annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Felicità statistica

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Felicità statistica

    Intanto premetto che, IMHO, parlare di felicità di una popolazione è "una boiata pazzesca"; la felicità non è una condizione permanente nemmeno per gli individui. Io sono stato felice quando passeggiando in un prato di prima mattina ho visto alzarsi in volo cantando un'allodola; sono stato felice quando ho visto il mio nome sulla copertina di un libro, quando mia moglie mi disse SI' e in altri attimi sparsi della mia lunga vita.
    Ora ho raggiunto una serenità ed una equanimità che mi consentono di dire che tutto sommato ho una vita abbastanza felice, ma l'aggettivo non sottende il sostantivo.
    Misurare la "felicità" di una popolazione è solo un arrampicarsi sugli specchi per confermare le proprie tesi ed i propri pregiudizi.
    Hai indicato sette paesi che secondo quella classifica sarebbero "più felici" dell'Italia; mi sono documentato in merito e ti espongo i risultati dell'indagine, rivolta, ovviamente non alla felicità ma al loro benessere.
    Ho cercato ed esposto, stato per stato, gli indici della mortalità infantile entro i 5 anni, l'aspettativa di vita per maschi e femmine, la percentuale di analfabeti, l'accesso all'acqua potabile e il PIL procapite in dollari (che tu consideri irrilevante).
    ITALIA - 4 -79/84 -1,1 -100 % - 36.267 $
    COLOMBIA -19 -70/77 - 6,6 - 92 % - 7.132 $
    COSTARICA -10 -77/82 -3,8 - 97% - 8.872 $
    ISRAELE - 4 - 79/83 - 2,9 -100% -31.985 $
    MESSICO - 17 - 74/79 - 6,9 - 96% - 10.153 $
    OMAN - 9 -75/78 - 13.4 - 89 % - 23.315 $
    SURINAME - 30 - 66/73 - 5,3 - 92% - 7.096 $
    TRINIDAD & TOBAGO - 27 -66/73 - 1,2 -94% - 17.158 $
    Tutti i dati li ho ricavati dal Calendario Atlante De Agostini che si basa sui dati ONU.
    Che il Suriname, con una mortalità infantile circa 8 volte quella italiana, un'aspettativa di vita inferiore di oltre dieci anni ed altre magagne possa essere più felice dell'Italia mi suscita molti dubbi.

  • #2
    Re: Felicità statistica

    Qui invece sono d'accordo! Se vogliamo rendere più felice l'Italia... Iniziamo ad abbassare le tasse e levare dalle strade i criminali!
    Non è mai la vita a fare schifo, sono le persone con cui si interagisce nella vita che facilmente possono essere schifose.

    Commenta


    • #3
      Re: Felicità statistica

      Collenuccio, dovresti usare i parametri che ha usato l'ONU

      Commenta


      • #4
        Re: Felicità statistica

        Originariamente inviato da Seba82 Visualizza il messaggio
        Collenuccio, dovresti usare i parametri che ha usato l'ONU
        Sono appunto questi parametri che non mi convincono.
        La FELICITA' non si può misurare statisticamente,

        Commenta


        • #5
          Re: Felicità statistica

          Originariamente inviato da collenuccio Visualizza il messaggio
          Sono appunto questi parametri che non mi convincono.
          La FELICITA' non si può misurare statisticamente,
          Sono anni che si parla di Benessere interno lordo, se non vuoi chiamarla felicità, chiamalo benessere, ma nel senso più ampio possibile

          Commenta


          • #6
            Re: Felicità statistica

            Originariamente inviato da Seba82 Visualizza il messaggio
            , chiamalo benessere, ma nel senso più ampio possibile
            Per esempio ? L'accesso all'acqua potabile, la mortalità infantile ecc. non rientrano nei parametri ?

            Commenta


            • #7
              Re: Felicità statistica

              Sai come si dice, che a volte chi ha poco è più contento di chi ha tanto...

