annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Forum da terapia intensiva

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #91
    Originariamente inviato da zar2086 Visualizza il messaggio
    . Quindi le mutazioni che lo possono far diventare più vincente dal punto di vista evolutivo sono pochissime..
    Le mutazioni vincenti sono semplicemente quelle che gli consentono di perpetuarsi
    la cosa più vincente che ha è proprio la rapida mutabilità che gli consente di continuare ad eludere le difese degli organismi ospite.

    Ma non ha intelligenza, non sceglie in quale linea mutare ...le mutazioni sono casuali
    tra queste può anche uscirne una micidiale ...che di certo non durerebbe a lungo ma intanto fa strage.

    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

    Commenta


    • #92
      Originariamente inviato da zar2086 Visualizza il messaggio
      Questa è una CAXXATA COLOSSALE.

      Ci sono pochissime discipline scientifiche che sono in grado di fare previsioni assolutamente certe. In sostanza, a voler ben guardare, si riducono solo ad una sola, la fisica di base. Poi ci sono altre sue declinazioni, che però sempre alla fisica di base tornano.
      mah ... non so se la chimica si possa considerare una declinazione della fisica di base.

      Di fatto la medicina di oggi è molto allineata alla sismologia, ma il peggio è che muove troppi interessi economici per poter essere affidabile.


      La vita è quello che capita.
      Lascia che capiti!

      Commenta


      • #93
        Originariamente inviato da zar2086 Visualizza il messaggio
        L'altro che sostiene che il virus adesso è più buono (Zangrillo) è un intensivista, nemmeno lui è un virologo.
        I virologi mettono i virus in provetta e li coltivano per studiarli .... ma non sono in prima linea.

        I dati concreti giorno per giorno li hanno i clinici, come Zangrillo, quello che lui osserva sono i dati clinici reali. magari non sa da cosa dipendono ma li registra.
        Il clinico è quello che guarda in cielo vede nuvoloni scuri e prende l'ombrello così non si bagna,
        il virologo è quello che guarda le previsioni meteo che non mettono pioggia esce senza ombrello e torna bagnato.


        Quello che io contesto a Zangrillo è che ok ... forse oggi almeno in alcune realtà il virus è meno cattivo ... ma come sarà domani o a ottobre
        non lo sappiamo proprio.

        La vita è quello che capita.
        Lascia che capiti!

        Commenta


        • #94
          Originariamente inviato da dingoman Visualizza il messaggio
          I virologi mettono i virus in provetta e li coltivano per studiarli .... ma non sono in prima linea.

          I dati concreti giorno per giorno li hanno i clinici, come Zangrillo, quello che lui osserva sono i dati clinici reali. magari non sa da cosa dipendono ma li registra.
          Il clinico è quello che guarda in cielo vede nuvoloni scuri e prende l'ombrello così non si bagna,
          il virologo è quello che guarda le previsioni meteo che non mettono pioggia esce senza ombrello e torna bagnato.


          Quello che io contesto a Zangrillo è che ok ... forse oggi almeno in alcune realtà il virus è meno cattivo ... ma come sarà domani o a ottobre
          non lo sappiamo proprio.
          non è meno cattivo!!!!! hanno capito, forse come si muove. cavolo.....intubano chi ha un trombo, aumenti solo la trombosi!! praticamente senza avere le autopsie, non si erano accorti di cosa morivano. ok, aveva il virus...ma muoiono di trombosi!
          oggi la prima cosa antibiotico e controllo del sangue.

          poi comunque, non me ne vogliate, ma da me veramente sono morte persone che avevano patologie 3 4 anche 5 pregresse. non voglio minimizzare, ma i numeri non parlano nemmeno chiaro.
          Armageddon was yesterday Today we have a serious problem-21 vittoria..grande baldoria..
          No, non sono per la pace nel mondo....ma per la buona convivenza tra i popoli.... ;)

