annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

la colonna sonora della vita

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • la colonna sonora della vita

    La musica è la colonna sonora della nostra vita...ci sarà di sicutro un branoo più che hanno segnato l'esistenza di ognuno di noi.
    E'difficile scegliere tra le migliaia di canzoni che hanno attraversato i miei anni ma ne estraggo tre, non perchè siano le migliori, ma solo perchè hanno significato qualche cosa , mi hanno dato emozioni nel periodo che le ho sentite:
    Nebraska, di Bruce Springsteen, malinconiche ballate che mi ricordano il mio primo amore e la seguente delusione...
    Anima mia, versione Fabio Fazio, che mi ricorda i primi momenti dopo il mio matrimonio, i più belli...
    With or without you, e tutto The Joshua Tree, mi ricorda le scampagnate con gli amici, le serate davanti ad un camino a mangiare le castagne...
    Mark Therehaveyoubroken

    Concentrati, chiudi gli occhi e sii solo te stesso,
    apri la tua anima e dona un sorriso disinteressato....il tuo cuore ne giovera'

  • #2
    E Wind of Change degli Scorpions mentre finiva una strepitosa estate al College nel 1991 dove la metti?

    Commenta


    • #3
      Ma io ne scelgo due...

      Nothing else matters e Starway to Heaven

      Commenta


      • #4
        Se qualcuno volesse a quest olink si può scaricare un video molto bello.

        http://www.dw-musik.de/download.htm

        Un uomo in versione 13 Mb.

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da khelidan
          Ma io ne scelgo due...

          Nothing else matters e Starway to Heaven
          Favolosa la seconda, da brividi Plant, che ho visto poco tempo fa alla tv, ancora in forma...
          Mark Therehaveyoubroken

          Concentrati, chiudi gli occhi e sii solo te stesso,
          apri la tua anima e dona un sorriso disinteressato....il tuo cuore ne giovera'

          Commenta


          • #6
            'The Musical Box' dei Genesis, fino a quel momento non immaginavo che una canzone potesse durare 13 minuti. E 'The Lamb Lies Down on Broadway', colonna sonora di tutte le canne del liceo.

            Poi, un po' di tutto, molto Battisti cantato in gruppo senza paura di stonare, e da ultimo il jazz.

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da markolaf
              Favolosa la seconda, da brividi Plant, che ho visto poco tempo fa alla tv, ancora in forma...

              Sai,c'era in giro una voce...una reunion con il figlio di john Bonham,ma non ne fecero piu niente,meglio cosi...stampati nelle leggenda...

              La prima non la conosci?

              Commenta


              • #8
                io scelgo enya, ascoltavo la cassetta una notte mentre aspettavo l'imbarco a calais per dover, avevo appena compiuto i diciotto e stavo facendo l'interrail con i miei 5 amici di sempre.
                è stato un viaggio a dir poco avventuroso ed è proprio al porto che ho conoscito una ragazza che mi ha fatto perdere la testa.
                naturalmente non l'ho mai più rivista e dato che non so nulla di lei non posso neanche sperare di farlo.
                beh, di tanto in tanto mi riascolto la cassetta e.............

                Commenta


                • #9
                  Per me una canzone ed un pezzo di musica classica:

                  - una di Vasco Rossi, "voglio una vita spericolata".....che mi rimanda ad una sera in un villaggiop della Valtur a Brucoli, discoteca, più o meno l'una di notte, all'approccio con una ragazza di Brescia, ad un lento favoloso ballato con lei, al sentirmela stretta sul mio corpo, e alle due settimane di passione più belle della mia vita;

                  -il primo movimento della 5 sinfonia di Beethoven, colonna sonora di un famoso film del 1983 che mi rimanda ad una sala di cinema, di luglio, dove quella che oggi è mia moglie mi diete il primo bacio.
                  Un uomo senza amore è un uomo che vive morendo.

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da epicuromi
                    'The Musical Box' dei Genesis, fino a quel momento non immaginavo che una canzone potesse durare 13 minuti. E 'The Lamb Lies Down on Broadway', colonna sonora di tutte le canne del liceo.

                    Poi, un po' di tutto, molto Battisti cantato in gruppo senza paura di stonare, e da ultimo il jazz.
                    basta parlarmi dei genesis epi, mi faccio una dose...
                    Mark Therehaveyoubroken

                    Concentrati, chiudi gli occhi e sii solo te stesso,
                    apri la tua anima e dona un sorriso disinteressato....il tuo cuore ne giovera'

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da khelidan
                      Sai,c'era in giro una voce...una reunion con il figlio di john Bonham,ma non ne fecero piu niente,meglio cosi...stampati nelle leggenda...

                      La prima non la conosci?
                      sinceramente il titolo non mi dice niente, ma può darsi che la conosca...non mi ricordo qualche vota i titoli..
                      Mark Therehaveyoubroken

                      Concentrati, chiudi gli occhi e sii solo te stesso,
                      apri la tua anima e dona un sorriso disinteressato....il tuo cuore ne giovera'

                      Commenta


                      • #12
                        Auschwitz di Guccini...la prima sera in cui ho conosciuto il mio ex ragazzo al concerto appunto... bei ricordi!!
                        Che sarà... le strimpellate con la chitarra in parrocchia, indimenticabili!
                        Ti leggo nel pensiero di De Gregori. Tanta tristezza, ma ugualmente importante.
                        Father and son: è la colonna sonora dei miei ultimi tempi, insieme ad Inventi di Renatone e Tosca per la dolcezza e certi pensieri che l'accompagnano!

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da lau77
                          in parrocchia
                          aaarghhh!

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da lau77
                            Auschwitz di Guccini...la prima sera in cui ho conosciuto il mio ex ragazzo al concerto appunto... bei ricordi!!
                            Che sarà... le strimpellate con la chitarra in parrocchia, indimenticabili!
                            Ti leggo nel pensiero di De Gregori. Tanta tristezza, ma ugualmente importante.
                            Father and son: è la colonna sonora dei miei ultimi tempi, insieme ad Inventi di Renatone e Tosca per la dolcezza e certi pensieri che l'accompagnano!
                            lau , te l'ho detto e stradetto ormai che siamo uguali, anche tu la parrocchia?
                            anche tu le schitarrate in parrocchia? poi sei diventata birichina però...
                            Mark Therehaveyoubroken

                            Concentrati, chiudi gli occhi e sii solo te stesso,
                            apri la tua anima e dona un sorriso disinteressato....il tuo cuore ne giovera'

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da epicuromi
                              aaarghhh!
                              Eh beh, che c'è di male?!?!!?
                              ... guarda che stai parlando con un'ex-animatrice di campi per bambini!!

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X