annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Forum da terapia intensiva

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da maius Visualizza il messaggio

    Dove lavora zar devono aver capito male la prima parola e lo hanno mandato in hard working.
    di fatto è così!
    Io sono rientrato dallo smart working già da qualche settimana e mi sono reso conto che quello che in smart facevo in una settimana
    lavorando in ufficio non riesco a finirlo in due.

    Le aziende che capiscono quanta efficienza si guadagna lo useranno sempre di più
    però sono necessarie due cose:
    un po' di fiducia nei collaboratori e l'impegno a controllare gli avanzamenti per intervenire su chi approfitta della situazione.



    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

    Commenta


    • Originariamente inviato da dingoman Visualizza il messaggio

      di fatto è così!
      Io sono rientrato dallo smart working già da qualche settimana e mi sono reso conto che quello che in smart facevo in una settimana
      lavorando in ufficio non riesco a finirlo in due.
      Semplicemente perchè a casa non hai nessuno intorno che spacca i cosidetti
      tipo colleghi che ti interrompono 15 volte per delle cose assurde, il telefono che squilla per sciocchezze, il capo che ti chiama in continuazione
      la gente che ti parla quando invece preferiresti il mutismo

      io ho lavorato poco tempo in Smart, ma successivamente in ufficio eravamo a regime ridottissimo di persone ... e io lavoravo da dio.
      quando poi sono rientrati tutti è finito l'idillo
      A volte è meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio -- Oscar Wilde

      Commenta


      • Originariamente inviato da ladymiao Visualizza il messaggio
        Semplicemente perchè a casa non hai nessuno intorno che spacca i cosidetti
        tipo colleghi che ti interrompono 15 volte per delle cose assurde,
        già soprattutto questo ... che poi se per 3 mesi (io sono stato in smart poco meno di 3 mesi appunto)
        dicevo se per 3 mesi caro collega ti sei arrangiato è evidente che PUOI farlo.... quindi perchè non continui ad arrangiarti ?

        Poi in realtà c'è anche altro,
        io di fatto mi mettevo al lavoro all'ora in cui altrimenti sarei partito tra andata e ritorno è quasi un'ora in più di lavoro al giorno,
        poi magari mi concedevo una pausa più lunga dopo pranzo, ma è un'orario che il cervello non da il massimo
        anzi magari facevo una pennica e quando riprendevo ero rigenerato.

        In più c'è l'aspetto "obiettivo" .... cioè,
        oggi è venerdi se oggi non arrivo all'obiettivo che mi ero fissato .... vado comunque a casa e se ne parla settimana prossima,
        in smart no... se non avevo raggiunto l'obiettivo tornavo dopo cena, o il sabato o la domenica ...
        di fatto ho lavorato anche il Lunedi di pasqua ..... ma c'è anche da dire che tanto non si poteva andare da nessuna parte
        che eravamo in lockdown

        La vita è quello che capita.
        Lascia che capiti!

        Commenta


        • Originariamente inviato da maius Visualizza il messaggio

          Dove lavora zar devono aver capito male la prima parola e lo hanno mandato in hard working.
          ahahahaha, .................... ...
          Armageddon was yesterday Today we have a serious problem-21 vittoria..grande baldoria..
          No, non sono per la pace nel mondo....ma per la buona convivenza tra i popoli.... ;)

          Commenta


          • Originariamente inviato da dingoman Visualizza il messaggio
            oh ..merd ...

            non ho capito il francesismo
            non voglio essere razzista, ma non vorrei che entrasse nessuno ahahaha
            Armageddon was yesterday Today we have a serious problem-21 vittoria..grande baldoria..
            No, non sono per la pace nel mondo....ma per la buona convivenza tra i popoli.... ;)

            Commenta


            • Originariamente inviato da giovy9 Visualizza il messaggio

              non voglio essere razzista, ma non vorrei che entrasse nessuno ahahaha
              ahh ... ma se pensi ad un muro ...sei trumpiana mica francesina

              ti stanno per caso diventando i capelli giallo paglia ?
              La vita è quello che capita.
              Lascia che capiti!

              Commenta


              • Originariamente inviato da dingoman Visualizza il messaggio
                arigdalie lo dico io!

                Se i virologi fossero scienziati che hanno acquisito la conoscenza necessaria su questo virus
                l'epidemia sarebbe finita.... ma pare che non sia così.

                Tra l'altro il covid19 in italia (a Codogno) non lo ha scoperto un virologo
                no l'intuizione la ha avuta una anestesista mentre i professoroni non vedevano oltre la punta del naso!

                e no,
                non è tutta colpa dei giornalisti stavolta
                perchè proprio i virologi sono andati a fare spettacolo in TV
                I virologi non sono al pronto soccorso o in rianimazione. E' del tutto ovvio che a scoprire i primo caso non sia stato un virologo.
                Il problema vero è che le indicazioni (i protocolli) che erano stati comunicati dall'OMS erano sbagliati. Ovvero si "cercava" il virus nel posto sbagliato.
                Quanto alla televisione... i virologi sono stati tirati tutti un mezzo e molti di loro, ovviamente per vanità ma in alcuni casi anche per senso di responsabilità, si sono fatti tirare in mezzo. Quindi la colpa è senza dubbio anche colpa dei media.
                Come dicevo la sete di notizie ha fatto saltare un po' tutti i controlli di revisione tra pari anche sulle pubblicazioni scientifiche ed è stato un disastro. Ma non si tratta di professoroni (termine che come è posto significa deficenti) e dottorini di profincia (eroi). Si tratta semplicemente che in quel momento è saltato tutto, compresi i relativi ruoli.