          Commenta


          • #95
            Originariamente inviato da dingoman Visualizza il messaggio
            Burioni lo ho sentito con le mie orecchie in una intervista affermare che in italia non c'è (c'era) nessun pericolo

            era una intervista a Gennaio mentre il virus bloccava la Cina.
            Tutti ricordano solo la prima parte, in cui affermava che in quel momento in Italia il virus non c'era e che stigmatizzare i cinesi presenti in Italia non aveva senso. Tant'è ch il virus da noi è arrivato dalla Germania.
            Nella stessa intervista diceva anche che molto probabilmente il virus sarebbe arrivato e che quindi bisognava prepararsi ad isolarlo tempestivamente. :rules:

            Originariamente inviato da dingoman Visualizza il messaggio
            Un virologo "indipendente" non avrebbe mai detto che non c'era pericolo e probabilmente anche lui sapeva che il pericolo esisteva ....
            ma le rassicurazioni alla gente erano cosa utile per il governo a cui evidentemente si è asservito.
            Che Burioni sia asservito a questo governo in particolare è un non senso. Figuriamoci, i 5 stelle li prenderebbe tutti a calci in cu_lo.
            Io ricordo bene le interviste e i termini in cui diceva "non c'è pericolo" (molto tra virgolette) erano ben diversi.


            Originariamente inviato da dingoman Visualizza il messaggio
            Questo fatto conferma soltanto che anche se ci fosse un vero scienziato che davvero conosce la realtà, se è asservito ai padroni quello che afferma non vale nulla!
            e l'asservimento al padrone è stata ampiamente dimostrata.
            No, dimostra solo quello che sostiene Lakoff, ovvero che ognuno capisce solo quello che vuole capire.
            Nessuno scienziato ha di fatto mai detto quello che ora dici tu, semplicemente la gente tende a trascurare i particolari delle cose che dice uno scienziato come fossero dettagli irrilevanti.
            Anche quando Zangrillo dice che il virus non esiste più, lo dice in senso clinico, ovvero intende che in questo momento non ha una rilevanza clinica, perché i casi che arrivano in ospedale sono gestibili.
            Questo non significa che non esiste più per davvero. Di covid-19, ancora oggi muoiono un centinaio di persone al giorno. Allora? E' un pilr_la? E' un sevo di confindustria? No. Semplicemente le sue affermazioni vanno contestualizzate al suo ambito operativo, che è quello della terapia intensica.
            Dopodiché Zangrillo, Burioni, Gismondo... etc. dovrebbero stare attenti quando parlano, perché devono considerare anche a chi si rivolgono.
            Purtroppo la comunicazione non è il loro mestiere. Molti sono stati presi se sbattuti davanti alla telecamera. Non significa che sono dei cattivi scienziati o peggio asserviti a qualche potere.

            Commenta


            • #96
              Originariamente inviato da dingoman Visualizza il messaggio
              Le mutazioni vincenti sono semplicemente quelle che gli consentono di perpetuarsi
              la cosa più vincente che ha è proprio la rapida mutabilità che gli consente di continuare ad eludere le difese degli organismi ospite.

              Ma non ha intelligenza, non sceglie in quale linea mutare ...le mutazioni sono casuali
              tra queste può anche uscirne una micidiale ...che di certo non durerebbe a lungo ma intanto fa strage.
              Esatto non dura, perché uccide troppo in fretta.
              E non c'è alcuna prova di una mutazione del genere di questo virus in Lombardia.

              Commenta


              • #97
                Originariamente inviato da dingoman Visualizza il messaggio
                mah ... non so se la chimica si possa considerare una declinazione della fisica di base.
                Sì, assolutamente sì. Pur utilizzando alcune scorciatoie rispetto alla fisica.

