annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Consiglio autrice

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Consiglio autrice

    Qualcuno riesce ad aiutarmi a cercare qualche buon libro scritto da una mano femminile?
    La libreria di casa e il mio lettore di ebook sono pieni di autori maschi, vorrei leggere qualcosa scritto da una donna, vorrei respirare profumo femminile sfogliando le pagine.
    Mi incuriosisce capire attraverso qualche buon libro un punto di vista diverso, la visione femminile delle cose. O anche solo vedere come raccontano e si raccontano, come si rapportano con il mondo di oggi.

    Riuscireste ad aiutarmi con qualche proposta interessante?

  • #2
    Re: Consiglio autrice

    Sophie Kinsella (i vari I Love Shopping per intenderci)
    no no giuro scherzo

    ci sto pensando, ma in realtà mi stanno venendo in mente solo gialli scritti da donne (da Fred Vargas a J.K. Rowling)....o cose tipo Cime Tempestose..
    Non ho mai letto la Allende, e la Mazzantini non mi ha preso più di tanto.

    ci devo pensare...
    "Dite all'azzurro principe che vada a farsi fot.tere . La bella addormentata vuole continuare a dormire"

    Commenta


    • #3
      Re: Consiglio autrice

      Audrey Niffenegger:
      La moglie dell'uomo che viaggiava nel tempo

      io l'ho trovato molto bello
      E ci sono lacrime di gioia e risate
      avvelenate, perché nulla é semplice...
      Paul Valéry

      Commenta


      • #4
        Re: Consiglio autrice

        Originariamente inviato da bimbadark Visualizza il messaggio
        Sophie Kinsella (i vari I Love Shopping per intenderci)
        no no giuro scherzo

        ci sto pensando, ma in realtà mi stanno venendo in mente solo gialli scritti da donne (da Fred Vargas a J.K. Rowling)....o cose tipo Cime Tempestose..
        Non ho mai letto la Allende, e la Mazzantini non mi ha preso più di tanto.

        ci devo pensare...
        a me infatti veniva Kay scarpetta.... (autrice Patricia Kornwell).... ma non rispondeva a quanto richiesto....
        Armageddon was yesterday Today we have a serious problem-21 vittoria..grande baldoria..
        No, non sono per la pace nel mondo....ma per la buona convivenza tra i popoli.... ;)

        Commenta


        • #5
          Re: Consiglio autrice

          Guarda l'ultima vincitrice del Nobel per letteratura Alice Monroe potrebbe venire al bisogno. Ti consiglerei il romanzo "troppa felicità" e in particolare il racconto omonimo che racconta in forma romanzata la storia della matematica (sempre a tema) Sophia Kovalevski. Rimanendo vicini alle cronache recenti, mi viene in mente Doris Lessing recentemente scomparsa. Un mio amico inglese dice che è una scrittrice straordinaria.
          Il tempo è un grande scultore (Marguerite Yourcenar )

          Commenta


          • #6
            Re: Consiglio autrice

            Io ti consiglio i libri di Banana Yoshimoto, se ancora non li hai letti.
            Possiamo soltanto decidere cosa fare con il tempo che ci viene concesso

            Commenta


            • #7
              Re: Consiglio autrice

              Originariamente inviato da fabi78 Visualizza il messaggio
              La libreria di casa e il mio lettore di ebook sono pieni di autori maschi, vorrei leggere qualcosa scritto da una donna, vorrei respirare profumo femminile sfogliando le pagine.
              Grazia Deledda?
              Virginia Woolf?
              Marguerite Yourcenar?

              Originariamente inviato da fabi78 Visualizza il messaggio
              come si rapportano con il mondo di oggi.
              Amélie Nothomb?
              Sarebbe stato meglio se non fossi mai nato.

              Commenta


              • #8
                Re: Consiglio autrice

                Originariamente inviato da maius Visualizza il messaggio

                Amélie Nothomb?
                uuuuhh....adoro !!
                "Dite all'azzurro principe che vada a farsi fot.tere . La bella addormentata vuole continuare a dormire"

                Commenta


                • #9
                  Re: Consiglio autrice

                  Grazie mille a tutti! Siete stati gentilissimi e utilissimi.
                  Il libro della Sofy in effetti mi ispira e lo metto in lista tra i prossimi da leggere.
                  La Allende potrebbe interessarmi, grazie a bimba che me l'ha ricordata.

                  E grazie anche ad Ulisse e Maius, la Kovalevski mi intriga non poco, così come la Nothomb.
                  Lonely, la Banana (), l'ho sempre vista sugli scaffali, sfogliata ma mai presa.... Se riesco a travare qualcosa in formato elettronico provo a leggerla e vediamo se mi ispira.

                  Commenta


                  • #10
                    Re: Consiglio autrice

                    Originariamente inviato da bimbadark Visualizza il messaggio
                    uuuuhh....adoro !!
                    Ah la conosci? Mi consigli un titolo?