                Commenta


                • Originariamente inviato da dingoman Visualizza il messaggio
                  L'intento può anche essere evitare discriminazioni nei confronti dei tedeschi,
                  ma se per farlo si nega o minimizza l'olocausto si mistifica la realtà.
                  E no caxxo, non si è negato niente.
                  In quel momento, ben prima del 20 Febbraio, NON c'erano elementi per pensare ad un'epidemia già così diffusa sul territorio Lombardo. Gli unici due casi in Italia erano ISOLATI allo Spallanzani a Roma.
                  Si è saputo solo dopo che il virus circolava in Lombardia da molto tempo, forse addirittura da Dicembre.
                  Nessuno se ne è accorto, professori e non. E, come ho detto, nessuno se ne è accorto perché chi era andato in Cina a fare le verifiche e ha scritto le linee guida, evidentemente non ci ha capito una ceppa. Non è colpa né di Burioni, né di Galli, né delle centinaia di medici che tra dicembre e gennaio non hanno diagnosticato il covid nei loro pazienti.

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da giovy9 Visualizza il messaggio

                    non sei in smart working? .................... .
                    Appunto. Smart significa che si lavora di più.

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da maius Visualizza il messaggio

                      Dove lavora zar devono aver capito male la prima parola e lo hanno mandato in hard working.
                      Già. Diciamo che è molto smart da parte loro.

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da dingoman Visualizza il messaggio

                        di fatto è così!
                        Io sono rientrato dallo smart working già da qualche settimana e mi sono reso conto che quello che in smart facevo in una settimana
                        lavorando in ufficio non riesco a finirlo in due.

                        Le aziende che capiscono quanta efficienza si guadagna lo useranno sempre di più
                        però sono necessarie due cose:
                        un po' di fiducia nei collaboratori e l'impegno a controllare gli avanzamenti per intervenire su chi approfitta della situazione.


                        Ci sono aziende che non lo vogliono proprio capire. Questione di mentalità.
                        Nel mio caso, al di là del fatto che da casa rendo di più, devo dire che il lavoro è anche aumentato.

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da ladymiao Visualizza il messaggio
                          Semplicemente perchè a casa non hai nessuno intorno che spacca i cosidetti
                          tipo colleghi che ti interrompono 15 volte per delle cose assurde, il telefono che squilla per sciocchezze, il capo che ti chiama in continuazione
                          la gente che ti parla quando invece preferiresti il mutismo

                          io ho lavorato poco tempo in Smart, ma successivamente in ufficio eravamo a regime ridottissimo di persone ... e io lavoravo da dio.
                          quando poi sono rientrati tutti è finito l'idillo
                          Nì.
                          Da noi sono aumentate a dismisura le riunioni.
                          Ed è anche per quello che gli orari di lavoro di allungano.

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da dingoman Visualizza il messaggio
                            già soprattutto questo ... che poi se per 3 mesi (io sono stato in smart poco meno di 3 mesi appunto)
                            dicevo se per 3 mesi caro collega ti sei arrangiato è evidente che PUOI farlo.... quindi perchè non continui ad arrangiarti ?

                            Poi in realtà c'è anche altro,
                            io di fatto mi mettevo al lavoro all'ora in cui altrimenti sarei partito tra andata e ritorno è quasi un'ora in più di lavoro al giorno,
                            poi magari mi concedevo una pausa più lunga dopo pranzo, ma è un'orario che il cervello non da il massimo
                            anzi magari facevo una pennica e quando riprendevo ero rigenerato.

                            In più c'è l'aspetto "obiettivo" .... cioè,
                            oggi è venerdi se oggi non arrivo all'obiettivo che mi ero fissato .... vado comunque a casa e se ne parla settimana prossima,
                            in smart no... se non avevo raggiunto l'obiettivo tornavo dopo cena, o il sabato o la domenica ...
                            di fatto ho lavorato anche il Lunedi di pasqua ..... ma c'è anche da dire che tanto non si poteva andare da nessuna parte
                            che eravamo in lockdown
                            Si comincia prima e si finisce dopo. Meno chiacchiere, meno pause... La resa è almeno del 50% in più.
                            Se non fosse per le riunioni inutili.

                            Commenta


                            • Dopo riunioni online, corsi di aggiornamento sulle nuove linee guida per gli assistenti bagnanti, riunioni non online, finalmente sono tornata anche io al lavoro e pur essendo presente fisicamente in piscina, sono in smart working. Niente corsi di nuoto per i bambini ne per gli adulti, niente corsi di fitness o lezioni private. Solo assistenza per il nuoto libero. Mille regole da rispettare e da far rispettare, ma va bene così. Dopo 4 mesi esatti senza lavorare quel che si fa è sempre meglio di niente.
                              Quando il gioco si fa duro.... I duri cominciano a giocare

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da bip69 Visualizza il messaggio
                                Dopo riunioni online, corsi di aggiornamento sulle nuove linee guida per gli assistenti bagnanti, riunioni non online, finalmente sono tornata anche io al lavoro e pur essendo presente fisicamente in piscina, sono in smart working. Niente corsi di nuoto per i bambini ne per gli adulti, niente corsi di fitness o lezioni private. Solo assistenza per il nuoto libero. Mille regole da rispettare e da far rispettare, ma va bene così. Dopo 4 mesi esatti senza lavorare quel che si fa è sempre meglio di niente.
                                mi immagino l'evoluzione del tuo lavoro ....
                                a guardare da un monitor quelli in acqua ...con una pinzona tipo quelle dei giochi da fiera di una volta
                                per pescare i bagnanti in difficoltà oppure quelli indisciplinati

                                Ovviamente niente respirazione bocca a bocca o massaggio cardiaco ma solo una bella scossa data direttamente dalla pinzona
                                ... soprattutto agli indisciplinati
                                La vita è quello che capita.
                                Lascia che capiti!

                                Commenta

                                Sto operando...
                                X