                Originariamente inviato da dingoman Visualizza il messaggio
                Di fatto la medicina di oggi è molto allineata alla sismologia, ma il peggio è che muove troppi interessi economici per poter essere affidabile.
                Vallo a dire a chi ti cura.
                Secondo me ti stai proprio sbagliando. Come in ogni professione ci sono persone più serie e persone meno serie. Ma i risultati ci sono eccome. La gran parte delle terapie funzionano, proprio perché hanno basi scientifiche rigorose.
                E' chiaro che in una situazione di emergenza come questa, dove non si sapeva nulla del virus e di come si evolve la malattia fino a tre mesi fa, si va avanti un po' a naso. Ogni studio viene pubblicato subito, prima di dare il tempo ai pari di verificare. Ed è chiaro che in questa situazione si crea confusione nell'informazione scientifica. Ma questo avviene non perché la scienza sbagli. La scienza sbaglia SEMPRE, ma di solito si ha il tempo di assestare quello che si sa prima di diffonderlo a chi di scienza non capisce un caxxo e quindi interpreta ad min_chiiam.

                Commenta


                • #98
                  Originariamente inviato da dingoman Visualizza il messaggio
                  I virologi mettono i virus in provetta e li coltivano per studiarli .... ma non sono in prima linea.

                  I dati concreti giorno per giorno li hanno i clinici, come Zangrillo, quello che lui osserva sono i dati clinici reali. magari non sa da cosa dipendono ma li registra.
                  Il clinico è quello che guarda in cielo vede nuvoloni scuri e prende l'ombrello così non si bagna,
                  il virologo è quello che guarda le previsioni meteo che non mettono pioggia esce senza ombrello e torna bagnato.
                  Semplificazione sciocca.
                  Le previsioni servono eccome e spesso finiscono con l'essere sbagliate proprio perché servono ad agire per tempo.
                  Sono ovviamente due mestieri diversi, ma uno non prevale affatto sull'altro. Servono entrambi. Anzi ci metterei anche l'epidemiologo, che una figura ancora diversa e che ad esempio in Lombardia è mancata.


                  Originariamente inviato da dingoman;n2199 444
                  Quello che io contesto a Zangrillo è che ok ... forse oggi almeno in alcune realtà il virus è meno cattivo ... ma come sarà domani o a ottobre
                  non lo sappiamo proprio.
                  Quello che contesto a Zangrillo non è questo. E' il fatto che tutti, compreso te, hanno capito che lui sostenesse questo, quando non è così.


                  Commenta


                  • #99
                    Originariamente inviato da giovy9 Visualizza il messaggio

                    non è meno cattivo!!!!! hanno capito, forse come si muove. cavolo.....intubano chi ha un trombo, aumenti solo la trombosi!! praticamente senza avere le autopsie, non si erano accorti di cosa morivano. ok, aveva il virus...ma muoiono di trombosi!
                    oggi la prima cosa antibiotico e controllo del sangue.
                    Esatto.
                    E di fatto nemmeno Zangrillo ha detto che il virus è diverso. Ha detto una cosa diversa, che clinicamente si presenta diverso.
                    Questo non significa affatto che geneticamente sia diverso, ma che le condizioni in cui vengono ricoverati i pazienti sono diverse e appunto, come dici tu, vengono gestiti meglio.


                    Originariamente inviato da giovy9;n219944 7
                    poi comunque, non me ne vogliate, ma da me veramente sono morte persone che avevano patologie 3 4 anche 5 pregresse. non voglio minimizzare, ma i numeri non parlano nemmeno chiaro.
                    In generale è così. E come dicevo sopra oggi il covid uccide di meno, perché purtroppo ha già ucciso quasi tutti quelli che poteva.
                    Ma se dovesse tornare a circolare ancora, tornerebbe ad uccidere. Quindi per il momento bisogna rimanere cauti.

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da lonelyheart Visualizza il messaggio
                      Durante il lockdown totale di aprile avevo cominciato a pensare robe tipo, che se mi fosse preso il virus o mi fossi sentito male per ogni altra ragione sarei potuto morire in casa da solo e mi avrebbero ritrovato magari dopo mesi.... pensiero sciocco perchè di fatto è sempre così, ma in quel periodo la testa andava dove voleva ....

                      Ora ho letto su dei giornali che in alcuni paesi per qualcuno è andata proprio così, hanno riprovato persone sole morte in casa per il virus e non solo adesso in vari paesi colpiti dal virus.... la notizia mi ha scosso abbastanza...
                      È il destino di chi non riesce a legare con nessuno, toccherà anche a me
                      Sarebbe stato meglio se non fossi mai nato.

