annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

JPMorgan contro le costituzioni

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • JPMorgan contro le costituzioni

    La banca americana si è messa chiaramente contro le costituzioni antifasciste, forse perché bloccano i suoi interessi

    Il giudizio universale di JPMorgan - Repubblica.it

  • #2
    Re: JPMorgan contro le costituzioni

    Articolo, ovviamente di Repubblica, che in pratica, tanto per cambiare, non dice niente di concreto.
    Che io sappia l'unica "costituzione Antifascista" (Dodicesima disposizione transitoria e finale) è la nostra.
    Chissà che cosa hanno detto veramente da JPMorgan e in che contesto.

    Commenta


    • #3
      Re: JPMorgan contro le costituzioni

      Puoi capire... Tanto anche se la costituzione prevede delle norme di tutela dei cittadini questi poteri bancari riescono già ora ad eluderle e fare quello che vogliono...

      Alla fine il fatto che siano garantiti in linea teorica certi diritti per loro è un modo di tenere buono il popolo e con critiche come questa, fargli pensare che sta bene ed è tutelato...

      Bisognerebbe mettere in galera tutti questi banchieri, basta stato di diritto per tutti! Anche per loro...

      Lo stato di diritto tanto esiste solo per questa gente qui... Tanto vale toglierlo anche a loro...
      Non è mai la vita a fare schifo, sono le persone con cui si interagisce nella vita che facilmente possono essere schifose.

      Commenta


      • #4
        Re: JPMorgan contro le costituzioni

        Originariamente inviato da collenuccio Visualizza il messaggio
        Articolo, ovviamente di Repubblica, che in pratica, tanto per cambiare, non dice niente di concreto.
        Che io sappia l'unica "costituzione Antifascista" (Dodicesima disposizione transitoria e finale) è la nostra.
        Chissà che cosa hanno detto veramente da JPMorgan e in che contesto.
        M5S, Nugnes contro JP Morgan: "Vuole abolire le Costituzioni antifasciste" - YouTube .

        Commenta


        • #5
          Re: JPMorgan contro le costituzioni

          La pentastellata non fa che leggere l'articolo di Repubblica (e incespica pure). Interessante vedere alla sua destra il suo collega che smanetta sul PC senza alzare gli occhi dallo schermo e, subito alle sue spalle, l'altra collega che ossessivamente tormenta qualcosa (carta, fazzoletto, o che altro ?) fra le dita.
          Rimane la domanda su quanto hanno effettivamente detto da JPMorgan.

          Commenta


          • #6
            Re: JPMorgan contro le costituzioni

            Originariamente inviato da collenuccio Visualizza il messaggio
            La pentastellata non fa che leggere l'articolo di Repubblica (e incespica pure). Interessante vedere alla sua destra il suo collega che smanetta sul PC senza alzare gli occhi dallo schermo e, subito alle sue spalle, l'altra collega che ossessivamente tormenta qualcosa (carta, fazzoletto, o che altro ?) fra le dita.
            Rimane la domanda su quanto hanno effettivamente detto da JPMorgan.
            http://culturaliberta.files.wordpres...fway-there.pdf

            Commenta


            • #7
              Re: JPMorgan contro le costituzioni

              OK. Sulle costituzioni ci sono due passaggi, nel primo constata che esistono costituzioni "antifasciste", cosa che ritengo vero solo per la nostra.
              Nel secondo, a pag. 12, non fa che affermare quanto da anni ed anni si dice anche da noi e cioè che la nostra (ed altre) è concepita in modo da impedire che un governo, qualsiasi governo, possa effettivamente svolgere la sua funzione.
              Sapevamcelo. Dov'è lo scandalo ?
              Lo scandalo è che mentre il tunnel sotto la Manica è stato completato in cinque anni e spiccioli, in Italia, grazie agli inghippi legislativi che mettono sullo stesso piano il governo nazionale ed i comitati di quartiere, grazie all'istituzione dei TAR, grazie ad una legislazione tanto opprimente quanto caotica, il MOSE è in ritardo di dieci anni, la Pedemontana di quaranta e del ponte sullo stretto si è persa ogni traccia.
              Dire che una costituzione non funziona è diventato un reato capitale ?

              Commenta


              • #8
                Re: JPMorgan contro le costituzioni

                Originariamente inviato da collenuccio Visualizza il messaggio
                Nel secondo, a pag. 12, non fa che affermare quanto da anni ed anni si dice anche da noi e cioè che la nostra (ed altre) è concepita in modo da impedire che un governo, qualsiasi governo, possa effettivamente svolgere la sua funzione.
                La nostra Costituzione è stata concepita in modo da evitare che un governo, qualsiasi governo, si trasformi a poco a poco in un regime totalitario come già successe.


