annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Risanare il deficit italiano

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Risanare il deficit italiano

    Ci sono tante cose da fare per sistemare quel colabrodo che é la finanza pubblica. Quello che credo sia il provvedimento che se approvato subito possa ridare slancio all'economia é la riapertura delle case chiuse, pagamento tasse da parte delle impiegate e direttrici. Scontrini, ricevute e fatture....
    Così per far cassa immediata e dare pulizia alle fogne a cielo aperto dei quartieri e strade che crogiolano nell' illegalità generale.
    sfruttare il maggior mercato é cosa intelligente!
    Quando un uomo varca la porta di una casa, si può trovare di fronte a un milione di nemici.

  • #2
    Re: Risanare il deficit italiano

    Originariamente inviato da Nudols Visualizza il messaggio
    Ci sono tante cose da fare per sistemare quel colabrodo che é la finanza pubblica. Quello che credo sia il provvedimento che se approvato subito possa ridare slancio all'economia é la riapertura delle case chiuse, pagamento tasse da parte delle impiegate e direttrici. Scontrini, ricevute e fatture....
    Così per far cassa immediata e dare pulizia alle fogne a cielo aperto dei quartieri e strade che crogiolano nell' illegalità generale.
    sfruttare il maggior mercato é cosa intelligente!
    Già in Amsterdam le donine hanno un sindacato,pagano le tasse,hanno una contabilità..scarica no le spese,come una qualsiasi altra attività commerciale.Ma è la provincia in Italia che vive nella testa della gente...e anche in quella dei politici.
    Credo che dipende dal fatto che non si vuole riconoscere che tale mestiere esiste.
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

    Commenta


    • #3
      Re: Risanare il deficit italiano

      Concordo perfettamente; secondo la legge Merlin la prosituzione non è reato. Reato è lo sfruttamento della prosituzione.
      Ma ai nostri legislatori, che comunque a "farfalline" ci vanno senza problemi, legalizzare la prostituzione equiparandone le operatrici ai liberi professionisti o agli artigiani sembra un tabù insuperabile.
      Non lo capisco io; non lo capisci tu; non lo capisce la maggioranza degli italiani, ma non c'è niente da fare.
      Che una lucciola abbia la partita IVA e paghi le tasse e sia tutelata dall'INPS e dall'INAIL sembra qualcosa di inaudito e di mostruoso.
      E molte operatrici del sesso, almeno in TV, hanno più volte detto che per loro sarebbe una soluzione desiderabile.
      Boh ?

      Commenta


      • #4
        Re: Risanare il deficit italiano

        Infatti! La Germania ha superato grossi problemi e si é sobbarcata sul groppone la metá dell'est grazie agli introiti legati alle tasse pagate dalle operatrici del benestare!
        Un vecchio proverbio dice che in tempi di crisi e di guerra il pane a casa lo portano le donne...
        Quando un uomo varca la porta di una casa, si può trovare di fronte a un milione di nemici.

        Commenta

        Sto operando...
        X