                    Commenta


                    • #11
                      Re: Consiglio autrice

                      Originariamente inviato da fabi78 Visualizza il messaggio
                      Ah la conosci? Mi consigli un titolo?
                      "Ne di Eva Ne di Adamo" per farti capire bene chi è lei. Parla del Giappone e di amore, tradizione, cultura
                      Poi....Stupore e Tremori. Parla del mondo del lavoro giapponese

                      Oppure "causa di forza maggiore" che si allontana abbastanza dai primi due, parla di un uomo che "ruba" l'identità ad uno sconosciuto che è deceduto in casa sua.

                      E' molto particolare come scrittrice, però a me piace un sacco.


                      ps....Banana Yoshimoto è super mega deprimente. A me piace, ci mancherebbe. Ma nei 3/4 dei suoi libri parla di morte e suicidio. Se sei in fase down evitala
                      "Dite all'azzurro principe che vada a farsi fot.tere . La bella addormentata vuole continuare a dormire"

                      Commenta


                      • #12
                        Re: Consiglio autrice

                        Originariamente inviato da bimbadark Visualizza il messaggio
                        "Ne di Eva Ne di Adamo" per farti capire bene chi è lei. Parla del Giappone e di amore, tradizione, cultura
                        Poi....Stupore e Tremori. Parla del mondo del lavoro giapponese

                        Oppure "causa di forza maggiore" che si allontana abbastanza dai primi due, parla di un uomo che "ruba" l'identità ad uno sconosciuto che è deceduto in casa sua.

                        E' molto particolare come scrittrice, però a me piace un sacco.


                        ps....Banana Yoshimoto è super mega deprimente. A me piace, ci mancherebbe. Ma nei 3/4 dei suoi libri parla di morte e suicidio. Se sei in fase down evitala
                        Interessante, non è strettamente il mio genere, ma penso possa piacermi.... Segno i titoli e metto in lista.

                        La Yoshimoto la lascio stare, per carità, ho voglio di ottimismo in questo periodo.

                        Commenta


                        • #13
                          Re: Consiglio autrice

                          Beh dai io penso che la Yoshimoto non sia solo deprimente, anzi, sono libri molto molto particolari, che si leggono a più livelli, che fanno riflettere dietro uno stile essenziale ma coinvolgente, libri che adoro, forse un poco perchè richiamano lo stile un poco manga/anime che mi piace assai, un poco perchè il suo stile conciso e profondamente intimistico/introverso (per quanto possa essere reso dalla traduzione, beninteso) e i temi trattati li trovo molto affini alla mia persona, io penso che una prova di lettura si potrebbe fare.

                          Prova kitchen ( il primo ) o il coperchio del mare, o l'abito di piume, se ti va, Fabi. Non sono libri lunghi.

                          Una volta letto qualcosa vedrai se l'autrice ti può interessare o meno. Potrebbe essere anche una piacevole scoperta!
                          Possiamo soltanto decidere cosa fare con il tempo che ci viene concesso

                          Commenta


                          • #14
                            Re: Consiglio autrice

                            Originariamente inviato da fabi78 Visualizza il messaggio
                            Grazie mille a tutti! Siete stati gentilissimi e utilissimi.
                            Il libro della Sofy in effetti mi ispira e lo metto in lista tra i prossimi da leggere.
                            La Allende potrebbe interessarmi, grazie a bimba che me l'ha ricordata.

                            E grazie anche ad Ulisse e Maius, la Kovalevski mi intriga non poco, così come la Nothomb.
                            Lonely, la Banana (), l'ho sempre vista sugli scaffali, sfogliata ma mai presa.... Se riesco a travare qualcosa in formato elettronico provo a leggerla e vediamo se mi ispira.
                            della Allende puoi leggere afrodita o la casa degli spiriti (da cui è stato tratto il film)
                            della Deledda io ho letto canne al vento e mi è piaciuto molto...

                            se poi vuoi farti un sano sorriso ( a volte amaro) io leggerei (magari sull'ebook) Carole Matthews divertente e amara
                            E ci sono lacrime di gioia e risate
                            avvelenate, perché nulla é semplice...
                            Paul Valéry

                            Commenta


                            • #15
                              Re: Consiglio autrice

                              Originariamente inviato da lonelyheart Visualizza il messaggio
                              Beh dai io penso che la Yoshimoto non sia solo deprimente, anzi, sono libri molto molto particolari, che si leggono a più livelli, che fanno riflettere dietro uno stile essenziale ma coinvolgente, libri che adoro, forse un poco perchè richiamano lo stile un poco manga/anime che mi piace assai, un poco perchè il suo stile conciso e profondamente intimistico/introverso (per quanto possa essere reso dalla traduzione, beninteso) e i temi trattati li trovo molto affini alla mia persona, io penso che una prova di lettura si potrebbe fare.

                              Prova kitchen ( il primo ) o il coperchio del mare, o l'abito di piume, se ti va, Fabi. Non sono libri lunghi.

                              Una volta letto qualcosa vedrai se l'autrice ti può interessare o meno. Potrebbe essere anche una piacevole scoperta!
                              Grazie per la segnalazione Lonely, ho cercato un po' in rete, il genere devo dire che non mi fa impazzire, li tengo in considerazione in seconda battuta, magari per qualche serata autunnale .

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X