                Originariamente inviato da collenuccio Visualizza il messaggio
                Lo scandalo è che mentre il tunnel sotto la Manica è stato completato in cinque anni e spiccioli, in Italia, grazie agli inghippi legislativi che mettono sullo stesso piano il governo nazionale ed i comitati di quartiere, grazie all'istituzione dei TAR, grazie ad una legislazione tanto opprimente quanto caotica, il MOSE è in ritardo di dieci anni, la Pedemontana di quaranta e del ponte sullo stretto si è persa ogni traccia.
                Dire che una costituzione non funziona è diventato un reato capitale ?
                In Italia le grandi opere non vanno avanti semplicemente perché i soldi prima ancora di essere impiegati spariscono nelle tasche dei soliti ignoti, divisi con le organizzazioni criminali.

                Commenta


                • #9
                  Re: JPMorgan contro le costituzioni

                  Originariamente inviato da stefano28 Visualizza il messaggio
                  La nostra Costituzione è stata concepita in modo da evitare che un governo, qualsiasi governo, si trasformi a poco a poco in un regime totalitario come già successe..
                  Come una mamma che per impedire che il figlio si faccia male correndo gli amputa le gambe.

                  In Italia le grandi opere non vanno avanti semplicemente perché i soldi prima ancora di essere impiegati spariscono nelle tasche dei soliti ignoti, divisi con le organizzazioni criminali.
                  Informati sui "residui passivi". Ci sono miliardi stanziati in bilancio e contabilizzati e disponibili fermi in attesa di decisioni politiche.

                  Commenta


                  • #10
                    Re: JPMorgan contro le costituzioni

                    Originariamente inviato da collenuccio Visualizza il messaggio
                    Come una mamma che per impedire che il figlio si faccia male correndo gli amputa le gambe.
                    Io ringrazio il cielo che la nostra costituzione sia così altrimenti saremmo messi molto peggio.

                    Originariamente inviato da collenuccio Visualizza il messaggio
                    Informati sui "residui passivi". Ci sono miliardi stanziati in bilancio e contabilizzati e disponibili fermi in attesa di decisioni politiche.
                    Soldi che però potrebbero essere usati anche per altro, non necessariamente per grandi opere (a parte il MOSE che è effettivamente necessario).

                    Commenta


                    • #11
                      Re: JPMorgan contro le costituzioni

                      Originariamente inviato da collenuccio Visualizza il messaggio
                      Come una mamma che per impedire che il figlio si faccia male correndo gli amputa le gambe.
                      Se i governi non funzionano è colpa delle persone che li compongono non certo dei testi costituzionali.


                      Originariamente inviato da collenuccio Visualizza il messaggio
                      Informati sui "residui passivi". Ci sono miliardi stanziati in bilancio e contabilizzati e disponibili fermi in attesa di decisioni politiche.
                      Come sopra.

                      Commenta


                      • #12
                        Re: JPMorgan contro le costituzioni

                        Originariamente inviato da stefano28 Visualizza il messaggio
                        Se i governi non funzionano è colpa delle persone che li compongono non certo dei testi costituzionali.
                        A Stefano28 e Seba82.
                        Leggetevi la Costituzione, con l'aggiornamento del titolo V e poi ne riparliamo.

                        Commenta


                        • #13
                          Re: JPMorgan contro le costituzioni

                          Originariamente inviato da collenuccio Visualizza il messaggio
                          A Stefano28 e Seba82.
                          Leggetevi la Costituzione, con l'aggiornamento del titolo V e poi ne riparliamo.
                          La Costituzione è un testo.
                          Parole scritte sulla carta con inchiostro o con qualsiasi altro mezzo.
                          Ora che un testo sia colpevole dei governi che non funzionano è assurdo.
                          Sono le persone che guidano il paese le vere responsabili.
                          Altrimenti cos'è colpa del Corano se i fondamentalisti sono una massa di sciroccati sempre pronti alla guerra e allo sterminio di chiunque non la pensi come loro?
                          Sono gli uomini che "comandano" che creano queste cose.

                          Commenta


                          • #14
                            Re: JPMorgan contro le costituzioni

                            Originariamente inviato da stefano28 Visualizza il messaggio
                            La Costituzione è un testo.
                            Parole scritte sulla carta con inchiostro o con qualsiasi altro mezzo.
                            Parole vincolanti che determinano le possibilità di azione di volesse prendersi la briga di governare senza violarle.

                            Commenta


                            • #15
                              Re: JPMorgan contro le costituzioni

                              Originariamente inviato da collenuccio Visualizza il messaggio
                              Parole vincolanti che determinano le possibilità di azione di volesse prendersi la briga di governare senza violarle.
                              E cara grazia che è così.
                              Altrimenti chiunque una volta arrivato al governo sarebbe libero di fare e disfare tutto quello che vuole senza alcun minimo controllo e nel giro di poco tempo di democratico non ci sarebbe più un tubo.
                              Anche i governanti sono persone e come tali devono governare entro i limiti imposti dalle leggi e soprattutto dalla Costituzione che è il cardine da cui discendono tutte le altre fonti normative.

                              Se per te impedire che un governo democratico sfoci in una sorta di dittatura dei governanti vuol dire impedire a un governo di funzionare, allora mi sa che abbiamo due concetti diversi di democrazia.

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X