              Commenta


              • #8
                Re: Felicità statistica

                Una statistica sulla felicità?
                Qua do ragione a collenuccio, mi sembra una grandissima ******ata.

                Commenta


                • #9
                  Re: Felicità statistica

                  Originariamente inviato da tbag Visualizza il messaggio
                  Una statistica sulla felicità?
                  Qua do ragione a collenuccio, mi sembra una grandissima ******ata.
                  Certo, però poi non lamentarti se la società italiana non ti piace.

                  Commenta


                  • #10
                    Re: Felicità statistica

                    Originariamente inviato da collenuccio Visualizza il messaggio
                    Sono appunto questi parametri che non mi convincono.
                    La FELICITA' non si può misurare statisticamente,
                    Colle .. se vuoi puoi attaccarti pignolamente al significato dell'accento sulle parole,
                    ma a me il concetto pare molto semplice chiaro e corretto....
                    in sintesi..
                    in un posto come l'Italia prendi 100 persone a caso hai molte probabilità di trovare una maggioranza di individui
                    infelici, preoccupati, incazzati ecc ecc ... e ben poche probabilità di trovare individui sereni e felici.
                    invece in un posto come la Finlandia hai maggiori probabilità di trovare persone serene ecc ... il che non significa che di infelici non ce ne siano.
                    è poi evidente che se confronti i dati italiani con una zona depressa qualunque del centrafrica trovi che la
                    l'infelicità ha ragioni oggettivamente più serie ...anche se non è detto che tra i poveri la probabilità di trovare gente serena sia minore
                    anzi ... spesso tra i poveri è sufficente una condizione che garantisca cibo a sufficenza per un po' che ottieni individui felici.
                    La vita è quello che capita.
                    Lascia che capiti!

                    Commenta


                    • #11
                      Re: Felicità statistica

                      OK. OK. Allora tutta la statistica sulla felicità si compendia nelle parole: Chi si accontenta, gode.
                      Concetto profondamente scientifico e di grande rilevanza politico sociale.

                      Commenta


                      • #12
                        Re: Felicità statistica

                        Originariamente inviato da collenuccio Visualizza il messaggio
                        OK. OK. Allora tutta la statistica sulla felicità si compendia nelle parole: Chi si accontenta, gode.
                        Concetto profondamente scientifico e di grande rilevanza politico sociale.
                        Un paese depresso economicamente...dop o aver vissuto un relativo benessere...è ovvio che non è un paese felice.
                        Non serve una statistica...lo stiamo vivendo sulla nostra pelle.Basta chiedere a chi è senza lavoro...è felice?
                        Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

                        Commenta


                        • #13
                          Re: Felicità statistica

                          Su questo sono perfettamente d'accordo ma allora non si parla di "felicità di una nazione" facendo una graduatoria in base a criteri per forza di cosa non obiettivi e non paragonabili dal Burkina Faso alla Finlandia o dal Canadà all'Indonesia.

                          Commenta


                          • #14
                            Re: Felicità statistica

                            Originariamente inviato da collenuccio Visualizza il messaggio
                            Su questo sono perfettamente d'accordo ma allora non si parla di "felicità di una nazione" facendo una graduatoria in base a criteri per forza di cosa non obiettivi e non paragonabili dal Burkina Faso alla Finlandia o dal Canadà all'Indonesia.
                            he colle...
                            dipende solo dalle definizioni, e dai metodi di misura applicati, e i criteri diventano obiettivi e paragonabili.

                            certo come tutte le cose statistiche hanno poco significato per il singolo individuo, ma sono significanti sulle masse.
                            La vita è quello che capita.
                            Lascia che capiti!

                            Commenta


                            • #15
                              Re: Felicità statistica

                              Mai come oggi è valida la parabola che disse quel uomo 2000 anni fa:Non di solo pane vive l'uomo!
                              Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X