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da zar2086 Visualizza il messaggio
                        Tant'è ch il virus da noi è arrivato dalla Germania
                        e lo dici con questa semplice sicurezza che sia così ?

                        Originariamente inviato da zar2086 Visualizza il messaggio
                        i termini in cui diceva "non c'è pericolo" (molto tra virgolette) erano ben diversi.
                        Quello che era chiaro era l'intento, i risvolti non arrivano l'intento a far pensare alla gente in un certo modo si
                        e non è questione che poi sia giusto o meno .... è nel dare messaggi di conoscenza quando la conoscenza non c'è.

                        Originariamente inviato da zar2086 Visualizza il messaggio
                        Nessuno scienziato ha di fatto mai detto quello che ora dici tu,
                        Magari bisognerebbe anche capire quello che dico io,
                        NON pensare che io sia uno dei tanti allineati a un certo credo!
                        Io di conoscenze certe in merito non ne ho, ma i fatti mi dimostrano che nessuno le ha e quindi che fa affermazioni ostentando certezza sbaglia!

                        Come il fatto che sia arrivato dalla Germania ... si certo la variante genetica è simile alla tedesca e meno simile alla cinese ...
                        (ma quindi ci sono le mutazioni genetiche) ma che significato ha davvero questo?

                        Magari è solo che sugli asiatici fa più presa un certo ceppo che si diffonde di più ...ma passando agli europei si combina meglio un'altro ceppo
                        a prescindere dalla provenienza.


                        ​​​​​​​
                        La vita è quello che capita.
                        Lascia che capiti!

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da maius Visualizza il messaggio
                          È il destino di chi non riesce a legare con nessuno, toccherà anche a me
                          se proprio vogliamo essere pessimisti vinco io

                          che dopo aver avuto qualcuno a rompere i gabbazizi per tanto tempo
                          quando sarà il momento scommetto che sarò solo.
                          La vita è quello che capita.
                          Lascia che capiti!

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da giovy9 Visualizza il messaggio

                            non è meno cattivo!!!!! hanno capito, forse come si muove. cavolo.....intubano chi ha un trombo, aumenti solo la trombosi!! praticamente senza avere le autopsie, non si erano accorti di cosa morivano. ok, aveva il virus...ma muoiono di trombosi!
                            oggi la prima cosa antibiotico e controllo del sangue.

                            poi comunque, non me ne vogliate, ma da me veramente sono morte persone che avevano patologie 3 4 anche 5 pregresse. non voglio minimizzare, ma i numeri non parlano nemmeno chiaro.
                            già... i numeri non parlano chiaro.... prima solo solo anziani ....ma anche no
                            solo chi con patologie pregresse ...ma anche no ...
                            per me la quadra si può trovare se si ipotizzano più ceppi virali con comportamenti leggermente diversi.


                            Quanto al fatto che hanno imparato a trattarlo .... si ok ,
                            ma se un clinico dice che dalle sue esperienze vede un cambiamento nella letalità del virus
                            mi aspetto che si riferisca a condizioni di trattamento uguali

                            Se dice che è cambiato e non collega che questo cambiamento combacia con un cambiamento nel moto di trattare i malati
                            beh allora mettetelo a pulire i sottoscala che almeno non fa danni!

                            La vita è quello che capita.
                            Lascia che capiti!

                            Commenta


                            • io ci manderei tutti a pulire le scale
                              Armageddon was yesterday Today we have a serious problem-21 vittoria..grande baldoria..
                              No, non sono per la pace nel mondo....ma per la buona convivenza tra i popoli.... ;)

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da giovy9 Visualizza il messaggio
                                io ci manderei tutti a pulire le scale
                                no ... pulire le scale è cosa da professionisti ! Non lo farei fare a chiunque,

                                io ho scritto a pulire i SOTTO scala!
                                La vita è quello che capita.
                                Lascia che capiti!

                                Commenta

                                Sto operando...
                                X