccio non sa come rispondere alla domanda che gli ho fatto, ovvero a come mai i politici hanno deciso di abbassare la pena per il reato di scambio politico-mafioso, allora fa la vittima. Ti informo che qui ci sono dei moderatori. Se io dovessi insultarti, stai certo che prenderebbero subito dei provvedimenti. Quindi, evita di fare la vittima perché ad insultarti ci stai pensando da te.
                                Sempre per non saper rispondere alla domanda che gli ho fatto, allora Collenuccio usa il vecchio (più di lui) stratagemma di spostare la discussione su un tema che c'entra poco o niente con la questione dello scambio politico-mafioso. Lo sappiamo tutti che esistono delle leggi di dubbia moralità, e altre persino ingiuste (sempre soggettivamente parlando). Di certo questo non è il caso della legge sullo scambio politico-mafioso. Vorrei però che ti fosse ben chiara una cosetta. Le leggi le fanno i politici, non i magistrati. E' il politico che ha il potere di scrivere leggi nuove così come di modificarne o abrogarne di vecchie. La classe politica degli ultimi 20 anni (composta dalla coppia Centro-Destra + Centro-Sinistra), quella che ha continuato a sopravvivere anche grazie al tuo voto, è la stessa che continua a sfornare (o a non abrogare) leggi che a te non piacciono.
                                E' per questo che ti dico che non sono io che ti sto insultando, ma sei tu stesso che continuando a votare la gente che voti ti lamenti per cose che alla fine dipendono proprio da una tua scelta. Ti insulti da solo. Ciao.
                                La persona che gode di una buona salute mentale riesce sempre a trovare delle risposte positive

                                Commenta

                                Sto operando...
                                X